domenica 16 novembre 2014

Tempesta D'Amore: Le Pagelle da domenica 9 a sabato 15 novembre 2014


Scelte difficili sono state protagoniste a Tempesta D'Amore  negli episodi in onda da domenica a sabato 15 novembre 2014. Quella di Nils (Florian Stadler) [NON CLASSIFICABILE] e non perché abbia commesso degli errori, anche se non possiamo negare che sia così. E' più che altro difficile giudicare quale decisione si debba prendere di fronte ad un bivio come il suo: meglio la paralisi a vita o la vita stessa? E' chiaro che non spettava a lui prendere una decisione che avrebbe dovuto essere solo di André (Joachim Latsch) [VOTO 7] e, se avesse potuto, anche di Sabrina (Sarah Elena Timpe) [VOTO 7].

Patrizia (Nadine Warmuth) [VOTO 4] ha come sempre dato il peggio di sé ma in piena ordinaria amministrazione, mentre Leonard (Christian Feist) [VOTO 7], seppur a fatica ha saputo tenerle testa degnamente. Anche il contributo di Pauline [VOTO 6 1/2] è stato discreto questa settimana, anche non determinante.

Charlotte (Mona Seefried) [VOTO 5] ha detto più volte cose sensate ma il suo spirito critico fuori luogo e la sua ipocrisia lasciano alle sue parole un retrogusto quasi ridicolo. Lo stesso vale per Friedrich (Dietrich Adam) [VOTO 4] che si prodiga per riparare a danni che in larga parte dipendono dalla sua stessa condotta.

Bello il rapporto che si sta creando tra Tina (Christin Balogh) [VOTO 7] e Jonas (Sebastian Fritz) [VOTO 7]. Peccato solo che lui abbia un po' troppi scheletri nell'armadio al momento. Un voto è giusto assegnarlo anche a Barbara (Nicola Tiggeler) [VOTO 4], telefonicamente onnipresente. Non era cambiata? Gli autori non faranno mai pace col cervello su questo tema...

18 commenti:

  1. si pauline non riesce mai ad essere incisiva. federica

    RispondiElimina
  2. nils ha fatto una scelta egoistica, ma tutti l'avrebbero fatta. ha sbagliato per aver falsificato i documenti quindi voto: 4.5 giusy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh tutti non saprei, lui ha mentito e raggirato ben sapendo di obbligare una persona a fare una cosa che non voleva fare, ovvero vivere sulla sedia a rotelle. è difficile giudicare ma anche assolvere tanto velocemente. carmen

      Elimina
    2. in effetti è difficile prendere una posizione. giovanna

      Elimina
  3. da un lato Nils è stato coraggioso, dall'altro prepotente e sconsiderato

    RispondiElimina
  4. Voti giustissimi.rebecca1

    RispondiElimina
  5. Sabrina aveva detto che piuttosto di vivere in sedia a rotelle preferiva morire.Quindi era giusto che si operasse tANTO SE MORIVA ERA PER SUO VOLERE.nILS è UN EGOISTA.

    RispondiElimina
  6. Al posto di Nils non so cosa umanamente avrei fatto. Una decisione da prendere in fretta, con l'angoscia nel cuore e col terrore che la persona amata possa non farcela, non la si può giudicare a cuor leggero. Ha sbagliato a falsificare il documento ma il suo è stato un gesto sconsiderato perché era terrorizzato dalla morte! Non è egoismo il suo, è paura di perdere Sabrina e lui la ama tanto che la vuole accanto anche su una sedia a rotelle. (nella vita reale è questo in generale il sentimento che prevale )
    Il non classificabile di Ilenia lo trovo molto giusto e corretto.
    A parte tutto mi dispiace sinceramente per Sabrina e per Nils.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anche io, in questo caso è ancora più azzeccato rispetto al solito

      Elimina
  7. voti perfetti. noemi

    RispondiElimina
  8. io non riesco a giustificare nils più di tanto

    dora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dora, capisco i dubbi sull'argomento, ma penso che la mia età e le esperienze di vita mi facciano avere un altro punto di vista e di giudizio.
      Peace and love
      EVA

      Elimina
  9. Dove sono i voti di Martin e Helene ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. risolvo dando un 8 ad entrambi! chiara

      Elimina
  10. Giusto il non classificabile a Nils nel senso che è difficile giudicare il comportamento di una persona di fronte alla prospettiva di perdere la persona amata. Nella vita come nella fiction. Aggiungerei anche un bel 5 al tempismo perfetto di Werner, arrivato giusto in tempo per rendere valido il matrimonio finto, ma forse il voto vale per la settimana prossima. Per il resto concordo nei voti, in particolare mi piace il carattere di Tina, buona e gentile, ma tutt'altro che stupida. La serie sta diventando più interessante, anche se mi pare che ci sia fin troppa carne al fuoco, dopo un periodo di grande stanca. Comunque meglio così.
    Giulia

    RispondiElimina
  11. Sì, difficile giudicare Nils in questa situazione. Per alcuni istanti l'ho pure odiato per come ha scavalcato la volontà di Sabrina, ma il fatto che sia arrivato a rinnegare la propria correttezza è anche una prova di quanto tenga a lei. Concordo con l'interpretazione di Eva.
    Perfette le pagelle (Martin e Helene viaggiano da settimane a vele spiegate: in assenza di variazioni i loro giudizi sono sottintesi). Ho apprezzato particolarmente la parte su Barbara. Ma vogliamo parlare poi del fatto che, di fronte alla sorella che le confida i suoi problemi, quella si mette a ridere?!

    RispondiElimina