venerdì 16 gennaio 2015

Tempesta D'Amore: Poppy, Werner e Michael. Il triangolo si infiamma!


Il matrimonio di Werner e Poppy s'ha da fare? E' questa la domanda che il pubblico tedesco si farà nelle puntate di Tempesta D'Amore in onda in Germania a fine febbraio. 

Come ci dicono le Anticipazioni, per fare una sorpresa a Werner (Dirk Galuba), Poppy (Birte Wentzek) penserà di cantargli una serenata nel giorno delle loro nozze e a tale fine, su consiglio di André (Joachim Latsch), lei prenderà lezioni di canto da Michael (Erich Altenkopf), da sempre interessato a lei...

Inutile dire che, una volta scoperta la verità, il vecchio Saalfeld non la prenderà bene e Poppy per rabbonirlo deciderà di cantare alla festa per il compleanno dell'uomo, precedente di poco al giorno delle nozze. Ciò basterà a riportare il sereno nella coppia? Presto lo scopriremo.

19 commenti:

  1. per ora questa storia non è molto originale e michael risulta fuori luogo. chiara

    RispondiElimina
  2. Peccato che la figura di Michael stia scadendo così..ciao Orchidea

    RispondiElimina
  3. e allora che prendano fuoco tutti e tre :D michela

    RispondiElimina
  4. Poppy è un po meno noiosa. Rebecca1

    RispondiElimina
  5. povero werner, lo vedo messo male.

    dora

    RispondiElimina
  6. Che triangolo terribile, uno peggio dell altro. Josh

    RispondiElimina
  7. che noia :D giusy

    RispondiElimina
  8. Michael è arrivato alla frutta, non sanno più cosa fargli fare, i tre formano un triangolo triste. Spero che prestissimo Poppy si liberi di Werner e Muchael e si interessi ad altre persone. Ametista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finchè non mette sale in zucca e matura non può aspirare a qualcosa di meglio.

      Elimina
    2. michael non metterà mai sale in zucca. perchè è lui che lo deve mettere. chiara

      Elimina
    3. concordo con chiara. carmen

      Elimina
  9. Io salvo Werner e Poppy perché almeno, con la loro storia, portano aria nuova nelle dinamiche della soap. Ma Michael continua a ripetersi.

    RispondiElimina