martedì 10 febbraio 2015

Tempesta D'Amore torna in onda al sabato ma cambia orario nei week end!


Ancora novità per quel che riguarda la programmazione di Tempesta D'Amore ma solo per quel che riguarda i week end. Una novità in vigore a partire dal 15 febbraio 2015.


Se, infatti, durante la settimana la situazione rimarrà totalmente invariata, verrà reintrodotta la puntata del sabato che inizierà alle ore 20.30 per durare fino alle 21.15. 


Lo stesso discorso varrà per la domenica, dove non ci sarà più la puntata lunga ma una normale che avrà inizio sempre alle 20.30

In parole povere, dunque, vedremo all'incirca lo stesso minutaggio a cui assistiamo ora ma spalmato nei due giorni che compongono il fine settimana.

Riepilogando, vedremo Tempesta D'Amore da lunedì al venerdì alle 19.35 e alle 20.45 ed il sabato e la domenica alle 20.30. 

19 commenti:

  1. beh meglio così, è più piacevole da seguire in minor dose ma anche il sabato

    dora

    RispondiElimina
  2. Io preferirei niente al fine settimana a puntate intere e non spezzettare durante il fine settimana e magari un po' più lunga (possibile se si elimina almeno una replica), quindi niente parentesi in mezzo di centovetrine (che si potrebbe spostare prima o dopo Tempesta.

    RispondiElimina
  3. sembra un buon compromesso. giovanna

    RispondiElimina
  4. continui cambi ma va bene per ora. chiara

    RispondiElimina
  5. Prima o poi si decideranno?X)rebecca1

    RispondiElimina
  6. perfetto e spero che rimanga tale. carmen

    RispondiElimina
  7. Non male, peccato solo che rimanga il problema Centovetrine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello che lo portiamo avanti fino a giugno

      Elimina
    2. eh lo penso anche io. michela

      Elimina
    3. Spero solo che, come dicono, chiudano Centrovetrine definitivamente, perché non se ne può più. Sara

      Elimina
  8. Non so che pensare. Certo, l'ultimo quarto d'ora, che sia in versione continuata o in versione spezzatino è una specie di incubo: pubblicità da un minuto, col timer, che letteralmente interrompe l'emozione, dato che viene inserita senza alcun rispetto per la continuità narrativa, poi altri due-tre minuti di Tempesta, poi ancora cinque minuti buoni di pubblicità, infine altri sei sette minuti e la sigla. Finché dura questa situazione, che il resto della puntata sia lungo o breve poco conta, la sensazione finale di fastidio e delusione rimane sempre. Giulia

    RispondiElimina
  9. speriamo bene... noemi

    RispondiElimina
  10. staremo un po' a vedere cosa combinano

    RispondiElimina
  11. Ormai gli ascolti di centovetrine si sono assestati, potrebbero anche smetterla col dividere tempesta in 2 che è davvero fastidioso, non si fa neanche in tempo a guardare altro nel mentre che si aspetta la seconda parte.
    Stasera però risulta ancora il comandante florent dalle 19,35 alle 21,30. Amanda

    RispondiElimina