sabato 25 aprile 2015

Tempesta D'Amore: Le Pagelle da lunedì 20 a venerdì 24 aprile 2015


Grossi turbamenti hanno segnato le puntate di Tempesta D'Amore in onda da lunedì 20 a venerdì 24 aprile 2015.   La confusione di Julia [VOTO 8] è risultata emozionante, regalandoci grandi momenti soprattutto durante il suo bacio con Niklas [VOTO 7]. Patrizia [VOTO 4], al di là dell'ovvio, sarebbe da valutare negativamente, anche solamente per lo schiaffo dato alla protagonista.

André [VOTO 4] potrà anche risultare divertente ma vederlo sempre uguale a se stesso, a prescindere dal fine non è un granché. Niente di nuovo, invece, riguardo a Sebastian [VOTO 4] che non si è smentito su nessun fronte e non in senso positivo.

Se Tina [VOTO 7] e Nils [VOTO 6] si sono dimostrati di grande supporto per Julia, non si può dire lo stesso di Natascha [VOTO 5] nei confronti di Poppy [VOTO 5] ma anche in questo caso, scegliere tra le due è dura.

Buono il comportamento di Charlotte [VOTO 6] nei confronti di Werner [VOTO 7], scorretto ma eroico nei confronti del fratello. Non si può dire lo stesso di Friedrich [VOTO 5] che continua ad attirarsi tutte le disgrazie che gli capitano come se nulla fosse. Michael [VOTO 4] è semplicemente scandaloso e su di lui non c'è null'altro da aggiungere. Il vuoto del resto gli si addice.

18 commenti:

  1. Voti giustissimi ma niklas per quanto lo adori si meriterebbe un voto più basso per il fatto che ora non solo dice che Patrizia è cambiata e è dispiaciuta per quello che ha fatto ma ora mette pure in dubbio quello che lei ha fatto nonostante tutto l'hotel sia contro di lei.rebecca1

    RispondiElimina
  2. niklas è un fesso ma in buona fede. Voti giusti. Chiara

    RispondiElimina
  3. Concordo sui voti. Anzi, a qualcuno darei anche meno. Ma un 4, o anche meno, lo meritano gli sceneggiatori. Vabbè, che da qualche settimana siamo nella massima follia, ma possibile che nessuno si renda conto che Andrè, visto il suo atteggiamento al ritorno dalla prigionia nella nave russa, forse andava aiutato a livello psicologico da un professionista? Buona settimana. Giulia

    RispondiElimina
  4. Concordo con i giudizi ai personaggi e con i voti.
    Niklas questa settimana non mi è piaciuto perché è troppo sicuro delle sue convinzioni, non ha dubbi e non si pone mai domande su Patrizia e su tutte le sue malefatte (eppure non l'ama, lo sa benissimo, ma mette il prosciutto agli occhi perché deve "distrarsi" da Julia) e si fa facilmente abbindolare.
    Pur avendo fascino da vendere, Niklas è poco convincente come protagonista.
    Tuttavia mi rendo conto che lui "deve" agire in questo modo per motivi strategici e contingenti, se avesse capito tutto la stagione finirebbe qua.
    Ma quello che mi fa arrabbiare è che sono soltanto Sebastian e Patrizia a venire subito a conoscenza dei segreti degli altri e di poterne approfittare per i loro sporchi interessi.
    Stanno sempre ad origliare nel momento giusto per loro e poi agiscono di conseguenza uscendone con le mani pulite.......sempre!
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
  5. voti perfetti. carmen

    RispondiElimina
  6. anche io concordo!

    dora

    RispondiElimina
  7. Io avrei dato un voto in più a Sebastian. Per aver salvato Tina? No, per la scusa che ha usato: "Deve pulire la scala". Lei l'ha guardato con l'espressione di chi si chiede: "Ma questo ci è o ci fa? " Aha, aha!
    Seriamente, concordo con i voti.
    Interessante il pensiero di Giulia su André. Mi sono sempre chiesta la stessa cosa su Sebastian. Forse, oltre che di cure mediche, avrebbe avuto bisogno di un aiuto psicologico professionale, dato che ha grossi problemi emotivi. Chissà magari sarebbe cambiato qualcosa. Beh, però non avremmo avuto la trama della stagione. Ok, come non detto :D. Laura

    RispondiElimina
  8. Non capisco perchè viene sempre messa Poppy sullo stesso livello di Natasha. E' vero che le sue azioni non brillano di arguzia, ma almeno agisce sempre a fin di bene e mai con un secondo fine. E' troppo ingenua, ma Natasha nei suoi confronti è meschina e cattiva. Non mi sembra giusto lo stesso voto per entrambe.
    Per quanto riguarda Andrè questa settimana ha dato il peggio di se.Quella messinscena è stata davvero squallida e scandalosa. Il suo ritorno dalla baleniera russa è stato commovente, ma ci ha fatto rimpiangere il suo ritorno nella soap nel giro di poche puntate.
    Sullo schiaffo di Patrizia invece trovo che per buona parte la colpa sia della stessa Julia. E' sempre troppo remissiva nei suoi confronti. Già qualche puntata fà quando l'ha aiutata ad indossare l'abito e le scarpe. Rimanere da sola con lei solo per farsi umiliare. E poi prendersi quello schiaffo senza reagire o mostrare comunque un pò di spina dorsale.
    Diciamo che Patrizia è l'anticristo, ma i protagonisti sono decisamente impalpabili e per questo troppo facilmente manipolabili.
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non capisco invece perchè non dovrebbe essere messa allo stesso livello, visto che litigano per chi deve essere le primedonne in parole povere. giovanna

      Elimina
    2. Concordo..si tratta pur sempre di una che vuole ottenere il successo con la voce di un'altra...

      Elimina
  9. Si tratta sempre di una che preferisce ottenere il successo con la voce di sua sorella, piuttosto che lasciare che lo faccia la prima sgallettata che passa dietro l'angolo.
    Ed sempre quella che i soldi che guadagna li rende alla sorella.
    E se questo non vi basta, si tratta sempre di Natasha che da donna di spettacolo con una carriera consolidata alle spalle, commette un errore da pivella. Nessuno le ha imposto di firmare quel contratto. E tantomeno le hanno impedito di prendere lei le sembianze di lady swiss (o come diavolo si scrive).
    Della serie "te la sei cercata, l'hai voluta, toyota !" (cit.)
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma l'hai voluta virgola, nel senso che da una sorella l'hai voluta non esiste. se poi vogliamo difendere poppy a tutti i costi, facciamolo ma diciamolo anche. è uno sgarro da parte di una sorella, comunque la si voglia mettere. ciò non significa che natascha agisca bene ma la scusa che poppy è ingenua regge spesso ma stavolta no

      Elimina
  10. Natasha si è data la zappa sui piedi da sola, e questo è quanto.
    Poppy è stata meschina a prendere il suo posto ? Forse, ma Natasha dal canto suo non si è mai dimostrata molto amorevole nei confronti di Poppy.
    Non parliamo di un idilliaco rapporto tra sorelle. Parliamo di Natasha che si vergogna di sua sorella. Appena arrivata non vedeva l'ora di togliersela dai piedi. Non perde occasione per comportarsi in modo molto cattivo con Poppy.
    Quindi dove stà il rispetto tra sorelle ? Non esiste. E allora perchè Poppy dovrebbe farsi tanti scrupoli ?
    Oltretutto i soldi che guadagna li rigira a Natasha.
    Oh... le cose stanno in questo modo. O vediamo due soap diverse, oppure, al contrario, è Natasha che si vuole difendere a tutti i costi.
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non scherziamo, a me natascha nemmeno piace un granchè e soprattutto in questo frangente. però quando c'è stato da aiutare e consigliare poppy lo ha fatto, anche economicamente e non solo. è vero che spesso l'ha maltrattata e su questo concordo. per il resto natascha è piena di difetti come donna e come sorella ma resto dell'idea che sia allo stesso livello di poppy in questa situazione, perché hanno sbagliato entrambe in modi diversi. non per niente questo confronto è nato dal fatto che tu ritieni che poppy meriti di più, mentre io concordo con quanto scritto nel post, meritano la stessa cosa. anche a me poppy è simpatica e natascha non tanto ma non c'è una vincitrice in questa storia almeno per ora

      Elimina
  11. Finalmente sono riuscito a rimettermi in pari con le puntate e posso dire che concordo con le pagelle.

    Quanto a Poppy, è uno dei miei personaggi preferiti e sicuramente tra le due sorelle è quella con le migliori intenzioni, però a volte la buona fede non basta. In questo caso è cieca di fronte alla sofferenza della sorella, la quale tiene sicuramente molto di più a veder riconosciuto il proprio talento che a ricevere un compenso. Fra l'altro la storia del playback è obiettivamente un po' squallida.

    RispondiElimina