domenica 17 maggio 2015

Tempesta D'Amore: Julia e Niklas - Riassunto puntata 2220 [Anticipazioni]


Tempesta D'Amore: Puntata 2220 [Julia e Niklas]. Niklas si domanda come ha potuto sbagliarsi così tanto sul suo conto, Julia cerca di giustificarsi ma invano, Niklas non vuole sentire ragioni: l’accusa di aver ingannato fin dall’inizio sia lui che la sua famiglia, per arrivare ai soldi della madre. Julia dice che l’ha fatto solo per salvare la vita del fratello, ma Niklas non le crede e aggiunge: Mi hai fatto credere che fossi un pervertito perché mi ero innamorato di te. Per te il denaro è sempre stata la cosa più importante! Julia nega chiedendogli ancora scusa, ma Niklas se ne va inferocito. 

Rimasta sola, Julia pensa che è accaduto proprio quello che temeva: Niklas non la perdonerà mai. Ammette che ha ragione ad odiarla anche se nonostante tutto ha sempre sperato nel profondo, che lui potesse continuare ad amarla, ammettendo che questo però è il prezzo che deve pagare a causa di tutte le sue bugie, anche se era l’unico modo per salvare Sebastian. 

Nel suo atelier Julia pensa che si è subito sentita a casa. Era ora che questa doppia vita finisse, altrimenti lei ne sarebbe uscita distrutta, anche se le mancherà tutto. Nils entra per invitare Julia a mangiare qualcosa insieme quando nota che qualcosa non va nella ragazza. Julia gli dice che la verità è venuta fuori: Sophie è morta e che lei è Julia. Aggiunge che è sempre stata in sé e che avrebbe dovuto credere a quello che gli ha sempre raccontato. Nils si scusa e Julia aggiunge che lui è stato uno dei pochi a cui non ha mai mentito. Nils aggiunge che nel momento del bisogno, l’ha lasciata sola. Julia gli dice che quello che è successo non si può più cambiare oramai. 


Niklas dice a Michael, che chi ha bisogno di uno psichiatra, beh quello è lui! Insomma è impazzito all’idea si essere innamorato della sorella! E si domanda quanto si possa essere così privi di sentimenti da arrivare a prendersi gioco dei sentimenti di un’intera famiglia. Aggiunge che Julia si è solo presa gioco di lui che non l’ha mai amato, altrimenti non si sarebbe comportata così. Michael invece si domanda che forse pure lei ha sofferto a causa del loro amore, proprio come lui. Il dottore insiste, infondo Julia ha cercato tante volte di dirgli che lei in realtà non era la sorella. Magari anche lei, presa dai rimpianti, voleva porre fine alla storia, affinché potessero finalmente stare assieme, peccato però che nessuno le abbia creduto. Niklas mette in dubbio pure quello, chi lo dice che non era tutto preparato? Michael insinua il sospetto che il test sia stato falsificato da Sebastian, di certo non aveva alcun interesse al fatto che la storia venisse a galla! Niklas risponde dando del “farabutto” a Sebastian; è riuscito a fare impietosire pure Charlotte con la sua malattia. Una cosa è certa, prima di andarsene Niklas sentenzia: Tu hai comprensione per tutti . Io no! Non voglio più avere a che fare con questi inganni e queste bugie! 

Nils intanto cerca di consolare Julia, inutilmente. La ragazza infatti vuole autodenunciarsi alla polizia il giorno stesso. Nils sostiene che quello che ha fatto, lo ha fatto in buona fede e che non merita il carcere … Le propone addirittura di fuggire insieme! Julia dice che non vuole scappare, ha aspettato che così tanto che la verità venisse a galla che, non ha alcuna intenzione di nascondersi proprio ora. Nils allora le chiede se Friedrich sa già la verità, Julia gli dice di no e ammette che pure lui l’odierà, proprio come tutti. Nils l’abbraccia dicendole che ci sarà sempre per lei, la cosa però non sfugge a Niklas, che afferma: Fate bene a godervi ancora un po’ la vostra felicità, visto che molto presto finirai in carcere. 

Julia va in ospedale da Sebastian. Il fratello appena la vede, le dice che credeva che se la fosse svignata e aggiunge che Michael gli ha detto che, ancora una volta gli ha salvato la vita, e lo ha fatto nonostante il modo in cui si è comportato. Julia rivela a Sebastian che la verità è venuta a galla, e che ci teneva a informarlo di persona, prima di andare alla polizia e gli dice che pure lui deve farlo, assieme a lei. Sebastian si rifiuta, non ha alcuna intenzione di finire in carcere e cerca di convincere la sorella a fare la stessa cosa. Julia ripete al fratello quello che ha detto a Nils, non ha alcuna intenzione di scappare per tutta la vita e cerca di persuadere Sebastian a confessare tutto, è vero per un po’ finiranno in carcere, ma almeno dopo saranno liberi, finalmente. Lui ribatte che non ha alcuna intenzione di finire un paio d’anni in carcere, rivelandole che, la truffa agli Stahl non è l’unico motivo per cui scappa. 

Le racconta allora i piani di Patrizia a cui ha preso parte: lei voleva uccidere Friedrich, Charlotte e Niklas, per riuscire ad ottenere l’hotel. È stato costretto ad assecondare ogni suo piano, altrimenti l’avrebbe uccisa! Julia allora l’accusa dicendo che è questo il motivo per cui l’ha fatta credere matta? Julia non capisce perché non gliene ha parlato; avrebbero trovato una soluzione insieme! Ma Sebastian le dice che se Patrizia avesse capito che,erano d’accordo, li avrebbe uccisi entrambi, e lui non voleva morire. Certo, Julia controbatte, ha preferito come sempre, ingannare la propria sorella! Sebastian le dice che capisce perché ce l’ha con lui, lei però non ne vuole sapere, se davvero volesse rimediare ai suoi errori e avesse dei seri rimorsi, verrebbe con lei dalla polizia. Hanno ferito troppe persone, non possono passarla liscia. Sebastian le dice che le vuole bene e che la ringrazia per tutto quello che ha fatto per lui, ma ha lottato così tanto per sopravvivere che non ha alcuna intenzione di passare la sua vita in carcere. 

Julia incontra Niklas e gli chiede cosa stia facendo e lui le risponde: Cancello tutto ciò che mi ricorda te! Julia allora gli dice che vuole andare a costituirsi, Niklas la ferma, prima dovrà raccontare di persona a Friedrich quello che ha fatto! Oppure preferisce che lo legga sul giornale da solo? Niklas gli dice anche che ci andranno insieme e che la chiamerà una volta ottenuto il permesso per poter visitare il padre. 

Nils pensa bene di importunare un già incavolato Niklas, che preferirebbe starsene in pace da solo. Il massaggiatore gli chiede infatti se non c’è un’altra possibilità e se davvero vuole vedere Julia in prigione. Niklas gli risponde che non dipende solo da lui, ma anche da cosa deciderà il padre. A quel punto Niklas gli domanda da quanto tempo sapesse la verità, Nils risponde che gliel’ha racconta non appena hanno iniziato a conoscersi meglio e che lo ha fatto perché aveva bisogno di qualcuno di cui potersi fidare.. Allora Niklas aggiunge: L’unico di cui non si è voluta fidare sono io .. 

In carcere Julia racconta a Friedrich la verità. Neppure questa volta lui le crede, anzi è convinto che sia di nuovo impazzita, ma Niklas le dà ragione, non è davvero Sophie, ma solo una truffatrice! Aggiunge che ha fatto un altro test di DNA ed è risultato che è Julia Wegener! Allora Friedrich in preda alla rabbia le domanda che fine abbia fatto la figlia e lei in lacrime, confessa che è stata investita, ma lui non le crede, non è stato trovato alcun corpo! Julia gli dice che Sebastian l’ha ingannata! Per questo è stata trovata solo una bara vuota! Friedrich allora l’accusa di essersi inventata tutto, che nessun incidente è mai avvenuto! Lei e suo fratello sono i veri assassini di Sophie! L’hanno uccisa loro a sangue freddo!

 [A cura di Elisa Bondi]

39 commenti:

  1. Una puntata bellissima, toccante e per certi versi anche drammatica. Ad uscirne eroina è Julia che è finalmente liberata dal segreto che l'ha portata in primo luogo a rovinare le sua vita, sul piano morale e dei sentimenti (non solo amorosi). Mi piacciono le cose che dichiara, sopratutto quando dice di voler affrontare la giustizia, solo allora sarà completamente libera. Mi piace il fatto che non pensa neanche per un istante a scappare..
    Le capacità espressive dell'attrice si erano già percepite senza la traduzione, ma adesso sono molto più evidenti.

    Continuo a pensare che la reazione di Niklas, pur se violenta e sentenziosa, è comprensibile e aggiungerei giusta. Ogni gesto che fa, lo fa da uomo innamorato e deluso. E credo che la frase " L'unico di cui non si è voluto fidare sono io.." mostra perfettamente il suo stato d'animo, ferito più che dalla bugia (e di tutti gli annessi e connessi) dalla scelta di non parlarne con lui, che molto probabilmente avrebbe capito le sue ragioni, più degli altri, perchè la ama.
    Marta

    RispondiElimina
  2. niklas molto duro ma comprensibile. carmen

    RispondiElimina
  3. Innanzitutto, Elisa grazie mille per il tempo che dedichi alle traduzioni. In questa puntata c'era molto da tradurre. Comprensibile, secondo me, la rabbia di Niklas anche se, Julia non merita tanto disprezzo, ma questo per lui non è il momento di essere razionale e lo dimostra il fatto che cancella le foto di lei come se questo possa servire a dimenticarla.
    E certo, ora Nils vuole stare al fianco di Julia. Perchè non l'ha fatto a tempo debito? Troppo facile ora che sa che lei gli ha detto la verità. Così sono bravi tutti.
    Bravo Michael a cercare di far ragionare Niklas, che acceato dalla rabbia e, soprattutto, dalla delusione straparla di ipotesi complottische. Ogni tanto anche il dottore fa le cose per bene.
    Bellissimo il confronto tra i fratelli Wegener. Quel silenzio imbarazzato con Sebastian che continua a fare la valigia dopo l'entrata di Julia è stato molto realistico. Avrei trovato assurdo se si fossero abbracciati come due amiconi, visti i precedenti. Trovo emblematico l'insistere di Sebastian sul non voler andare in carcere, considerando che sarà proprio quello che farà volontariamente tra dieci puntate. Il carcere, secondo me, è la cosa che spaventa Sebastian più di tutto, forse più della morte. E' ciò che gli impedisce di rompere totalmente con il "vecchio" Sebastian. Accettare concretamente il carcere sarà per lui un atto decisivo verso la redenzione totale, che si concluderà con la sua volontà di prendersi tutte le responsabilità al processo. Vorrei menzionare anche il suo confronto con Charlotte. Molto bello, mi sono piaciuti entrambi. Stupendo il modo in cui lui guarda Charlotte, con gli occhi lucidi, e con dei grandi sensi di colpa. Brava lei che, per una volta, dimentica i panni da signora per bene e diventa combattiva. Ultimissima cosa su Sebastian. Molto suggestiva la scena in cui si guarda allo specchio dell'armadio e chiude l'anta come se non gli piacesse ciò che vede.
    L'ultima scena con Julia, Niklas e Friedrich è stata fortissima, soprattutto la reazione di Friedrich che passa dalla convinzione che Julia sia Sophie alla consapevolezza che la sua Sophie è morta. Non sono una grande estimatrice di Friedrich, ma in quel momento mi ha fatto pena. Poi certo ha sbagliato ad avventarsi su Julia in quel modo, ma lo capisco. Sua figlia è morta due volte.
    Che altro dire, puntata stuoenda, grande recitazione da parte di tutti i soggetti coinvolti.
    Direi che da qui in poi siamo in una botte di ferro per quanto riguarda le puntate tedesche. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo su tutto Laura. Ottima analisi.
      Avevo notato anche il confronto Charlotte-Sebastian e, incredibilmente, ho apprezzato la resa espressiva di lei. Nonostante non fossi riuscita a tradurre mezza parola, ho sentito tutto il dolore per quelle rivelazioni che rischiano di compromettere per sempre la sua famiglia.

      Hai ragione su Friedrich, ho provato anche io molta tenerezza nei suoi confronti.. la frase che hai usato "sua figlia è morta due volte" rende benissimo.
      Vorrei evidenziare che già in quel confronto a tre, Niklas si dimostra incuriosito dal riferimento alla morte della sorella.. inizia a riattivare i neuroni e a voler capire come sono andati i fatti e quale sia il ruolo di Julia in tutta la vicenda (assurdo, ma leggo già una volontà di comprensione nei suoi confronti o comunque si è ammorbidito rispetto alle sentenze precedenti). Poi magari domani cambio idea ahahah
      Marta

      Elimina
    2. Grazie Marta, molto belli anche i tuoi commenti. Hai menzionato aspetti importanti che io ho dimenticato nonostante non sia stata proprio sintetica. Per esempio concordo sul fatto che Julia esce molto bene da questa puntata dimostrando di essere pronta ad affrontare le conseguenze delle sue azioni tenendo fede a ciò che ha sempre sostenuto e senza tirarsi indietro. Brava, non avevo colto questa sfumatura nel comportamento di Niklas in carcere. Interessante. Anch'io non ho capito un tubo del colloquio tra Charlotte e Sebastian ma, come dici tu, la resa espressiva è riuscita molto bene. Questo sarà uno dei momenti che mi farà piacere vedere in italiano. Laura

      Elimina
    3. Ho solo un dubbio, Laura. Magari prima che Elisa mi chiarifichi questo passaggio sento cosa ne pensi. Nils dice a Julia che ha sbagliato e che non è stato presente nel momento del bisogno.. Julia da quello che ho capito gli dice che non si può tornare indietro.. Significa che la storia è definitivamente chiusa per lei? Perchè lui ancora ci prova (e ha pure coraggio...).. lei sembra "intransigente" in quella frase.
      Marta

      Elimina
    4. io supporrei di sì ma solo per logica :)

      Elimina
    5. Grazie! Avevo capito già da prima che avesse chiuso la relazione, ma è in questa occasione che lascia capire a Nils che ormai non ha speranze per lei :-)
      Marta

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    7. Penso anch'io che già in questa puntata Julia fa capire a Nils che è inutile che ci provi tanto è finita. Poi mi pare che nella 2223 gli chiarisca che lei lo ha amato come un migliore amico o qualcosa del genere. Perchè Nils insista, nella puntata appena tradotta, è una cosa poco comprensibile anche per me. Anch'io ho trovato che lei sia stata categorica. Laura

      Elimina
    8. Per quanto riguarda i ringraziamenti vanno fatti soprattutto ad Ilenia! :)

      Per quanto riguarda la puntata, l'ho trovata molto gradevole. La parte che ho preferito è stata l'incontro tra Sebastian e Julia. Lei coerente nel voler pagare per quello che ha fatto, infondo lo ha sempre detto, lui che chiaramente non si piace più ma che non è abbastanza forte per cambiare. Ho notato proprio la debolezza e la paura che Sebastian ha ancora di morire...

      Nils inopportuno come sempre, soprattutto con Niklas, adesso si mette a fare il difensore d'ufficio di Julia, decisamente fuori tempo massimo... Anche Michael non ha imbroccato nessuna tesi, ma almeno apprezzo il fatto che abbia cercato di far ragionare Niklas..

      Niklas mi è piaciuto per tutto l'episodio, tranne quando ha cancellato le foto di Julia, mi è sembrato un gesto parecchio infantile, però ha tratti lo è sempre stato quindi rimane coerente.. La frase che mi è rimasta più impressa è stata quella in cui dice che Julia non ha creduto in lui, purtroppo è proprio vero. Amare qualcuno significa credere in quella persona, e sia Niklas che Julia non hanno creduto abbastanza in nessuno dei due.

      Marta, Nils crede di avere ancora delle speranze è questo il dramma! Tant'è nella puntata di mercoledì Julia gli dirà che non lo ama più!

      Elimina
    9. Grazie Elisa! Ancora che ci spera.. mi pare che glielo ha fatto intendere tanto bene. Però dal suo punto di vista, giustamente non lascia nulla di intentato. Sono contenta che lei non si scervella troppo su di lui..

      Condivido tutto quello che hai scritto. Sopratutto in relazione alla frase che ha detto Niklas per cui Julia non ha creduto in lui. E' anche vero che bisogna credere nella persona che si ha accanto, ma quando ci sono dei segreti così grandi e non si affronta subito la verità, diventa sempre più difficile il confronto. Lei non l'ha detto anche perchè mal consigliata dal fratello. Ecco, il grosso errore di Julia è stato quello di lasciarsi sempre troppo "sottomettere" da Sebastian che, al contrario, non si è mai preoccupato troppo per la sorella. Adesso però, se ne sta accorgendo e sono contenta di vedere la sua evoluzione delle prossime puntate :-)

      Marta

      Elimina
    10. Giusto, come avete detto voi, la frase di Niklas riguardo al fatto che Julia non ha creduto in lui, è molto significativa. Marta, condivido anche l'idea che l'errore più grande di Julia sia stato quello di essersi praticamente annullata per Sebastian le chiedeva, senza capire che lui di lei se ne stava fregando altamente. Laura

      Elimina
    11. Io trovo che, nonostante alcune cose che non mi siano piaciute, la stagione sia stata struttura in maniera complessa e avvincente. L'idea che la coppia non possa stare insieme a causa di un amore proibito e a causa per una volta non del "maligno fato", ma di una decisione sofferta della protagonista, mi piace un sacco.. Era qualcosa di alternativo e a tratti innovativo.. Proprio per questo non mi capacito che avremo un finale stile nona serie, a tarallucci e vino. Per tre quarti della stagione Pauline e Leonard non si capiva bene perché non stessero insieme, quindi ci sta che dal niente si rimettano insieme, a mio avviso però questo finale non può valere per Niklas e Julia..

      Elimina
    12. Hai ragione, nel complesso è una stagione ben costruita e con spunti interessanti, pur con alcuni difetti. In che senso tra Julia e Niklas finirà a tarallucci e vino? Laura

      Elimina
    13. Capisco cosa intendi Elisa. Mi sono fatta tante volte anche io questa domanda. La risposta che mi sono data è sempre la stessa.. dovevano fare altre puntate oppure anticipare i tempi. Insomma un problema direi quantistico perchè per il resto, per me, la serie è "perfetta" (nella sua imperzione ovviamente). La storia bellissima, un vero amore romantico, un'unica nemica la bugia.. nient'altro li separa, e sopratutto nessuno! Per questo lo definirei davvero il grande amore.
      Nonostante questo, ripeto, capisco le tue perplessità sul finale.. mi dispiace anche che li vedremo poco insieme come coppia! Mi sa che non ci casca neanche il viaggio questa volta!
      Marta

      Elimina
    14. Grazie Marta, ora ho capito a cosa si riferiva Elisa quando ha scritto che finirà tutto a tarallucci e vino. Chissà perchè, pensavo che accadesse qualcosa che non sapevo. Sì, anch'io penso che questa stagione abbia avuto sopratutto un problema di tempistiche. Credo che non sia sempre sbagliato che la storia sia ostacolata da qualcuno. Dipende da come viene strutturata. In questo caso non era necessario perchè, come hai detto tu, ci ha pensato la bugia a separarli davvero. Poi ogni situazione è diversa. E a proposito di situazione diversa, è sul web (forse, l'avrete già vista) la foto dell'incontro tra Luisa e Sebastian. Ah, sono un caso disperato! :p. Laura

      Elimina
    15. Io non penso che la tempistica sia il problema ma il fatto che è stato progettato un unico ostacolo alla coppia: sciolto quello, risolto tutto. Ripeto è una stagione molto intricata e non si può proprio a mio avviso regalarle un finale (adesso proveranno le critiche) così banale

      Elimina
    16. Ah, ok allora avevo capito male. In effetti, pensandoci, se ci fosse stato qualcos'altro sarebbe stato meglio.Laura

      Elimina
    17. La cosa è più complicata. Per me ci poteva stare che l'unico ostacolo era la bugia di Julia, visto che ha creato una serie di effetti domino, come per esempio il matrimonio di Niklas e il fidanzamento di Julia. Questo cose non si possono cancellare con un colpo di spugna solo perché la verità è venuta fuori. Non è tutto Niklas scopre che ha sposato l'assassina della sorella e non fa una piega (io al contrario non potrei reggere al senso di colpa), perde la sorella e non c'è una minima elaborazione del letto, Julia scoperto il collegamento di Sebastian con Patrizia gli tiene il muso giusto qualche puntata e pure Friedrich passate una ventina di puntate perdona i fratelli Wagener. Ho capito che non potevano fare un'intera stagione sulla faida delle due famiglie, ma poteva rendere la cosa molto più credibile.

      Elimina
    18. Su questi punti sono assolutamente d'accordo con te, Elisa. E per questo parlavo della necessità o di avere più puntate o di gestire meglio quelle che si hanno.
      la verità doveva uscire fuori prima e le cose potevano essere trattate con i giusti tempi sotto ogni punto di vista: sentimentali, giudiziari e chiamiamoli sociali. Sono totalmente d'accordo con te.

      Ritengo, però, che la scelta di mettere, come unica causa dell'impossibilità del loro amore, questa bugia, sia bello per la coppia. Se ci fossero state altre relazioni "serie" avremo dovuto vedere Julia che si strappava i capelli per l'indecisione o Niklas che stava con una donna che amava davvero. Ai miei occhi sarebbe venuta meno tutta la magicità di questo amore .
      Avevo anche pensato all'idea del ritorno della ex di Niklas dalla Spagna. Magari poteva essere carino ma, come ho detto, avrebbe perso di originalità, e il loro amore non sarebbe stato così unico.
      Bastava gestire meglio i tempi, magari sviluppando una possibile "crisi" di coppia visto tutto quello che esce fuori..
      Marta

      Elimina
    19. A me sarebbe piaciuto l'ingresso di Carmen, ci sarebbe stata per la prima volta un protagonista che doveva scegliere.

      A me non piace questa soluzione perché hanno reso la loro storia, che per me era fantastica, banale. La bugia doveva dividerli non permetterli di stare insieme, almeno non dopo due puntate. il dolore per Sophie doveva riportarli insieme e il confronto doveva durare più di qualche minuto, come accadrà nell'enell'episodio di mercoledì

      Elimina
    20. Elisa, anch'io la penso come te. Questi rapporti, che definire burrascosi è un eufemismo e che si risolvono in così poco tempo, non sono molto credibili. Ecco perchè concordo anche con Marta sul fatto che avrebbero dovuto curare meglio le tempistiche. Laura

      Elimina
    21. Sono d'accordo sulla seconda parte del discorso.. dovevano passare più puntate. Io dico che la bugia, come motivo di divisione, è sufficiente ma non vuol dire che, uscita la verità, possono rimettersi insieme. Anzi..
      L'ingresso di Carmen avrebbe modificato radicalmente il ruolo di Niklas e il suo amore sempre, sempre presente per Julia. Anche questo è un aspetto che sto amando ( e per questo Niklas mi piace tanto), per lui non c'è altro che lei. Le sue dichiarazioni non avrebbero avuto senso se fosse arrivata Carmen.. Quello che mi piace è proprio che non si discute su una "scelta", quella l'hanno fatta dalla prima puntata senza metterla in discussione (cosa che accade invece in ogni serie)
      Marta

      Elimina
    22. c'erano già troppi intrighi così, l'ingresso di carmen non avrebbe regalato secondo me qualcosa in più a causa di patrizia

      Elimina
  4. Non vedo le puntate tedesche perché conosco poco il tedesco e molte sfumature importanti e decisive per la comprensione sono assolutamente da capire altrimenti sarebbe solo una perdita di tempo. Mi complimento con Elisa per l'immane lavoro che svolge, tradurre, riassumere e trascrivere è un bel lavoraccio, e poi ce lo offre senza tralasciare una virgola!!!!!! Bravissima!
    Da lunedì riguarderò Das Erste , avevo deciso di non seguirla più perché, essendo la storia dei rapporti fra Julia e Niklas, così come con Sebastian ma anche con Friedrick, di una delicatezza estrema, volevo aspettare le puntate italiane, ora però ci ho ripensato grazie ad Elisa!
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per i complimenti! :) Sei troppo buona! :) Per me non è un peso, anzi! E' una cosa che mi piace molto! Grazie ancora, sei stata gentilissima! Mi hai fatto arrossire! :)

      Elimina
    2. Mi unisco ad Eva! Senza le tue traduzione quelle puntate non avrebbero senso :-) grazie per condividerle con noi
      Marta

      Elimina
    3. Elisa, bel commento. Anche per me le scene più belle sono state quelle con Julia e Sebastian. Chissà come mai. Non me lo spiego ;p. Scherzi a parte, mi è piaciuto perchè era un po' che non c'era un confronto vero e sincero tra i due fratelli. Concordo su tutto ciò che hai detto in proposito. Vero, Niklas è coerente anche nel suo essere infantile e anche per questo ci piace.
      Riguardo ai ringraziamenti, direi che la cosa migliore sia ringraziare te e anche Ilenia. Bravissime! Laura

      Elimina
    4. ringrazio anche io elisa e ilenia per questi bei servizi!

      Elimina
    5. Grazie a voi che contribuite così attivamente ed a Elisa che fa qualcosa che non io non avrei il tempo di fare e molto bene :)

      Elimina
    6. Grazie a te per avermi dato questa possibilità! ;)

      Elimina
  5. Elisa non sentirti imbarazzata, mi fa piacere che fai questo lavoro volentieri e sei bravissima.
    Da ex insegnante so apprezzare e valutare ancora questi impegni lavorativi. E se ancora ci sono ragazze come te, le speranze di un futuro migliore non sono perdute. Un caro saluto.
    Io adoro i giovani.........
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Eva, le tue parole mi hanno scaldato il cuore!

      Elimina
  6. Bellissimo episodio. Rebecca1

    RispondiElimina
  7. dialoghi davvero intensi :)

    dora

    RispondiElimina