sabato 27 giugno 2015

Tempesta D'Amore: Julia e Niklas - Riassunto puntata 2246 [Anticipazioni]


Tempesta D'Amore: Puntata 2246 [Il processo - Parte II/Julia e Niklas]. Il giudice fa notare che Julia ha dichiarato volontariamente che ha preso il posto di Sophie, per ricevere i soldi del fondo e Sebastian gli risponde dicendo che lo ha fatto solo perché si erano messi d’accordo. Il giudice però capisce che Sebastian sta mentendo e il ragazzo corre ai ripari dicendo che è stata Patrizia Stahl a costringerlo ad agire in quel modo. Il giudice non demorde ed insinua che anche adesso è sotto ricatto, ma questa volta della sorella, la quale non vuole finire in prigione. Sebastian risponde in maniera negativa, allarmando Julia. A quel punto il giudice, per fare veramente luce sull’accaduto, decide di chiamare a testimoniare Patrizia. Hermann si congratula con Sebastian: si è appena giocato la condizionale. 


Hermann: Cosa ti è successo? Vuoi a tutti costi finire in carcere? Sebastian: Mi spiace, ma sono solo affari miei. Hermann: Vi avevo detto di essere creativi, non bugiardi. Sebastian: Non volevo che Julia venisse accusata. Julia: Nemmeno io lo volevo! Hermann: Questo era il tuo scopo? Lascia che ti dica una cosa, sapientone! Con il tuo modo di porti da martire hai appena rovinato l’unica occasione che avevate te e tua sorella di non finire in carcere. Patrizia Stahl sul banco degli imputati? Pensi davvero che testimonierà a vostro favore? Niklas: Cosa pensi che si aspetti il pubblico ministero dalla sua deposizione? Julia: Era presente quando Sophie è morta, era sul luogo del delitto. Il pubblico ministero vuole sapere cosa ha realmente visto. Hermann: Esatto e magari viene anche fuori che siete stati voi ad investire Sophie! Sebastian: Ho capito! Passerò il mio prossimo compleanno in una cella! Hermann: Non soltanto il tuo. Niklas: Che intendi dire? Hermann: Se Patrizia gioca bene le sue carte in qualità di testimone, agli occhi del pubblico ministero sarà Julia, la principale beneficiaria della morte di Sophie, era lei che aveva accesso al denaro. Niklas: Sei proprio un idiota! Julia: Pensi davvero che la situazione sia così grave? Hermann: A meno che Patrizia non parli. Julia: Sa di non avere possibilità, verrà in ogni modo condannata. Sebastian: Patrizia ci trascinerà con lei all’inferno. Hermann: Adoro vedere quando in un aula di tribunale, i mandanti si trasformano in eroi. Niklas: Lascialo andare. 

Julia: Non voglio bere niente di dolce! Niklas: Fallo, vedrai che ti rilasserà i nervi. Niklas: Meglio? Stasera ti cucino un po’ di pasta. Julia: La voglio solo a forma di cuore però! Niklas: Ogni tuo desiderio è un ordine! Julia: Ero spaventata all’idea che Patrizia potesse essere chiamata sul banco dei testimoni a recitare la parte della povera vittima! Niklas: Sebastian si è fatto prendere dai suoi intrighi.. Julia: E a momenti finiva in rovina a causa sua. Ha scambiato l’amore per la passione. Niklas: Ho paura che per il giudice questo non cambi le cose. Julia: Anch’io. Julia: Se solo sapessi come aiutarlo! Niklas: Puoi pensare per un attimo a te stessa? Julia: Che intendi dire? Niklas: Parla con Hermann, ci deve essere un modo per limitare i danni della deposizione di Sebastian e magari accadrà con l’aiuto di tuo fratello. 

Julia pensa: Mi sento così impotente, quanto vorrei che il processo fosse già finito. Non c’è niente di peggio del non sapere. Perché si è comportato così Sebastian? Finiremo entrambi in carcere. Ha così poco significato per lui la sua vita? E la mia? Neanche tu puoi dormire? Perché? Niklas: Perché neanche tu riesci a farlo. Julia: Scusa! Prova a dormire, okay? Niklas: Dal momento che siamo entrambi svegli..potremmo anche..alzarci! Julia: Cosa hai in mente? Niklas: Vieni! 

Niklas dice che non c’è migliore rimedio per l’insonnia che cucinare! Le racconta anche che quando era in collegio, tutte le notti assieme ai suoi compagni di stanza cucinavano di nascosto. Ovviamente non potevano e Niklas, al contrario di quello che non si pensa non cucinava, era invece l’addetto a rubare le chiavi nell’ufficio del direttore! Julia: Allora..Che cuciniamo? Niklas: Di che cosa hai voglia? Julia: Qualcosa di thailandese.. Niklas: Un assaggio, di dove saremo a breve.. Julia: Non siamo affatto sicuri che potremo andarci così presto… Niklas: Lo faremo invece.. Devi solo crederci. Okay, hai qualche desiderio in particolare? Julia: Qualcosa di dolce.. Niklas: Fammi pensare un po’, a Barcellona ho mangiato Sticky Rice con mango. È geniale, sono sicuro che non l’hai mai provato! Julia: No infatti, mai! NIklas: Lo conosci già? Julia: È un piatto famoso quanto il re! Niklas: E il re lo è ancora di più? Julia: Ti sorprenderò con una mia variante creativa. Niklas: Tu fai il capo chef, io invece l’aiuto cuoco! Che devo fare? Julia: Per prima cosa, baciarmi! 

Sebastian riceve una lettera di Patrizia, nella quale c’è scritto che, se le permetterà di vedere Mila, al processo testimonierà a loro favore. Sebastian è schifato dalla cosa e non vuole accettare, ma Julia cerca di farlo ragione e gli dice che dovrebbero accettare. Il ragazzo è categorico, se cedono questa volta, saranno di nuovo per sempre nelle sue mani. Julia propone però di parlarne lo stesso con Friedrich, ma Sebastian anche in questo caso è categorico, il vecchio Stahl non deve venire a conoscenza della proposta. Entra Niklas nella stanza e domanda: Quale proposta?

[A cura di Elisa Bondi]

14 commenti:

  1. mi sta intrigando molto questo processo. carmen

    RispondiElimina
  2. Puntata molto bella con Niklas e Julia carini, dolci e simpatici e con un Sebastian fantastico, aldilà del risultato. Mamma mia, com'è pignolo Hermann! Ha detto lui di essere creativi. Sebastian lo è stato solo un tantino troppo ;D. Secondo me, la storia della testimonianza di Patrizia è un po' tirata per i capelli. È vero che lei può dare una versione sua, ma non ci sono prove e quindi sarebbe la sua parola contro quella degli altri due. E poi c'è la confessione spontanea fatta quando stava per soffocare Niklas.Vabbè, penso che dovevano trovare qualcosa per complicare la situazione. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che non sono mai credibili questi processi contro le dark lady

      Elimina
    2. Direi che i processi non sono credibili in generale. Laura

      Elimina
  3. Questo sì che è amore..io non tollerei mai che mi si svegli nel cuore della notte..potrei uccidere per una cosa del genere! Muahah scherzi a parte molto intensa come puntata..Sebastian non so, mi dà l'impressione che abbia cambiato sguardo, è sempre tormentato, ma in un senso più profondo. In ogni caso mi è piaciuta tutta la puntata!
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Anch'io potrei uccidere per quello :D. Siii, è tanto tenero il mio Seby tormentato! Seriamente, hai ragione sullo sguardo. Se si guardano le puntate italiane e quelle tedesche insieme, fa impressione la differenza. Penso che senta il peso del senso di colpa e che questo lo tormenti. Se gli autori se la giocheranno bene, credo che sarà un protagonista molto intenso e interessante. Laura

      Elimina
    2. credo anche io che lo sarà!

      dora

      Elimina
  4. bellissima immaginare. chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piace molto. noemi

      Elimina
  5. Puntate fantastiche!rebecca1

    RispondiElimina