venerdì 10 luglio 2015

Tempesta D'Amore: Charlotte e Friedrich firmano un armistizio..


La guerra elettorale per diventare sindaco, destinata a coinvolgere Charlotte (Mona Seefried) e Friedrich (Dietrich Adam) subirà uno stop nelle puntate tedesche di Tempesta D'Amore in onda ad agosto. 

Come suggeriscono le Anticipazioni, inizialmente tra i due coniugi l'aria sarà davvero pesante, tanto che Charlotte, dopo aver scoperto che Friedrich ha licenziato Luisa (Magdalena Steinlein) per un piccolo incidente occorso a David (Michael N. Kuhl), se la prenderà con lui. 

Da qui nascerà un aspro confronto, non solo legato al fatto che Friedrich non sembra in grado di essere un padre per Luisa. Charlotte accuserà l'uomo di essere frustrato e di voler sfogare la sua rabbia sulla figlia. 

Friedrich non starà a guardare, accusando a sua volta Charlotte di essere poco leale e, lei, per dimostrare che non è così deciderà di continuare a tenere il segreto che riguarda la paternità di Luisa ma anche di rinunciare alla carica di sindaco, qualora fosse davvero eletta. Ciò riporterà la pace tra i due ma per quanto tempo?

13 commenti:

  1. charlotte è la solita debole. chiara

    RispondiElimina
  2. Spero che questa storia finisca presto.rebecca1

    RispondiElimina
  3. Non capisco la scelta di Charlotte. Si è candidata perché Friedrich era scorretto. Non mi pare che lui cambi atteggiamento. Se lei rinunciasse, lascerebbe il paese nelle mani di uno che farebbe i suoi comodi. In pratica, per compiacere il marito, farebbe la scelta sbagliata. Anch'io spero che questa storia sia breve. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti secondo me non finirà. charlotte dice sempre che rinuncia a qualcosa e poi non rinuncia a nulla. carmen

      Elimina
    2. penso che charlotte sarà il sindaco

      Elimina
    3. povera Bichleim (o come si scrive) con Charlotte come sindaco! Ma che ne sà lei di come si gestisce un paese se manco sa gestire un hotel visto che non fa un mazzo dalla mattina alla sera?

      Elimina
    4. non so chi sia peggio in verità

      dora

      Elimina
    5. Vabbè, meglio lei di Friedrich, che è solo un avido e un corrotto (un più piccolo Werner, ecco). Potrebbe essere la stagione del riscatto di Charlotte, anche dal punto di vista occupazionale, e, personalmente ci spero troppo, del divorzio tra lei e Friedrich.
      Sara

      Elimina
  4. A questo punto spero che non vinca nessuno dei due. Josh

    RispondiElimina
  5. Allora, oggi dirò una cosa e poi in futuro la negherò, anche sotto tortura.
    Charlotte ha mille difetti, ma come personaggio è molto realistico e sfaccettato e anche a me non dispiacerebbe un suo riscatto.

    RispondiElimina
  6. Aha, aha, l'affermazione iniziale è troppo forte. In effetti, a pensarci bene, Charlotte è un personaggio realistico. Nella realtà si può trovare gente come lei. Oddio, a me, in questa serie, non è sembrato un personaggio molto sfaccettato. Mi è sembrato che abbia avuto quasi sempre lo stesso comportamento. Ma magari lo è stato nelle serie precedenti e io non lo so. Comunque, anche a me piacerebbe se si riscattasse. Sarebbe bello se si riscattassero tutti i personaggi che ne hanno bisogno. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, Laura, la pensavo esattamente come te su Charlotte, sino a qualche settimana fa; in questi giorni poi mi sono messa a guardare come si deve l'ottava stagione, in cui Charlotte è veramente un personaggio complesso e interessantissimo, oltre che ammirevole per coraggio, e sono giunta alla conclusione che il suo imbambolamento perbenista sia dovuto a Friedrich, che le ha fatto tirare fuori tutti i lati più frivoli, civettuoli e falsi del suo carattere: con Beatrice alle calcagna, e un eventuale divorzio da Friedrich, potrebbe riscattarsi. In quanto a Nils, Michael e Tina (penso a loro, a proposito di riscatto), la vedo molto più dura, soprattutto per Tina.
      Sara

      Elimina
    2. Ah! Ah! Laura, infatti in altri commenti ho già ricominciato ad attaccarla.

      Sì, giusto, Sara, l'ottava stagione è l'esempio perfetto. Evidentemente a Charlotte fa bene essere messa sotto pressione e non fare la signora del castello.

      Elimina