sabato 24 giugno 2017

Tempesta D'Amore: Christoph e Friedrich, è guerra!


Già abbiamo parlato della determinazione di Christoph Saalfeld, nuovo cattivo di  Tempesta D'Amore, pronto a tutto pur di diventare azionista del Furstenhof e la situazione è destinata a degenerare. 

Le Anticipazioni rivelano che Christoph dichiarerà guerra a Friedrich, servendosi della sua nuova fiamma, Desirée. Anche Stahl però cercherà di fare lo stesso gioco, approfittando della sua parentela con l'ex moglie di Adrian. 

Desirée si troverà così tra due fuochi, decidendo di assecondare Friedrich che però ne farà le spese più di tutti. Grazie ad un'inconsapevole Desirée, il nuovo Saalfeld creerà uno scandalo che andrà a mettere Stahl contro il parroco del paese, ingiustamente accusato di corruzione.

Friedrich rischierà così di dover pagare una penale per avere calunniato il religioso ma anche Nils si ritroverà a dover fare i conti con il crescente legame tra Desirée e Christoph che sembrerà non piacergli affatto. 

1 commento:

  1. Per me sarà Christoph a far fuori Friedrich, d'altronde ogni cattivo/a a Tempesta ha iniziato con un crimine "importante", spesso un omicidio o comunque ad un certo appunto l'omicidio l'ha commesso (Patrizia, Cosima, Cora, Fiona) e molti addirittura avevano già il morto ammazzato sul groppone (Barbara, Beatrice, Doris) e sono diventati pluriomicida. I dark men nella storia di Tempesta sono merce rara, anche perchè spesso gli autori hanno fatto marcia indietro facendoceli interpretare come non del tutto cattivi o non del tutto senza scrupoli, il più estremo è stato Gotz, che si stava pentendo, ma lo stesso Friedrich che ha fatto fuori due persone, anche se non erano omicidi premeditati, non è mai stato considerato dagli autori un cattivo a tutto tondo. Christoph invece è davvero una bestia da quello che dicono le trame, quindi l'omicidio mi sembra un passaggio quasi obbligato.
    Giò

    RispondiElimina