venerdì 16 giugno 2017

Tempesta D'Amore: Ella è la vera responsabile della morte di Marcel?


Le puntate tedesche di Tempesta D'Amore presto si concentreranno su Marcel, ex fidanzato di Ella e Rebecca, morto in circostanze tragiche. 

Le Anticipazioni ci dicono che in occasione dell'anniversario della morte della ragazzo, Ella e Rebecca torneranno a parlare di lui. Soprattutto la Herz, credendosi responsabile del decesso, si recherà sulla tomba del giovane, imbattendosi in sua madre.

Il senso di colpa riprenderà così a tormentare Rebecca e ciò convincerà Ella a parlare con la donna, scoprendo che in realtà è lei la responsabile della morte di Marcel. 

Temendo di essere giudicata male da Rebecca e da William, Ella tacerà la verità ad entrambi ma deciderà di espiare tramite il volontariato. Tutto questo porterà via tempo alla sua relazione con William. 

Sempre più sotto pressione, la Kessler finirà per confessare la verità ai Sonnbichler che decideranno di portare avanti delle indagini per scoprire se effettivamente sia la colpevole indiretta della morte di Marcel. Qual è la verità?

23 commenti:

  1. Sono curiosa di sapere cosa si inventeranno per continuare questa storyline. Comunque per me Marcel tornerà e si metterà con la "sconfitta".

    RispondiElimina
  2. A quanto pare si parlerà ancora tanto di questo Marcel, a me sembra un modo per sviscerare il rapporto di queste due ragazze. Il tutto però è nebuloso, non si capisce perché Rebecca si ritiene responsabile della morte di questo e perché in realtà lo è Ella...Vediamo cosa si inventeranno...Comunque sembrano manovre tendenti ad esaltare Rebecca e a sminuire Ella

    Vedere Marcel con la sconfitta sembrerebbe una soluzione scontata e forse per far risultare più sconfitta di quello che sembra la perdente della situazione nel caso sia Ella, visto che il ragazzo in questione l'aveva già scaricata per Rebecca.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari è proprio Marcel il ragazzo con il tatuaggio...

      Elimina
    2. Perché sconfitta ancora di più? Erano adolescenti all'epoca, Marcel se dovesse ritornare sarebbe un uomo e magari si rende conto che la donna della sua vita è quella che ha scaricato anni prima, capendo solo ora il grave errore che ha fatto. Nel caso, invece, l'antagonista fosse Rebecca, sarebbe un continuo alla loro storia.

      Elimina
    3. Si se la guardi così è vero ma se fossi Ella anche se erano adolescenti non crederei molto all'eventuale minestra riscaldata ora che sono adulti e poi questo ragazzo ora uomo eventualmente farebbe Ella-Rebecca-Ella, direi fin troppo lunatico.
      Non so le storie di amori del passato che tornano mi convincono sempre poco, deve essere scritta bene la storia...
      Giò

      Elimina
    4. Non mi pare che sia meglio vedere William che si comporta allo stesso modo, perché se è davvero lei la protagonista, andrà a finire così!

      Ovvio che la storia deve essere scritta bene, ma se così fosse non ci vedo nulla di male ad un ritorno di fiamma; tutti fanno errori e in questo caso sono passati anni, non la vedo così tragica!

      Elimina
    5. Certo se scritto bene non è male, però c'è quel se ovviamente...Diciamo che sono un po' diffidente sui ritorni di fiamma o i ritorni di amori del passato perché bisogna saperli scrivere. Poi anche se andasse così e Ella fosse l'antagonista, non è detto che questo Marcel sarebbe a oggi sarebbe ancora così importante come era nel passato, in fondo era un'adolescente.

      Ah ma io su William ho una pessima opinione, credo che lo vedremo fare avanti e indietro fra l'una e l'altra.
      Giò

      Elimina
  3. Mi incuriosisce, almeno la storia comincia a smuoversi un po'. Anche a me sembra che esalti maggiormente Rebecca che comunque, in queste prime puntate della stagione, sta cominciando a piacermi. -Giulia-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Rebecca1

      Elimina
    2. Direi che poi Rebecca è fin troppo "tosta" in senso positivo per uno come William. Giò

      Elimina
  4. Tutto questo marcio su Ella mi sta incuriosendo, chissà come andrà a finire per lei! Anche questa storia del ragazzo con il tatuaggio mi incuriosisce! Chissà chi sarà!

    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro sembra esserci uno squilibrio di fondo, finora i difetti di Rebecca non sono stati enunciati da nessuna parte e forse non compariranno tanto presto. A me Ella da l'idea di commettere tanti errori ed essere così immatura anche a causa dell'essere cresciuta sotto una campana di vetro con questa famiglia rigidamente cattolica, forse l'ha un po' asfissiata e resa non solo un po' bigotta ma anche poco avvezza ad aver a che fare con l'esterno e con la vita; al contrario Rebecca sembrerebbe essere più disinvolta e scafata, anche perchè praticamente un'orfana, anche più disillusa. Intendo dire che quella di Ella non mi sembra una personalità del tutto formata o per dirla meglio mi sembra che i valori cattolici con cui è stata cresciuta le sono stati inculcati in modo talmente rigido che forse non ha una sua autonomia e questo si riflette in molti ambiti della sua vita, manca di indipendenza, di maturità, è insicura, rigida su certe cose, deve trovare la sua strada in tutti i sensi senza imposizioni di vario tipo. Rebecca invece più che altro è la classica ragazza cresciuta forse troppo in fretta e che ha preso più batoste dalla vita fin da piccola.
      Giò

      Elimina
    2. Ma sì infatti, ora indipendentemente da chi si piglierà William, sono incuriosita da questa storyline, anche perché c'è da capire pure cosa faranno con il personaggio della perdente...
      Ella al momento è un personaggio che può solo migliorare, son curiosa di capire cosa vogliono fare con lei, indipendentemente dalla storia d'amore della stagione.
      Rebecca al momento è in vantaggio ma di lei si può solo dire che probabilmente sarà la vincitrice, invece la storia di Ella e del ragazzo con il tatuaggio è intrigante, idem questa della sua presunta colpevolezza!

      Paige

      Elimina
    3. Diciamo che all'inizio il personaggio scontato sembrava Ella, mentre Rebecca pareva essere la novità, invece con tutta questa ambiguità intorno ad Ella mi sembra che le cose siano diverse.
      Giò

      Elimina
    4. Tra l'altro riguardo a William, io ho l'impressione che tutto quello che ruota intorno a queste due ragazze (che non sono solo entrambe protagoniste ma sono legate fra di loro e non due estranee) occuperà talmente tanto spazio e tempo che andrà a coprire tutte le cavolate che farà William. Perché secondo me William ne combinerà parecchie, andando avanti e indietro tra l'una e l'altra, stando ovviamente prima con una poi con l'altra e illudendo entrambe e magari, visto che intorno a queste due ragazze c'è così tanto materiale, passerà un po' sotto traccia il tutto.

      Io di William dopo averlo visto durante la stagione 12, mi rendo conto che come tipo di uomo è parecchio insopportabile, forse perché più che uomo è parecchio ragazzino, nelle reazioni, nei comportamenti.
      Nel finale di stagione poi ha avuto una gelosia e un vittimismo di una volubilità più unica che rara: è diventato quasi subito un geloso paranoico (ovviamente in certi casi è stato manipolata da Desirée), non parliamo poi quando ha scoperto dei sentimenti di Adrian, anche li o aggressivo con il fratello, provocatore, altrimenti apparente calmo ma sempre a fare battutine fastidiose e ricordare ad Adrian tutte le cavolate fatte (e non capisco perché lo faceva proprio William, voglio dire non l'ha fatto neppure Clara, che era quella maggiormente danneggiata!!!). Infine dopo essere stato scaricato da Clara, ha cominciato a fare la vittima della serie "non me lo aspettavo, non credevo, pensavo di amasse", quando fino a poco prima era asfissiante e sapeva che sarebbe stato mollato.
      Questo per dire che se non diventa uomo e si calma un po', con il carattere che si ritrova, non invidio nessuna delle due che se lo prenderà.
      Giò

      Elimina
    5. È questa la cosa che mi ha dato più fastidio e che più volte ho criticato: prima lo rendono paranoico e geloso, poi viene lasciato e davanti a Werner dice quello che ha scritto Gio: "pensavo mi amasse quanto l'amavo io, nonostante i loro sguardi e le volte che Clara ha bisbigliato il nome di Adrian nel sonno" (???), per poi fargli dimenticare Clara in un nano secondo. Secondo me era solo un'infatuazione adolescenziale e una rivalsa nei confronti del fratello... d'altronde cosa ci si può aspettare da un uomo che fa una proposta di matrimonio solo perché l'ambientazione era perfetta...

      Elimina
    6. Le ipotesi sono due vista la mancanza di coerenza della persona in questione: o era bipolare o semplicemente un adolescente volubile.

      Non so se fosse una rivalsa verso Adrian, forse in parte, perché quando era aggressivo verso Adrian, sembrava sempre volesse colpevolizzare Adrian continuamente, pareva sempre questo il sottotesto: "Non hai il diritto di amare Clara e di innamorarti solo ora, perché arrivi tardi...". Sicuramente era un'infatuazione adolescenziale, a posteriori la valuto così, il provare ad avere da grande qualcosa che non aveva avuto da ragazzino e forse è anche per quello che ha dimenticato Clara in fretta: come tutti i ragazzini un po' ribelli ha avuto quello che voleva, si è accorto alla fine della fiera che per lui e Clara non era proprio cosa e si è messo relativamente velocemente l'anima in pace...

      Credo che la grande differenza tra William e Adrian sia proprio questa: Adrian anche quando era superficiale, immaturo, era comunque già una persona adulta, di comportamenti, sicuramente poi non era gradevole vedere il suo pressapochismo, però era comunque una caratteristica comune a molti uomini della sua età; William rimane un ragazzino per comportamenti, per reazioni, per maturità, tipo la scena in cui bagna Desirée, Adrian una cosa così non l'avrebbe fatta.

      A me ha colpito, riguardandola, non solo la scena di lui e Werner in cui come abbiamo detto William fa il solito pianto greco ed è il re del vittimismo e dell'incoerenza, ma quella che divide con Desirèe dopo che Adrian l'ha mollata. E' William che vuole parlare con lei a tutti i costi per sapere i motivi per cui quei due si sono lasciati (poco prima William ha fatto la solita mezza scenata ad Adrian): Desirée cattiva quanto vuoi, ma gli sbatte in faccia la verità nuda e cruda; "Adrian vuole Clara, ottiene quello che vuole sempre, sono stati a letto insieme" etc...Lui poco prima aveva fatto appunto la solita scenata di gelosia con Adrian, poi con Desirée cambia registro e fa di nuovo il sicuro di sé ("Ci sposiamo tra due settimane io e Clara") e poi vuole sposare subito Clara a Las Vegas, ma chi lo sopporta uno così? Per carità...

      Se dovesse essere Rebecca la protagonista, mi domando come farà a sopportarlo uno così...Non parliamo di un Niklas o di un Robert che avevano un carattere parecchio fumantino ma erano due uomini, ma William non è fumantino è un poppante per comportamenti ed esternazioni...
      Giò

      Elimina
    7. Di sicuro prima o poi verranno fuori anche i difetti di Rebecca, è solo una questione di tempo, ma al momento Ella e William sono perfetti insieme, trovo insopportabili entrambi. Nonostante i mille dubbi che mi stanno facendo venire le ultime anticipazioni, credo che alla fine, nonostante tutto la vincitrice sarà Ella, se non fosse che se fosse il contrario assisteremo ha quello già successo con Marcel.

      Sì, ho sempre considerato William un bambino viziato, non capisco come possa essere così amato in Germania...

      Elimina
    8. Personalmente proprio perché non mi piace nessuno dei tre, mi è indifferente la vincitrice, spero solo che non rimanga la perdente delle due. Io viste le trame sono più per Rebecca ma sinceramente poco cambia, l'importante è che escano di scena...Ultimamente non sto seguendo le puntate tedesche, ho seguito solo fino all'uscita di scena di David.

      Io credo che William sia così a causa della madre. Ma Susan come è nelle puntate tedesche?
      Giò

      Elimina
    9. Neanch'io sto più seguendo le puntate, le trovo troppo noiose.

      Elimina
    10. Forse riprenderò a vedere quando andrà in scena l'uscita di scena di Friedrich, giusto per curiosità ma per il resto la storia principale latita...

      Mah io penso che William sia stato troppo sopravvalutato come personaggio anche per quanto riguarda l'apporto che lui offre a Clara in tutti i sensi: lui arriva in un momento di non dico disperazione di lei, ma quasi e Clara progressivamente si è appoggiata sempre di più a lui, non dico che sia diventata dipendente e priva della sua testa, perchè il legame con Adrian c'è sempre stato, ma lei si è attaccata moltissimo a questo rapporto e lo ha dimostrato anche nel momento in cui Adrian finalmente l'ha "scelta" innamorandosene. Se Adrian in quel momento preciso non avesse dato il peggio di sé, non credo che William sarebbe stato così idolatrato da pubblico e da fans di Clara.
      Infatti ho sempre ritenuto che in quel dato momento il dislivello tra Adrian e William fosse esagerato, fin troppo privo di equilibrio per essere vero.

      All'inizio quando Adrian non amava Clara ed era l'uomo mediocre e superficiale che è stato lungo, come molti probabilmente lo hanno pensato, anche io ho ritenuto che Adrian fosse simile a sua madre: entrambi apparentemente aperti ma profondamente anaffettivi, freddi, che sembra ti diano tutto e in realtà non ti danno nulla.
      Però in seguito le cose sono cambiate: se uno guarda l'Adrian di fine stagione, non c'è nessuno di più lontano da lui di sua madre.
      E allora mi viene da pensare che è William come sua madre: d'altronde è lei che lo ha cresciuto.
      Giò

      Elimina
  5. Queste trame mi incuriosiscono molto!

    RispondiElimina