mercoledì 28 giugno 2017

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2713 - Il segreto di Diego! [Germania, 22 giugno 2017]

Tempesta D'Amore: Confronto teso [FOTO/ARD Christof Arnold]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2713. Werner (Dirk Galuba), Friedrich (Dietrich Adam) e Charlotte (Mona Seefried) cercano di arginare la minaccia costituisca dal lascito di Barbara (Nicola Tiggeler).

Beatrice (Isabella Hubner) continua a frequentare Diego (Luca Zamperoni) ma Friedrich la mette in guardia. Perquisendo la stanza di Diego, Beatrice scopre qualcosa di inquietante. 

Il dottor Martin Hofstädter, psicologo aziendale fa luce sulla possibile attrazione tra Desirée (Louisa von Spies) e Nils (Florian Stadler) e cerca di mettere pace tra i fratelli Konopka che decidono di trascorrere più tempo insieme.

William (Alexander Milz) ed Ella (Victoria Reich) si confrontano, decidendo di non avvicinarsi fisicamente, almeno per il momento. Rebecca (Julia Alice Ludwig) soffre in silenzio. 

26 commenti:

  1. Io trovo William ed Ella due personaggi demenziali, soprattutto lei, questa storia della castità di lei come al solito è stata trasformata in una specie di barzelletta. Poi dalle anticipazioni che ho letto lei si prepara a diventare una delle protagoniste femminili più insopportabili di sempre quanto a carattere, un uomo normale probabilmente fuggirebbe subito da una così, quanto a William invece....
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavolta gli autori hanno toppato alla grande, non c'è niente e nessuno che si salvi, infatti mi pare che anche in Germania non impazziscano per i protagonisti.

      Elimina
    2. Concordo e a posteriori dico senza ombra di dubbio che William non è per niente un personaggio di alto livello, anzi, credo sia stato un bluff e basta, figuriamoci fargli fare il protagonista...Credo che in questo momento preciso nelle puntate italiane, si vede quale è l'essenza del personaggio. E questo è avvenuto anche perché in certi momenti hanno calcato troppo la mano in negativo con Adrian quindi per esclusione hanno esaltato troppo William...Quanto alle protagoniste entrambe mancano di personalità e carisma, in due non fanno una Clara o una Marlene.
      Giò

      Elimina
    3. A me non piacciono nessuna delle due, non le sopporto entrambe. Ella è di un'infantile che la metà basta (ma all'inizio anche Clara lo era) e poi il suo bigottismo non è normale: non è la prima volta che nei suoi voice over invoca Dio o prega per lui. Rebecca la trova altrettanto insopportabile (al momento sembra essere lei la più amata tra le due). Sarà più matura, ma pure lei si perde a guardare William con gli occhi a cuoricino o per esempio nella puntata di ieri lo guarda con la bava alla bocca mentre si cambia. Per non parlare del fatto che le sue buoni intenzioni per stare lontana da lui spariscono come neve al sole visto che senza troppe remore lo bacia e non si scolla più! A me poi non piacciono le smorfie che fa in continuazione l'attrice.

      La storia è davvero noiosa, ad alcuni piace molto l'idea di non sapere chi è realmente la protagonista, però per me non stanno facendo nulla per rendere la cosa realmente interessante anche perché per me Rebecca continua a avere alcuna chance, anche ieri l'hanno conciata da sposa, ma per me stava malissimo, niente a che vedere con il sogno di Ella. Julia di sicuro nelle scene "intime" con Milz è più brava, ma trovo lo stesso il trio privo di talento alcuno.

      Elimina
    4. William è stato promosso perchè era un personaggio amato ma bisogna che ci sia dietro anche altro o almeno ci sia una protagonista ottima al suo fianco. Un protagonista può fare anche schifo ma quello/a che gli sta accanto deve essere ottimo altrimenti è il disastro. Ci fosse dietro almeno una storia decente, boh mi pare che manchi anche quella.

      Elimina
    5. Sinceramente l'essere infantile/sognatrice di Clara era una cosa verosimile e tra l'altro non era sintomo di una ragazza immatura anzi: all'inizio ho sempre percepito Clara come due persone in una o almeno con due lati ben precisi, da una parte c'era la ragazza cresciuta con una madre bipolare, che non ha avuto una vita facile, che è dovuta crescere prima del tempo (ricordo ancora una scena in cui dopo che Lucien si era interessato a lei, Clara in un voice over diceva che era bello aver qualcuno che si interessasse a lei), molto responsabile; dall'altra la sua parte sognatrice, a tratti infantile, di cui faceva parte anche il sentimento per Adrian, che forse era anche un'evasione ad una vita complicata e pesante, insomma un lato infantile con radici ben precise.
      Per carità Ella: ma poi hai letto le anticipazioni? Il caos che combina a William per la storia di un bacio insignificante...
      Giò

      Elimina
    6. Meglio stendere un velo pietoso sulle nuove anticipazioni.

      Elimina
    7. Intanto è peggio di quello che ha fatto William con Clara. Poi in questo caso specifico sto dalla parte di William: era un bacio rubato e quindi senza importanza. Lei cosa fa? Lo molla, poi lui prova a rimediare (e non deve rimediare a nulla visto che è stata Naomi a baciarlo e non il contrario), lei si dimostra prepotente e ricattatrice, se lo riprende solo se lui la sposa; giustamente William non si fa incastrare/ricattare come un allocco. Io all'inizio la pensavo cresciuta sotto una campana di vetro con la storia della famiglia cattolica, ma la ragazzina mi sembra arrogante e ricattatrice...Ma chi la tollera una così? E dire che William voleva una storia differente, ovviamente una persona con cui non fare gli stessi errori e andarci piano, non ha capito quanto si è inguaiato con questa...
      Giò

      Elimina
    8. Mah, a me William non sembra realmente innamorato di nessuna. Chi è team Rebecca marcia sul fatto che lui è innamorato di Mrs Wrong quindi di Rebecca, ma se davvero fosse così una volta scoperta la verità non sarebbe rimasto con Ella e sarebbe rimasto turbato dalla sua dichiarazione, cosa che stando alle dichiarazione non è.

      Ella è davvero una piaga, ma abbiamo avuto altre protagoniste così, a me infatti ricorda Luisa.

      A me non piace neanche la storia di Marcel: poteva essere carina la storia che due migliori amiche si innamorassero dello stesso uomo, ma così, anche se Rebecca non sarà effettivamente il motivo per cui si molleranno, comunque si metteranno insieme, io non so come possa perdere l'amica o semplicemente come possa rimettersi con William.

      Elimina
    9. Credo che per ora vogliano dipingere William come il classico ragazzo immaturo che preferisce stare con la bella ragazza che gli ha dato la sua verginità invece che con la ragazza che non è bellissima ma che lo attrae "solo" emotivamente diciamo. Credo che più avanti, spero sia così, lui si dia una bella svegliata, cresca e mandi a quel paese la biondina rompi e capisca che la bellezza non è tutto ma che è quello che c'è dentro più importante e quindi si butti su Rebecca.

      Elimina
    10. Facendo così farebbe come Adrian allora. Io non vedo grosse differenze: anche lui all'inizio stava con una donna che reputava sexy e divertente e solo dopo capisce che la donna giusta era proprio davanti ai suoi occhi. E poi al momento non è che Rebecca e William abbiano chissà quale rapporto particolarmente profondo, come invece fu subito tra Clara e Adrian. A me non piace neanche il fatto che gli abbiano fatto dimenticare Clara, così su due piedi... doveva essere innamoratissimo e poi? Il nulla più totale, l'immaturità di questo protagonista è abissale, a mio avviso uno dei peggiori di sempre.

      Elimina
    11. Non darei tutta questa profondità a William in questa fase, Patrizia, perché per me non è innamorato di nessuna delle due, io ritengo che non sia pronto a stare con nessuna e non per Clara (perché la "cognata" ormai è belle che dimenticata per lui) ma perché lui ha una concezione molto superficiale dell'amore.

      Mah sinceramente poi, anche a livello statistico, passi che capiti una volta che con un'amica si abbia un "uomo in comune" ma quanto è plausibile che per la seconda volta consecutiva queste due si fissano di nuovo con lo stesso uomo entrambe?E' una di quelle cose che capita una volta e basta...

      Si condivido forse è Luisa quella a cui si avvicina, la stessa tattica, apparente inesperienza che nasconde un'arroganza e un modo di comandare senza limiti. Diciamo che abbiamo un'altra acqua cheta.
      Anche se per me le dice male con William: se Luisa avesse fatto un ricatto simile a Sebastian, lui ci sarebbe cascato (visto come era nella stagione 11), William, a parte Desirèe, non si fa ricattare e manipolare così per una cosa simile...

      Vabbé la teoria del team Rebecca regge ancora meno di quella del team Ella sull'innamoramento o meno di lui per una delle due: lui sarebbe innamorato di Rebecca ossia Mrs Wrong? Che superficialità, ci avrà scambiato un paio di messaggi, ancora meno plausibile...Di Ella non capisco proprio che ci trovi...

      Giò

      Elimina
    12. La stagione è piena di pecche. Credo che vogliano fare qualcosa tipo la quarta stagione ma lì per quanto Felix fosse un cretino totale (tanto per essere gentili) almeno c'ha messo un po' a dimenticare Miriam e poi aveva affinità con Emma, erano belli da vedere insieme. Qua... boh non so che dire.

      Elimina
    13. Alla fine gli autori facciano quello che vogliono, tanto questa stagione mi sembra tutta senza senso con personaggi e storie scritte male.

      Elimina
    14. Ma lui dice di essersi innamorato scambiando questi messaggi. Decisamente un modo davvero infantile di innamorarsi di qualcuno, ma come scrivi tu, lui ha una concezione infantile dell'amore e non credo cambierà, infatti la stagione ha questa impronta.

      Elimina
    15. La quarta stagione credo sia stata fin troppo utilizzata, sia nell'ottava che nella dodicesima stagione, a mio avviso riuscendola anche a superare. Magari mi sbaglio, ma se vogliono davvero puntare su Rebecca come protagonista, devono cambiare registro, almeno per quel che mi riguarda, così sembra che stiano imboccando una strada già vista.

      Elimina
    16. Ora come ora forse sarebbe meglio Rebecca come vera protagonista però, infatti non mi pare che si sia mai vista una protagonista che ricatta il protagonista dicendogli che se non la sposa non torna con lui. Cioè... ma questa chi si crede di essere? William dovrebbe mandarla definitivamente a quel paese dopo questa sparata.

      Elimina
    17. Elisa neppure io credo alla teoria di Patrizia, anche se punto ancora più su Rebecca come protagonista.

      Ma per me c'è un abisso tra Adrian e William: Adrian, pur con tutti i suoi limiti, che poi in gran parte erano anche difetti riconducibili all'uomo medio di quell'età (lo scegliere la bionda superficiale è un classico del trentenne immaturo), era un uomo adulto e poi c'è da dire che aveva le sue esperienze sicuramente, anche se non ha mai amato nessuna, il risultato è che con Desirée in parte scambia il tutto per amore (poi non si può sentire, io mando avanti quando dice che Desirèe è divertente!!!) e in parte sta con lei perché lui fugge dai sentimenti in generale, quindi si accomoda in un rapporto che non gli chiede apparentemente nulla; William non è un uomo adulto, per me è un adolescente superficiale, che alla fine si trova a suo agio con le donne, lui piace a loro e loro piacciono a lui (non nel senso che è un donnaiolo, nel senso che non ha problemi con il genere femminile) e per me scambia tutto quello con l'amore, ma un sentimento vero e profondo non l'ha mai provato, anche perché un sentimento di tale entità può venire solo da una persona matura quale lui non è...

      Si superficiale e priva di sostanza questa cosa dei messaggi, poi sarò all'antica ma una persona per innamorarti devi conoscerla, magari anche solo vederla fisicamente, ma ci deve essere il contatto diretto, un po' come per Niklas, nonostante l'apparente proibizione, il suo cuore ha deciso subito che era la donna della sua vita. Poi se non sbaglio William neppure la tollera tanto Rebecca.

      Si condivido sulla quarta stagione, poi a parte l'amore non ricambiato, direi che quello è il punto di partenza, ma gli sviluppi e l'analisi del rapporto è diversa: il legame Emma-Felix si basava più sull'affinità elettiva e intellettuale, il legame Marlene-Konstantin si basava sulla grande complicità, intesa e conoscenza reciproca che ha reso queste due persone profonde conoscitrici l'una dell'altra fino alla naturale conclusione; il rapporto Clara-Adrian invece è un rapporto che viene da lontano ma non con la più classica delle soluzioni, ha attraversato tante fasi diverse, per giungere finalmente alla quadratura del cerchio...
      Giò

      Elimina
    18. Beh, oddio per quanto sia odioso quello che Ella ha in mente di fare, come ho scritto sopra abbiamo avuto altre protagoniste, che di sicuro non avranno ricattato il protagonista, ma ne hanno fatte di cotte e di crude: Theresa ha sposato il gemello del suo grande amore, Luisa ha umiliato Sebastian in tutti i modi possibili ed immaginabili, Pauline pure lei non credeva più a nulla ogni volta che Leonard apriva bocca, è arrivata persino a pensare che avesse cercato di uccidere Patrizia e lo ha accusato dell'incidente di Daniel... insomma la lista è davvero lunga, per non parlare del fatto che tutti gli indizi continuano a portare ad Ella come protagonista (è entrata in scena prima lei, ha interagito con Clara, il magic moment, si innamora subito di William, hanno la loro canzone...) e poi sono convinta che verranno fuori anche i difetti di Rebecca, non dimentichiamo che ha già portato via l'uomo alla migliore amica una volta e mi pare fantozziano che succeda di nuovo.

      Alla fine William ha con Rebecca un semplice rapporto amichevole, sono amici, non è vero che la tollera poco, ma a parte questo nulla più. All'inizio si sono un po' scornati, ma nulla di che.

      Elimina
    19. Ah ero convinta che William non la tollerasse molto, vabbé comunque è un rapporto che mi dice poco.

      Più che altro come al solito il comportamento di Ella la dice lunga su quello che sono quel tipo di donne: apparentemente ingenue, innocenti, tranquille, invece si rivelano gattemorte (lei per ora no ma non si sa mai ora che ha perso la verginità), arroganti, anche ricattatrici, prepotenti e in questo la faccio rientrare nella categoria Pauline, Luisa...Però William, a differenza di Leonard e Sebastian, non è il tipo che si fa mangiare la pastasciutta in testa . Si anche per me verranno fuori i difetti di Rebecca. Per la storia dell'uomo portato via dall'amica, credo sia importante vedere anche l'altro punto di vista: se già una volta Ella è stata lasciata, non è stato solo per Rebecca, ma perchè anche il Marcel in questione era innamorato di Rebecca quindi forse Ella qualche domanda se la dovrebbe fare....Si ha del tragicomico che per la seconda volta Rebecca con tutta probabilità...
      Giò

      Elimina
    20. Si, beh anche perché avremo solo uno Zwischenmann e credo che sarà Ella ad averlo, mentre molto probabilmente William starà con Rebecca. Non penso che avremo in contemporanea due Zwischenmänner, anche perché altrimenti non avrebbe senso.

      Elimina
    21. Comunque l'unica cosa certa secondo me è che Rebecca è più interessante come tipologia di donna, magari se fosse capitata in una stagione diversa e anche con un'interprete diversa (perché l'interpretazione non mi piace molto) chissà....

      Io poi trovo che Ella con la sua gelosia, il suo essere ossessivo e ricattatrice sia davvero esagerata, ma perché non c'è motivo: William sbagliava nei modi di fare e nel suo essere ossessivo, ma aveva una base la sua gelosia perchè Clara e Adrian era qualcosa di concreto e invece Ella? E' gelosa di Rebecca che non fa nulla per portarle vita l'uomo, visto che William sta con Ella e di un bacio rubato per il quale pianta una grana al fidanzato addirittura ricattandolo. E poi non capisco sinceramente: volerla sposare è sinonimo del fatto che non la tradirà quando sarà il marito o qualcosa di simile? Oppure dal suo punto di vista rimedia (e lui non ha fatto nulla di male) solo sposandola? Sarebbe la garanzia?
      Ma in che mondo vive questa...
      Giò

      Elimina
  2. Io trovo che Ella sia l'anti-eroina romantica per eccellenza, altre hanno commesso errori, ma lei forse non la supera nessuna. È ossessiva e paranoica, se anche solo vede Rebecca e William parlare parte coi film mentali. Non voglio esagerare ma mi da l'impressione di un misto tra Desiree e Helen Marinelli in quanto a ossessione, adesso è convinta che William sia suo, come se fosse un oggetto, se è stata capace di ricattarlo per tenerselo ( vuole che la sposi) la reputo capace di fare anche di peggio in futuro, è un mio punto di vista, magari mi sbaglio. Tra l'altro non ci vedo nulla di romantico nella sua storia d'amore con William, tanto più che è cominciata sulla base di una bugia, visto che si è fatta passare per Miss Wrong pur di mettersi con lui. E non sappiamo ancora come ha causato la morte di Marcel, alla fine è riuscita a non farlo mettere con Rebecca. Spero e credo che sia Rebecca la vera protagonista, finora è l'unica "degna", tra l'altro la trovo forte, ma anche dolce allo stesso momento, mi ha commosso la storia di Anka, era affezionata al cagnolino. Mary2

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detta così sembra psico! Mi sembra un po' eccessiva come descrizione. Per quanto riguarda la morte di Marcel non sappiamo ancora nulla, quindi mi sembra presto per parlare e, non escludo che possa anche ritornare. E poi non dimentichiamo che è comunque una protagonista quindi non può di sicuro aver fatto nulla di così grave. Non voglio difendere nessuna delle due, è solo non sopporto neppure Rebecca!

      Elimina
    2. Si infatti e tra l'altro per me è tutto tranne una pazza visto che delle due citate, Helen era una folle ossessionata che si è macchiata anche di gesti criminali, quanto a Desirèe sicuramente un'antagonista negativa, sinceramente io respingo l'idea che amasse Adrian per il semplice fatto che interpreto il suo modo di essere arido come il fatto che non fosse in grado di amare proprio perchè non è mai stata amata da nessuno a cominciare dai suoi genitori (e neppure Adrian la amava), per me è inspiegabile infatti che fosse ossessionata da Adrian e dal fargli terra bruciata intorno. Io penso che Ella viva in un mondo tutto suo, anche ovattato, fatto dei suoi valori da bigotta, perché niente contro i valori cattolici, ma mi sembra una ragazza troppo anacronistica e aggressiva e cerca di plasmare quello che la circonda secondo la sua ideologia, per me non è pazza ma contemporaneamente non sa stare al mondo anche se non ha problemi di salute mentale.
      Giò

      Elimina