giovedì 24 agosto 2017

Tempesta D'Amore: Lorenzo Patané si racconta...Intervista


A margine del suo ritorno a Tempesta D'Amore, Lorenzo Patané ha rilasciato una bella intervista al settimanale Telepiù nel corso della quale ci ha aggiornato sulla sua vita privata: 

<<...mi sono trasferito a Roma cinque anni fa per amore di Alessandra che è una bravissima segretaria di edizione. E il 23 marzo scorso ci siamo sposati a Las Vegas sulla ruota panoramica più alta del mondo>>

Lorenzo Patanè ha rivelato anche dettagli sulla sua nuova carriera:

<<...ho imparato bene l'italiano...Nel tempo libero mi diletto in calligrafia, una mia grande passione. E soprattutto lavoro come coach, aiuto altri attori a recitare in inglese nelle produzioni internazionali>>

Infine l'attore ha spiegato di essere arrivato vicino all'Oscar: 

<<...il corto Child K, firmato da Roberto De Feo e Vito Palumbo e da me interpretato, è arrivato alla selezione degli Academy Awards nel 2015: una bella soddisfazione>>

Tratto da Telepiù, di Valeria Verri

2 commenti:

  1. Devo dire che io non lo vedrei male neppure dietro la macchina da presa, mi dà l'idea di uno di quegli attori che poi diventano bravi anche in altro avendone il talento, regista, sceneggiatore, coach.

    Vederlo nelle puntate italiane è una benedizione, perché la storia dello stalker ha messo leggermente in stallo la storia protagonista e poi Robert è sempre Robert e in queste puntate è più Robert che mai. Come al solito quanto a fiuto poi non è messo male, Friedrich non ha tentato di uccidere Charlotte ma sa chi è stato...
    Giò

    RispondiElimina
  2. Concordo....mi è "quasi sempre" piaciuto molto per i motivi che hai detto tu.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina