giovedì 21 settembre 2017

Tempesta D'Amore. La stagione 13 è stata chiusa a causa della protagonista?


Ha creato parecchio scalpore la chiusura anticipata della tredicesima stagione di Tempesta D'Amore che sarebbe dovuta durare almeno fino all'estate ma quali sono le ragioni?

Le Anticipazioni non lasciano trapelare nulla ma come rilevato da Elisa (Qui il link della sua Pagina), il giornale Closer ha azzardato un'ipotesi piuttosto fondata e tutta legata ad una delle protagoniste femminili, Victoria Reich, meglio nota con Ella Kessler



Secondo il giornale in questione la Reich con il suo atteggiamento poco professionale ed umanamente poco conciliante avrebbe costretto gli autori a chiudere anticipatamente la stagione, perché era diventato impossibile lavorare in un certo modo. 

Posto che il giornale in questione si assume la responsabilità di quanto ipotizzato, pare comunque molto strano che i possibili capricci di un'attrice possano dare luogo alla chiusura di un intero ciclo di puntate. 

Esiste la possibilità di modificare le condizioni di un contratto, anche se è chiaro che il comportamento sgradevole di un'attrice protagonista non è semplice da gestire. E non escludiamo dunque che sia andata davvero così. 

E' anche vero che possa essersi trattato di un mix di fattori tra cui questo ma non ultimo il calo degli ascolti e più in generale la voglia di andare avanti con storie tutte nuove. Ai posteri l'ardua sentenza. 

108 commenti:

  1. Effettivamente non è il primo prodotto televisivo in cui i capricci di un'attrice o di un attore, presunti o veri che siano creano problemi, però di solito in questi casi si "fa fuori" dalla serie il personaggio in questione in qualche modo e non si decide di troncare di netto. In questo caso, credo che la questione Victoria Reich sia stata una concausa e forse visto anche l'emorragia di ascolti abbiano considerato entrambi gli elementi: in fondo non parliamo di una stagione di successo e amata o di una serie amata in cui il problema è appunto l'attore primadonna di turno, in quel caso se il problema è solo lei, la soluzione è semplice, la fai fuori dalla serie e vai avanti (mi viene in mente il caso Shannen Doherty a Streghe, che sia vero o no che lei litigava sul set, decisero di andare avanti comunque senza di lei); qui eventualmente parliamo di un'attrice poco professionale il cui personaggio è stato fallimentare ma inserita in una stagione in cui gli altri due elementi del trio erano altrettanto fallimentari e la stagione è un flop, forse il comportamento della Reich gli ha dato il la per decidere di chiudere complice anche l'insuccesso, l'insoddisfazione e il completo disinteresse per la stagione. Chissà...
    Dubito che poi la produzione dirà nulla né che confermi né che neghi, più che altro perché è inutile; in questi casi sia smentire sia confermare continua ad alimentare il gossip e a farne parlare e credo che questa stagione la vogliano "rimuovere" il prima possibile. Credo che il comunicato della scorsa settimana sia l'unica cosa di ufficiale che sapremo, poi ovviamente queste sono cose che hanno sempre un fondo di verità perché con tutta la gente che lavora a Tempesta, attori e dietro le quinte è inevitabile che le cose si sappiano e ci sono sempre le solite "gole profonde".
    Da quello che so io a Sdl i protagonisti firmano un contratto abbastanza "rigido" ed è giusto per me: si tratta di un impegno importante di un anno e girano tante scene al giorno (tipo otto o nove), ricordo ad esempio interviste tipo di Gregory Waldis appassionato di sport estremi che diceva che ovviamente quando era protagonista non poteva farne per contratto, senza contare che poi un protagonista riveste il ruolo praticamente più importante in quella stagione e se non vengono date regole ben precise e si ha a che fare con attori poco professionali chi finisce nei guai è la produzione che deve lavorare a pieno ritmo.
    Io quindi propendo per il mix di fattori, anche se forse questo della Reich è stato il motivo scatenante finale che ha portato alla decisione definitiva.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono della stessa Opinione...e già dall'nizio,che ho pensato che con l'inserimento del Trio,si sarebbe abbassata la quota ascoltatori...x quanto mi riguarda non sono i personaggi adatti da mettere come primo ruolo....ma forse è arrivato anche il tempo di chiuderla definitivamente questa telenovela Sturm der Liebe!!!!

      Elimina
  2. Mah non credo... Penso più che sia stato maggiormente per gli ascolti non entusiasmanti, il trio noioso e odiato insomma avevano fracassato i marroni ben prima del previsto e secondo me non sono riusciti a scrivere una storia degna pensavano di fare una rivoluzione con questa novità ma hanno combinato un patatrac. Se fosse solo lei il problema perché avrebbero dovuto rimetterci gli altri 2?

    RispondiElimina
  3. Si,in effetti se il problema era la Reich si potevano trovare altre soluzioni, ma anche per rispetto degli altri due attori (William e Rebecca) che non hanno colpe e si sono trovati così senza lavoro ed é bruttissimo! Anche altre produzioni hanno avuto gli stessi problemi ma hanno saputo trovare examotage: penso a Shannen Dhoerty cacciata da Beverly Hills e Streghe! Io voglio credere di più al fatto che gli autori hanno capito che non andava bene la tredicesima stagione e sono corsi ai ripari! Spero che tutti e tre i protagonisti vengano ingaggiati subito per altri lavori! Daniela M.

    RispondiElimina
  4. Per me gli autori e la produzione si sono fatti i conti considerando tutti i fattori e forse avevano già in mente qualcosa, sicuramente non è facile gestire un'attrice che si comporta in tal modo anche perché non è una guest qualsiasi che te la sciroppi il tempo che serve e poi via, ma in quel caso è una protagonista, quindi le cose sono due o la fine della serie o della stagione oppure l'attore fatto fuori e io direi che è meglio la seconda ipotesi anche perché altrimenti si crea pure un precedente.
    Io adoro la Doherty come attrice, penso che sia strepitosa ma era risaputo il suo caratteraccio, ai tempi c'erano in ballo sia le grane legali di lei e le presunte liti con la Milano, sia il fatto che lei non era favorevole alla direzione presa dal telefilm, io penso che siano vere entrambe le cose, lei sosteneva che se ne andava per il secondo motivo e negava le liti, poi per me Streghe dopo di lei non è più stato lo stesso, in ogni caso lei era recidiva appunto.
    Sicuramente una troncatura netta della stagione è insuccesso e una perdita per tutti quelli che ci hanno lavorato.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te Giò, Streghe dopo la morte di Prue non è stato più lo stesso, ma anche Beverly Hills dopo l'uscita di Brenda! A Tempesta potevano mandare via solo la Reich e magari ad esempio fare un recasting! Daniela M.

      Elimina
    2. Si concordo in entrambi i casi, l'unica differenza è che la Doherty ai tempi di Bh lo disse che se ne andava per le liti con gli altri, mentre nel caso di Streghe non ammise mai le liti con la Milano, quindi forse davvero non era favorevole alla direzione futura dello show. Non è più stato lo stesso perché Prue era la più forte e la più carismatica.
      Si anche io ho fatto l'esempio del recast e magari ci avrebbero anche guadagnato con un'attrice più competente.
      Giò

      Elimina
    3. Giò, concordo con quanto hai detto su Tempesta e la situazione che si è creata. Anche a me piace tanto Shannen Doherty. E avendo una certa età, ricordo benissimo quando andò via da Beverly Hills e ovviamente anche da Streghe. In entrambi i casi mi è dispiaciuto molto perché amavo entrambi i personaggi. Laura

      Elimina
    4. Io ai tempi delle prime stagioni di Bh ero appena nata però rividi tutto in replica, anche perché essendo Bh il telefilm che ha dato il via a tutti i telefilm per adolescenti che sono nati dopo è quasi "obbligatorio" vederlo e devo dire che anche io amavo Brenda e anche la Prue di Streghe. Ricordo che Aaron Spelling la volle a Streghe nuovamente proprio perché nonostante il carattere la considerava l'attrice giovane più talentuosa e brava con cui aveva lavorato. La mia preferita era Piper, diciamo che la serie prende una piega meno noir sotto certi aspetti dopo che se ne va, compaiono più elementi tipo fate etc...Sono due trii molto differenti, perché Piper sotto certi aspetti è una sorella maggiore molto diversa e non poteva essere diversamente.

      Devo dire che in questi anni a Tempesta di spifferi e gossip del set ne sono usciti pochi o comunque nulla che fosse rilevante chissà quanto, quindi questa eventualmente è una situazione unica e eccezionale.
      Giò

      Elimina
    5. Sì, il cambiamento era inevitabile con la "promozione" di Piper a sorella maggiore. Il mio personaggio preferito era Prue, poi con la sua uscita è diventato Piper. Tra tutte lei era anche quella che maggiormente voleva una vita normale, per quanto fosse possibile. Infatti, aveva messo su famiglia, anche se con un tipo morto nel 1945. Già, Beverly Hills è la madre dei Teen drama. Io avevo 11/12 anni all'epoca. In effetti, per averla richiamata, Spelling doveva avere grande stima della Doherty come attrice, altrimenti, conoscendone il carattere, col piffero che l'avrebbe richiamata. Laura

      Elimina
    6. D'altronde è frequente che molti bravi attori o comunque con un talento spiccato anche così precoce spesso non siano così facili o così equilibrati magari anche a causa del successo in giovane età, ci sono tantissimi esempi (pensa anche a Mischa Barton per restare in tema di teen drama).
      Del cast femminile la Doherty per me rimane la più brava, forse insieme all'interprete di Valerie, tra l'altro sono davvero contenta sia guarita.
      Si Piper era così, era anche equilibrata anche se a me piacevano molto i suoi scatti d'ira, Piper infatti era il prototipo della sorella di mezzo, quella che cerca di mettere pace, non è un caso che Prue e Phoebe rispettivamente fossero molto legate a lei, ma tra di loro non era semplice. Quando diventa la maggiore, sotto certi aspetti è più verosimile di Prue, essendo meno perfetta e non nata per quel "compito", lei lo diventa per forza di cose, mica tutte le sorelle maggiori sono decise, combattive, carismatiche e tanto forti come Prue, Piper lo è ma a modo suo, lei ci metteva molto del suo istinto materno per me nel fare la sorella maggiore. Poi Phoebe è davvero il personaggio che evolve di più, sotto certi aspetti Phoebe caratterialmente assomigliava più a Paige.

      Credo che comunque gli autori non vogliano dire nulla di più di questa stagione, non vedono l'ora che finisca nel dimenticatoio e prima è meglio è, chi verrà ricordato è William ma più per la dodicesima stagione che per questa, certo che potevano farne a meno di farlo diventare l'ennesimo figlio di Werner, tra lui e Susan non so chi è più insopportabile.
      Giò

      Elimina
    7. Piper era un po' l'ago della bilancia. Il punto di unione tra le due sorelle. Anch'io sono felice che sia guarita. Con l'interprete di Valerie ti riferisci a Tiffani Amber Thiessen? Infatti, anch'io trovo inutile che William sia figlio di Werner. Laura

      Elimina
    8. Si lei esattamente, non ricordavo il nome dell'attrice. Comunque poi se ci pensi anche le tipologie di personaggi spesso sono tornate in qualche modo, tipo il bello e dannato, o il bravo ragazzo o ancora la gattamorta di turno, per non parlare della ragazza vergine. Che poi Brenda secondo me ai tempi la fecero passare non dico come una cattiva ragazza ma quasi e invece non lo era, per me era un personaggio molto vero, un po' come la Jen di Dawson's creek, tanto criticata, ma estremamente vera e mai ipocrita. Tutto sommato sono stati due trii differenti e non è stato male vederli entrambi...Io penso che l'umanità di Piper la rendesse molto legata e amata da entrambe. La paternità di William è costruita male tanto quanto quelle di Sandra e Luisa, sono più che mai forzate.
      Comunque ora che ci penso foto della Reich a eventi a me non sembra di averne mai visti o di cose simili.
      Giò

      Elimina
    9. Io trovavo molto più realistica una Jen che una Joey. Mi è dispiaciuta la sua morte. Era una che diceva le cose come stanno e non si metteva sul piedistallo della moralità. Io non so perché gli autori di Tempesta siano così fissati con i figli illegittimi. Comunque, per Sandra e Luisa passi. Werner non aveva ancora 20.000 figli illegittimi e Friedrich aveva solo Martin. Ma William viene dopo Laura, Sandra, Konstantin, Moritz. Non so se tra gli illegittimi dimentico qualcuno. Un po' troppi. Laura

      Elimina
    10. Si infatti io sono stata sempre fan del suo personaggio che è quello maturato di più, decisamente più vera. Tra l'altro la Williams era la più brava e quella che ha davvero sfondato.
      Mah alla fine quello dei figli illegittimi è una tematica comune a molte soap, vedi anche Centovetrine, con Carol, Serena, Elena, evidentemente piace usarlo per costruirci storie. A tempesta per dire la prima stagione si basa tutto su due paternità tenute nascoste ed è stata una grande scelta e su una presunta parentela, mi ha fatto sorridere Alexander quando in uno dei suoi ultimi ritorni si è definito un uomo con due padri.
      Ma a parte la mancanza di verosimiglianza nel fatto che sia l'ennesimo figlio illegittimo, ma forse insieme a quelle di Luisa e Sandra è proprio costruita male per storyline.

      Giò

      Elimina
    11. Concordo su Michelle Williams. Joey, a volte, era una palla. Ma quale sedicenne lascia il ragazzo dicendogli che si deve realizzare? Manco ne avesse avuti 30. Sinceramente, a me le scene tra Luisa e Friedrich non dispiacevano però hanno sbagliato a far intestardire Friedrich ad andare contro Sebastian e a parteggiare per David per troppo tempo. Non è stato di alcun aiuto alla figlia. Sinceramente, se ne preoccupava di più Werner. Pareva lui il padre. Laura

      Elimina
    12. Vabbé Friedrich sta alla paternità come Beatrice sta alla maternità e devo dire che le scene di questi giorni di David cieco e che ricorda della morte del padre sono davvero bellissime (poi il bimbo scelto per interpretare il piccolo David di 5 anni per me è davvero somigliante a Michael Kuhl).
      Io da parte di Luisa ho sempre percepito il fatto che lei non sentisse il bisogno di un padre, tantomeno uno come Friedrich, forse è per quello che è sempre rimasto un rapporto freddo.
      Comunque gli autori sono concentratissimi già sulla stagione 14, per me non sapremo nulla di più di questo finale anticipato.
      Giò

      Elimina
    13. Visto il soggetto, io non la chiamerei scema, aha, aha! In effetti, il bimbo è molto somigliante. Sì, si vede che stanno dando importanza alla stagione 14. Parlando di quella foto di Viktor e Alicia, mi chiedo perché i costumisti sono fissati nel far indossare sti vestiti "Barbie fior di pesco" alle protagoniste bionde. Comunque, rispetto a quello fatto indossare alla "povera" Magdalena, questo è un "gioiello" dell'arte sartoriale. Laura

      Elimina
    14. In realtà è una cosa forte e anche innaturale dire che una persona che non ha mai avuto un padre non ne abbia sentito il bisogno, però io Luisa l'ho percepita così, diciamo che forse dopo averlo conosciuto ha capito che un padre così...
      Ad attrici bionde e slanciate in effetti non stanno male, sai che anche a me è venuto subito in mente quello di Luisa, quel sogno di inizio stagione giusto?
      Si è più carino quello di Larissa rispetto a quello di Magdalena.
      Giò

      Elimina
    15. Secondo me, non è che non volesse un padre. Chi non vorrebbe un padre? Solo che erano in fase di conoscenza e quindi all'inizio si è cauti. Poi vedendo come era il soggetto, credo che abbia preferito mantenere buoni rapporti, perché Friedrich alla fine ha accettato Sebastian, e basta. Sì, l'abito di Alicia è un po' più decente. Laura

      Elimina
    16. Non ne sono certa ovviamente, come ho detto è un'affermazione un po' estrema e innaturale, credo si sia irrigidita molto dopo averlo conosciuto, poi comunque lei aveva avuto Hermann ad esempio e una madre che sicuramente non può supplire all'assenza di un padre ma che si è dedicata a lei lo stesso totalmente.
      Diciamo che poi Friedrich oltre ad essere opportunista e ad usare i figli per i suoi scopi non è neppure gradevole caratterialmente, se facciamo l'elenco dei figli: Martin è stato il figlio più rifiutato e umiliato che si sia mai visto nella storia di Sdl, almeno per la gran parte del tempo, Leonard è stato l'unico a passare gran parte della vita con il padre e sappiamo come è andata, Niklas e Sophie sono scappati.
      Diciamo più buoni rapporti formali, che sostanziali, la cosa di fine stagione l'ho sempre trovata poco credibile, a Luisa non è mai fregato nulla dell'opinione di Friedrich.
      Giò

      Elimina
    17. Io sinceramente non ho mai capito perché abbiano voluto rendere Luisa una Stahl, potevano evitare, visto poi il modo in cui hanno reso il rapporto con Friedrich, ovvero con i piedi e mai realmente approfondito. Un padre a cui Luisa ha voluto bene ce lo aveva già, quindi...

      Elimina
    18. Infatti è stata già una forzatura al principio e conseguentemente un rapporto mai nato, freddo, all'insegna del pressapochismo di cui è piena anche quella storia protagonista.
      Appunto Luisa aveva già avuto una figura paterna, doveva essere che fosse Hermann il vero padre e basta...
      Forse è stato per tenere vivo il conflitto Friedrich-Sebastian, alla luce del passato di Sebastian con Sophie e dopo si innamora di un'altra Stahl, anche se la cosa è scritta malissimo per me, giusto quello per me.
      Giò

      Elimina
  5. Dite quello che volete sulla reich, ma si farà ricordare negli annali della storia di tempesta d'amore XD giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma se è vera questa storia non si farà certo ricordare per cose positive. Credo che questa verrà ricordata come la stagione più corta di sempre ma contemporaneamente nessuno si ricorderà di quei tre, forse solo di William, proprio perché poi non si capisce nulla della cosiddetta storia protagonista.
      Giò

      Elimina
  6. Mi sembra un po' strano che sia uscita fuori questa cosa. Intendo dire che in genere su quel set non hanno mai fatto trapelare più di quanto hanno voluto loro, prendo il caso del cambio di protagonista da Leonié a Samia e da Annika a Sandra. Specialmente nel secondo caso, che fu una decisione legata più all'attrice che interpretava Annika che agli autori stessi, si seppe comunque solo qualcosina che lasciava intendere che appunto la decisione fosse stata dell'attrice, ma non abbiamo mai capito come era andata davvero. Stessa cosa successe quando Inez decise di non tornare ad impersonare Miriam nella sesta. Solo dopo si capì che la decisione era legata anche alla gravidanza dell'attrice. Quindi chissà. Certo, il giornale si è preso una grande bella responsabilità a dir queste cose.

    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è vero, non è mai trapelato granché di simpatie e antipatie e gossip di vario tipo, tra l'altro strano, proprio perché vista la quantità di persone che lavorano sui set delle soap (e mi riferisco non tanto al cast quanto a maestranze e dipendenti della produzione, qui a quanto pare è un dipendente della produzione a parlare) è quasi "miracoloso" che sia venuto fuori quasi sempre poco e niente. Si i casi sono quelli che hai citato.
      Giò

      Elimina
    2. ma sbaglio o il cambio di leonie con samia è avvenuto e pure giustificato dalla produttrice schmidt perchè volevano introdurre la protagonista di colore per una questione di cambiamento e perchè le dinamiche della storia erano più favorevoli verso samia. La wolfers quando ha visto perdere il ruolo da protagonista è rimasta un pò di puntate e poi credo giustamente non sia voluta più tornarci!

      Elimina
    3. So del fatto che volevano farlo per la storia della protagonista di colore poi quanto alle dinamiche non ricordo. L'unica altra cosa che so è che avevano proposto alla Wolfers di fare la protagonista nella stagione successiva ma lei ha detto di no e ha preferito levare le tende e per me ha fatto più che bene. Senza contare i danni collaterali dell'elezione di Samia a protagonista anche nelle storie secondarie di quella stagione.
      Giò

      Elimina
  7. Mi sono sempre chiesta come mai hanno fatto morire Miriam. Ora leggo da voi che inez stessa non era voluta ritornare per impegni personali. Ma se Robert doveva essere il nuovo protagonista non aveva molto senso far rientrare anche Miriam altrimenti come giustificavano l'ingresso in scena di Eva. E mi era dispiaciuto tanto, per me Robert era ed è ancora il marito di Miriam nulla togliendo a Eva bella ragazza. Non capisco come volevano sviluppare la storia col ritorno di entrambi gli ex protagonisti. Vane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Vane, neanche io lo capisco! Due potevano essere le ipotesi per un'altra stagione con Robert e Miriam : o raccontavano il loro matrimonio in crisi, si lasciavano e poi ritornavano insieme ( Eva al limite come antagonista) oppure tornavano, divorziavano e Robert avrebbe avuto la sua storia con Eva!
      Delle due la seconda non avrebbe senso, perchè Tempesta racconta di amore assoluto e incondizionato! La prima poteva essere una novità! Infatti mi è sempre piaciuta l'idea di far ritornare dei vecchi protagonisti per raccontare il dopo matrimonio, le difficoltà, le crisi etc: cose assolutissimamente normali in una coppia, bello da vedere come i protagonisti le affrontavano! Daniela M.

      Elimina
    2. Sinceramente da quello che ricordo io era un ritorno in coppia da guest ma non esplorare per crisi matrimoniali o altro. Era un ritorno in occasione del processo Von Heidenberg se non ricordo male, quindi fine quinta inizio sesta serie quando poi è tornato effettivamente Patané; io ricordo anche di un'altra voce che era circolata sul voler far tornare le due cognate Laura e Miriam anche questa in occasione del processo non so se fosse vera, perché comunque la Rohl è tornata in occasione della puntata 1000.
      Quanto alle motivazioni di Inez per rifiutare per quello che io ricordo non dipendeva solo dalla gravidanza, ma anche che lei in quel periodo aveva accantonato la carriera di attrice per fare l'insegnante di yoga, quindi non era interessata. Un'altra ipotesi che non mi sento di escludere del tutto forse dipende dal fatto che se fosse tornata avrebbe dovuto lavorare nuovamente con Patané, lo dico perché comunque nella quarta stagione lei era tornata, poi dopo non se la è sentita.
      Ripeto per me era un ritorno in coppia da guest.
      Giò

      Elimina
    3. Appunto non sarebbero tornati a fare i protagonisti, sarebbero tornati da guest e quanto ai protagonisti della sesta stagione, si parlava di Eva e Simon. Eva era certa perché si capisce già quando entra in scena, legata a livello familiare ai Sonnbichler e legata in qualche modo anche agli Zastrow e poi se ci pensate lei all'inizio divide un po' di scene con Simon che ad esempio l'assume come cameriera se non ricordo male e comunque sarebbe dovuti essere loro due i protagonisti per quello che so io. Poi Simon era un personaggio amato e neppure troppo usurato dalle storie con Viktoria e Samia
      Giò

      Elimina
    4. E questo è pure un'altro mistero,Gió! Cioè tutto era dipeso dalle scelte di Inez? Se accettava di tornare, Patanè non avrebbe potuto fare una seconda volta il protagonista?! E visto che l'attrice non ha accetato gli autori hanno rivoluzionato il tutto e eletto Robert protagonista( a sto punto penso che Patanè si è autocandidato)! La mia domanda è: ma quanto tempo prima preparano la sceneggiatura per fare tali importanti cambiamenti!?!? Devo dure che Simon protagonista non mi sarebbe per niente dispiaciuto! Daniela M.

      Elimina
    5. Il punto però è proprio quello Daniela M., se entrambi avessero accettato non si sarebbe trattato in ogni caso di un ritorno a fare nuovamente i protagonisti, era un ritorno in coppia da guest, una cosa del tipo una ventina di puntate, credo volessero chiudere i conti della storia Von Heidenberg e basta. Se lei avesse accettato, sarebbero tornati entrambi in quel modo credo, è dopo che credo gli sia venuta in mente la storia di Robert vedovo.
      Non so quanto prima preparano le sceneggiature, sicuramente quando hanno fatto modifiche del tipo Annika/Sandra e altro si nota nella stagione.
      Simon protagonista sarebbe stato un po' il classico protagonista promosso per anzianità di servizio un po' come Felix, era li da tanto e allora lo rendono protagonista per dargli un bel lieto fine.
      Giò

      Elimina
    6. Comunque si Daniela, dubito che se avesse accettato avrebbero rivoluzionato il tutto e fatto diventare Robert nuovamente protagonista.
      Giò

      Elimina
    7. Spero solo che gli autori non abbiano messo prima la pulce nell'orecchio dell'attore che interpretava Simon dicendogli che sarebbe diventato protagonista! È bruttissimo quanto ti promettono una cosa la si aspetta e poi dal giorno alla mattina cambia tutto! Pensavo agli attori che interpretano William e Rebecca: credevano di lavorare tutto l'anno e invece ora sono a spasso! Purtroppo queste sono le incognite di lavorare nelle soap...Daniela M.

      Elimina
    8. Diciamo che poi sono stati tutti casi eccezionali questi, neppure con la Wolfers sono stati tanto corretti, lei certo non restava a fare la protagonista l'anno dopo, ha fatto bene ad andarsene.
      Sicuramente non è una gran cosa, proprio perché la soap è un impegno totalizzante e in questo dà sicurezza agli attori che ci lavorano, perché tutti ovviamente dicono che non si può fare altro mentre si gira la soap visti i ritmi, quindi anche quei due probabilmente non avevano preso altri impegni per i prossimi sei/cinque mesi.
      Giò

      Elimina
    9. Concordo con te Giò: gli autori in questi casi citati da te non sono per niente stati corretti! Si, ho capito è il loro mestiere e devono vedere numeri e share peró...mi dispiace solo per gli attori!

      Elimina
    10. Dimenticato firma! Daniela M.

      Elimina
    11. Si infatti anche a me dispiace per gli attori, per quanto non mi piacciono i personaggi, restano con il punto interrogativo...
      Per me l'atteggiamento meno corretto è stato l'elezione di Samia in base al nulla praticamente, poi le altre sono cose che possono succedere, intendo il fatto della stagione 5.
      Giò

      Elimina
    12. Oltretutto gli autori hanno anche la colpa di aver scritto male i loro personaggi ( è vero, anche mal interpretati) poi li mandano via e la Reich la nominata che la stagione è terminata prima per colpa sua... Auguro a loro di trovare subito lavoro! Daniela M.

      Elimina
    13. Concordo con te. Comunque siamo già in piena atmosfera quattordicesima stagione. Ho visto una foto di Alicia e Viktor in riva al lago con lei con un abito tipo principessa, non so se fa parte del servizio fotografico dei nuovi protagonisti o se è una scena che si vedrà prossimamente.
      Giò

      Elimina
    14. Ieri dovrebbero aver girato la sigla e la foto di cui parla si dovrebbe riferire a quello.

      Elimina
    15. di cui si parla si dovrebbe riferire a quello.

      Elimina
    16. Ah ecco allora è molto probabile.
      Giò

      Elimina
    17. Comunque entrambi gli attori pubblicano spesso foto, lei spessissimo ma anche lui.
      Giò

      Elimina
  8. Vane, in realtà era stato chiesto ad entrambi di tornare ma Inez ha rifiutato. Poi dopo è uscito fuori che il motivo del rifiuto era la gravidanza, almeno così ricordo.

    Sull'elezione di Samia penso quella sia la motivazione ufficiosa che hanno dato, fatto sta che comunque Leonie aveva già fatto il passaggio si consegne con Miriam e Robert e la storia tra lei e Gregor era già partita, della serie si fossero decisi prima o non era meglio eleggere Samia nella quarta? Mistero.

    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quel che mi riguarda non era proprio il caso di eleggerla una come Samia...

      Elimina
    2. Anche per me non era il caso di eleggerla una come Samia, perchè comunque poi era un personaggio noiosissimo inserita in storie davvero pesanti già nella seconda stagione, per me lei non era tagliata per fare la protagonista e ha appesantito tutti i personaggi che le ruotavano intorno, Johann, Elizabeth, Felix.
      Leonie non mi piaceva però era tutto "apparecchiato" per lei e Gregor, quindi comunque dovevano proseguire in tale modo.
      Giò

      Elimina
    3. Concordo Elisa. Tra l'altro si è vista questa voglia di proporre protagoniste di colore, l'hanno rifatto ancora, certo. Quindi potevano proprio evitare sia di disfare una stagione già progettata, sia di proporre un personaggio come Samia che non era stato creato per essere protagonista. Bastava introdurne un altro più avanti.

      Paige.

      Elimina
    4. Samia tra l'altro secondo me è "odiata" meno di quello che merita, forse perché è passato molto tempo, ma ha fatto una serie di porcherie non meno gravi di quelle che hanno fatto gente come Luisa, Sandra, Pauline.
      Giò

      Elimina
    5. Per me Samia sotto certi versi è peggio di Pauline e anche di Luisa. Loro erano insopportabili, ma sul finale di stagione hanno cercato di migliorarle. Samia è sempre e solo peggiorata.

      Elimina
    6. Appunto per quello lo dico, ma probabilmente molti fans hanno la memoria corta. Pauline ad esempio si comporta bene tra fine ottava e inizio nona stagione, Luisa comunque sul finale soffre un po' per la situazione con Sebastian. Samia poi in qualche modo ha procurato guai o fatto soffrire tutti quelli che le volevano bene.
      Giò

      Elimina
    7. Beh, onestamente Pauline fino al primo matrimonio fallito con Leonard non ha fatto nulla di sbagliato e in quella circostanza ha sofferto parecchio, il problema è dopo, come più volte hai ricordato, quando si trasforma in una nevrotica che dà addosso a Leonard per ogni cosa e che cambia più volte versione per la loro rottura: prima è colpa della sua bugia, poi della gravidanza di Patrizia, ecc..

      Elimina
    8. Mi riferisco infatti fino a quel periodo.
      Giò

      Elimina
  9. Comunque ho appena controllato i dati audience e la puntata di ieri, trasmessa in Germania, è stata seguita da 1.470.000 con il 14,8% di share. Se sono buoni ascolti questi...

    RispondiElimina
  10. Ok inez non era voluta tornare ma perché farla morire per eleggere di nuovo Robert a protagonista? Perché stravolgere così una bellissima coppia? Io ho trovato la sesta stagione fuori luogo assolutamente. Poi dai uno rimasto vedovo dal suo grande amore non può dopo appena un anno riposare subito una donna così, io non l'ho mai trovata veritiera come storia. Poi per carità ci sono un sacco di persone che hanno amato molto Robert e Eva, io personalmente no. Vane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, non capisco anch'io come le due cose possano essere collegate. Non sono una gran fan della coppia Miriam-Robert, ma li ho di sicuro preferiti alla coppia Eva-Robert. La sesta stagione è stata troppo lunga e come scrivi tu, parecchio di cattivo gusto. Nessuno mette in dubbio che un vedovo possa di nuovo trovare l'amore e la felicità, ma almeno dovevano differenziare i due amori, cosa non fatta. Nessuno ama nello stesso modo due persone, ma soprattutto nessuno trova due grandi amore, il grande amore è unico e a volte non si trova manco quello.

      Elimina
    2. Esattamente.. vane

      Elimina
  11. Vane, in origine la loro idea era riportare Miriam e Robert, far affrontare un'altra tempesta ai due e farli sposare in chiesa (visto che erano gli unici che avevano fatto solo un matrimonio simbolico).
    Poi appunto credo che hanno deciso di far questa cosa per rilanciare la carriera di Lorenzo, e magari credevano che con il solo Robert avrebbero rilanciato anche la soap dopo il flop della stagione 5. Invece a mio avviso hanno fatto solo peggio.

    Anche perché che piaccia o meno la seconda stagione e Miriam, la sesta stagione va contro tutto ciò che la soap rappresentava. E non è neanche verosimile, verosimile sarebbe stata se la trama si fosse basata su due persone che , perduto il grande amore, trovano il modo di andare avanti insieme (ma sarebbe comunque stata contraria alle basi di Tempesta).
    Invece poi hanno proposto quella roba improponibile sui due grandi amori allo stesso grado per Robert, e cose a casaccio per Eva, che ancora non ho capito su quale base abbia scelto Robert e non Markus. Insomma uno scempio. Sotto ogni punto di vista. Poi che piaccia come coppia, okay, ognuno ha i suoi gusti, ma come stagione è improponibile e sbagliata. Anche se avessero fatto una roba simile con Leonard o Sebastian, e prendo appunto due protagonisti di due stagioni poco amate. Anche uccidendo Pauline o Luisa avrebbero fatto qualcosa di assolutamente contro lo spirito di Tempesta, quindi chi non lo ammette per me non ha ben chiaro le fondamenta della soap.

    Forse solo in caso di morte di Samia e conseguente ritorno di Leonie avrebbe avuto senso, ma solo perché gli autori hanno talmente pasticciato con questa stagione che non ho ben capito per quale ragione Samia è il grande amore di Gregor. Ma anche in questo caso i fans della coppia Samia/Gregor si sarebbero potuti lamentare a ragione.

    Tra l'altro a me viene da ridere che in una stagione come la 13esima, con due protagoniste, agli autori non è passata minimamente l'idea di presentare entrambe come grandi amori di William, ma solo una lo sarà e l'altra no. Si saranno resi conto di quanto è una cazzata che una persona possa avere due grandi amori allo stesso posto! Solo Robert.

    Poi vabbè, della tempistica neanche inizio a parlare che è come sparare sulla croce rossa.

    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, c'è però da dire che, nonostante tutto, hanno reso Eva davvero innamorata di Robert, quindi la scelta finale a casaccio. Per Markus non ha mai provato nulla di così forte e lo ha sempre preso in giro, quindi non capisco perché la scelta sarebbe dovuta ricadere su di lui, che in aggiunta, non è manco il protagonista. Non sono neanche d'accordo sul fatto che, la storyline basata su due vedovi, stravolgerebbe il senso della soap. Se venisse proposta la loro storia non avrei nulla in contrario, visto che non conoscendo il loro passato, si potrebbe creare qualcosa di originale.

      Per quanto riguarda William, hanno reso talmente male il personaggio, che ad oggi non si capisce chi realmente sia il suo grande amore, visto che né con Ella né con Rebecca ha mai dimostrato chissà quale trasporto e Clara la dimentica nel giro di due puntate. Molto probabilmente il peggiore protagonista di sempre.

      Elimina
    2. Concordo su William, temo che l'amore non sappia neppure cosa sia, è abbastanza disinvolto, un po' come la madre, è il classico uomo che non ha certo difficoltà ad impelagarsi in relazioni più o meno importanti.

      Concordo su Eva innamorata di Robert e non lo dico da fan della coppia, ma perché Eva appunto si è comportata male con Markus, ma è una di quelle che ha amato di più il suo partner, questo lo sostengo perché lei ha dato grandi prove d'amore a Robert anche quando non stava con lui e diceva di non amarlo: faccio un esempio Pauline ha dato a Leonard dell'omicida più di una volta, Eva in una situazione simile ha coperto Robert, gli ha creduto sempre, è stata dalla sua parte sempre.
      Si sono d'accordo sui vedovi, d'altronde creare storie d'amore che riguardino vedovi o anche orfani è un classico utilizzato sempre e che non passa mai di moda.
      Anche io sarei favorevole se venisse proposta bene perché no? In fondo fa parte della vita, anche vivere un amore importante finito tragicamente e poi riuscire dopo ad innamorarsi.
      Giò

      Elimina
    3. Elisa ti chiarisco i due punti :

      Non sono contraria ad una stagione con due vedovi e quel plot, intendevo sempre che uccidere una protagonista passata per fare una trama di questo tipo è contro le fondamenta della soap. Se prendono due vedovi a caso è un discorso diverso.

      Riguardo ad Eva, lei ha sempre detto sulla carta che Markus era il suo grande amore al pari di Miriam per Robert. Quindi sempre sulla carta avrebbe dovuto scegliere lui, poi come hai detto tu in realtà lo ha trattato male e preso in giro.

      Paige

      Elimina
    4. Io ho sempre visto Markus solo come il primo amore di Eva, non come il suo grande amore, poi magari mi sbaglio...

      Per me il termine "disinvolto con le donne" non esprime al meglio William; io quando penso ad un uomo del genere penso a un seduttore vero, che ci sa fare con le donne e che è un uomo affascinante, tutte qualità non pervenute visto che William non è niente di tutto questo. Lui è semplicemente una persona con l'innamoramento facile, tutto qua: oggi Clara, domani Ella e dopodomani Rebecca.

      Elimina
    5. Si effettivamente con due vedovi il discorso è diverso, direi che ne basta anche uno solo perché appunto sarebbe una storia anche ricca di pathos.

      Mah la questione Eva-Markus in realtà è più complicata, quando Eva definisce Markus il suo grande amore, lo fa alla fine della stagione 5 e agli inizi della 6 prima di innamorarsi perdutamente di Robert: Eva dice che dopo Markus non si era più innamorata di nessuno ed erano passati dieci anni e quindi definisce Markus il suo grande amore questo è vero. Però è anche vero che avviene prima che si innamori di Robert. Quindi credo sia una definizione che lascia il tempo che trova e che sia vera a metà...Almeno io l'ho interpretata così. Io penso che lei fino all'avvento di Robert nella sua vita sentimentale abbia pensato e considerato davvero Markus il grande amore della sua vita, per una serie di ragioni, probabilmente per l'intensità del sentimento, anche per il dolore nel perderlo, anche per il fatto che nessun uomo dopo di lui l'aveva più fatta innamorare. Poi nei fatti ha dimostrato che era Robert il grande amore. Comunque anche per me è il suo primo amore e nn il suo grande amore e questo è dimostrato anche da quando sono stati insieme: in fondo lei credeva di tornare indietro nel tempo con lui, ma ormai non lo amava più

      Giò

      Elimina
    6. Quanto a William riguardo alla sua disinvoltura, non mi riferisco all'accezione più libera del termine, quindi ad un seduttore e a uno che fa strage di cuori, ma è un dato di fatto, che con le donne è socievole, le mette a loro agio, Clara, Naomi, Ella, Rebecca e contemporaneamente confonde l'infatuazione di turno con l'amore.
      Per dire Adrian passi Desirèe che sinceramente non fa testo non mi ha mai dato quell'impressione.
      Giò

      Elimina
    7. Elisa, ma se non ricordo male facevano sempre il paragone con Miriam. Quindi se poi dicono A e fanno B non è neanche colpa del pubblico. Ma degli autori che hanno reso malissimo il tutto. Anche perché a stagione finita è chiaro che dal punto di vista di Eva, Markus è il primo amore, perché una volta scoperto che era vivo lei ha scelto l'altro. Ma resta incoerente con tutto quello che si era detto prima. Anche perché se Miriam fosse in realtà viva, Robert lo sappiamo bene chi sceglierebbe. Anche se hanno cercato di far passare Eva e Miriam come entrambi grandi amori, per me Eva resta sempre contentino.

      Paige

      Elimina
    8. Infatti, era questo continuo paragonare i due amori a darmi fastidio, come più volte ho ripetuto. Dovevano rendere l'amore per Eva diverso, insomma, potevano creare una bellissima storia d'amore senza bisogno di renderla uguale alla precedente. Onestamente non mi sono mai posta il problema, essendo che Miriam una volta morta, è fuori dai giochi, quindi fare questo genere di affermazioni mi pare inutile.

      Elimina
    9. Comunque per quanto riguarda Markus, concordo con Giò. Lei ha detto quello cose prima di innamorarsi di Robert, quindi non ci vedo alcuna contraddizione. E' chiaro che, una volta capito che ama di più Robet, abbia alla fine scelto lui. Mi ha dato più fastidio il suo continuo affermare il contrario, però, ad onor del vero, non è stata l'unica protagonista a farlo.

      Elimina
    10. Già è quella la spiegazione, allora era ancora assolutamente vero per Eva, lei era più sincera che mai nel dirlo, poi se dopo dieci anni passati comunque a non innamorarsi di nessun altro e a vivere nel ricordo di Markus, perde la testa per Robert, vuol dire che Robert lo era davvero il suo grande amore, che aveva quel qualcosa in più...E in fin dei conti Markus era un principe azzurro e questo è vero, ma Robert seppur pieno di difetti e molto meno perfetto di Markus, è comunque un uomo che quando ama, lo fa profondamente e fa sentire amata una donna.
      Si effettivamente il confronto tra Miriam ed Eva o meglio l'amore di Robert per entrambe l'ho sempre considerato fuori luogo anche su quantificare e qualificare l'amore, per me è sbagliato farlo - e lo dico da telespettatrice obiettiva - perché sono due donne che Robert incontra e ama in due fasi diverse della sua vita e sono due donne molto diverse fra loro, è fuorviante.
      Non credo sia poi così importante farne una questione di quantità o qualità, con discorsi della serie, ma una l'ha amata di più, ma l'altra non l'avrebbe degnata di uno sguardo se l'altra fosse stata ancora viva....
      Che lei abbia sempre affermato il contrario, come dimenticarlo nel suo periodo peggiore, ma appunto abbiamo visto anche Pauline con Daniel...
      Giò

      Elimina
    11. A parte Pauline, quasi tutte le protagoniste lo hanno fatto, chi più chi meno, forse le uniche sincere con i loro Zwischenmann sono state Julia e almeno all'inizio Laura, ma per il resto tutte le altre hanno detto di amarli quando era chiaro il contrario.

      Elimina
    12. Dimenticavo Emma, anche le è stata tra le più oneste.

      Concordo sul fatto che sia inutile dire "se Miriam fossi ancora viva allora Robert avrebbe scelto lei", però continuo a sostenere che stava agli autori creare questa distinzione, andava fatta per evitare i pasticci che poi sono venuti fuori...

      Elimina
    13. Già concordo grosso modo è stato quello, mah quella di Laura è una relazione in crescendo, cresce proporzionalmente a quello che vive insieme a Gregor, c'è da dire che non mi sento di definire Gregor un "chiodo" perché Laura non si butta subito tra le sue braccia però all'inizio non è subito tanto seria. Io non l'ho mai capito di Miriam perché si è incaponita tanto con Felix considerando che non lo amava, ma lo ha scelto più perché uomo affidabile e perché era in fuga dai problemi con Robert.
      Concordo anche su Julia, non è da sottovalutare quanto Julia sia stata sincera con Nils, gli ha raccontato il suo segreto e praticamente ha messo la vita nelle sue mani, non lo si fa con uno qualunque, quantomeno ha creduto davvero in Nils e nella loro storia.
      Giò

      Elimina
    14. Il segreto glielo ha rivelato prima, ma sai bene quello che penso della Julia che sta con Nils. Si è sempre fidata ciecamente di lui e dimostra di amarlo sinceramente per poi capire all'improvviso di voler stare con Niklas; per me la cosa andava approfondita un po' meglio. Per fortuna con il coma di Niklas abbiamo rivesto la vera Julia, innamorata solo di lui.

      Elimina
    15. Vero il sottotesto degli autori doveva essere più del tipo "Se dopo Miriam Robert si innamora di un'altra donna e quella donna è Eva, vuol dire che è la donna giusta per ricominciare, che ha un qualcosa di particolare" o qualcosa di simile ovviamente con i giusti tempi, cosa non fatta bene per lui.
      Sai poi mi offri lo spunto anche per dire un'altra cosa, un mio pensiero assolutamente personale: spesso i protagonisti o le protagoniste mi colpiscono di più quando definiscono la loro metà perfetta come la donna o l'uomo della loro vita o la persona giusta, non necessariamente serve dire grande amore, anche se è bello sentirlo, infatti in questi ultimi anni a Tempesta c'è stata un'inflazione dell'utilizzo dell'espressione e spesso è stata utilizzata a sproposito. Sotto certi aspetti forse grande amore è collegato anche ad un colpo di fulmine che rende a volte subito sicuri al 100 %, donna della mia vita mi sa tanto anche di riflessione accurata, di consapevolezza di un sentimento che ha impiegato di più a maturare prima e a manifestarsi dopo, questo perché non tutti sono sicuri come il Niklas della situazione che sa da subito che Julia è ciò che vuole, poi alcuni dicono entrambe le cose, ma ripeto è una mia riflessione personale e magari è solo una mia constatazione e non c'è neppure differenza. Per dire Adrian mi ha colpito molto perché ha definito Clara la donna della sua vita ed era talmente luminoso quando l'ha detto, era frutto di un lungo "viaggio". Lo stesso Felix ha parlato di Miriam come "grande amore" e di Emma come "donna giusta", io penso che nel suo caso Miriam è stata una storia importante (non so se grande amore) ma sicuramente non era la donna giusta e non perché lui faceva l'antagonista, ma proprio per una questione caratteriale e percHé non gli avrebbe dato quello che gli serviva per essere felice e sereno.

      Si anche Emma è stata onesta, ha creduto di amare Ben, almeno fino al sequestro.
      Giò

      Elimina
    16. Appunto già anche solo da amico è un grande attestato di fiducia fin troppa...Si dovevano approfondire meglio decisamente.
      Con me sfondi una aperta, tra l'altro sarà una coincidenza ma io adoro sia il periodo del coma di Niklas sia quello del coma di Alexander, proprio per l'amore dimostrato da entrambe in quel periodo.
      Giò

      Elimina
    17. Altra cosa che proprio non sono riuscita a mandare giù è stata la proposta di matrimonio fatta da Julia a Nils, non ne ho proprio capito il senso, avrebbero potuto ritirare fuori il discorso quando lei era in clinica e per salvarla Nils si poteva offrire di diventare suo marito e suo tutore legale. Un'altra cosa che proprio non mi è piaciuta è stato quando ha continuato a corrergli dietro nonostante fosse stata abbandonata all'altare.

      Elimina
    18. Ma nessuno vuole fare il confronto tra i due tipi di amore, proprio per il semplice fatto che una situazione in cui esistono due grandi amore, ripeto, non doveva proprio esserci nell'universo di Tempesta. E per me non esiste infatti.
      Capito il punto che la sesta stagione come è stata concepita non doveva proprio esistere, perché facile dire che va benissimo quando non toccano le coppie che amate voi, mentre io facevo l'esempio che anche nel caso di morte di Luisa o Pauline sarebbe stato sbagliatissimo, devo pensare che Robert ha avuto due grandi amori o che semplicemente è andato avanti con la sua vita, come era giusto facesse in una situazione del genere? Altrimenti stiamo dicendo che esistono due grandi amori per una persona? Seriamente?
      No, perché mi sto un attimo confondendo.
      Io ho detto che Robert se Miriam fosse viva starebbe con lei perché è il suo grande amore, e per me Eva non lo è semplicemente perché una persona secondo me non può avere due grandi amori e io ho preso quella stagione come un uomo che rimasto solo riscopre l'amore, i fronzoli e i paragoni che ci hanno voluto mettere non li considero per niente, perché per me non possono esistere due grandi amori amati allo stesso modo.
      Nessuno vuole sminuire niente, anche perché appunto Miriam è morta.

      Poi appunto, da telespettatrice obiettiva, una stagione come la sesta non doveva proprio esserci, l'avrei tollerata solo se il plot fosse stato di due vedovi che vanno avanti con la loro vita ma come personaggi brand new, non con il vedovo di una delle precedenti protagoniste, chiunque essa sia.


      Poi, io per giudicare una protagonista non guardo il numero di errori che fa ma la sua storyline e il suo percorso.

      Paige.

      Elimina
  12. Ma Adrian con Desiree era una coppia scoppiata. Più che litigare non facevano e poi questa attrazione forse all' inizio di è vista perchè Adrian sembrava innamorato di lei ma dopo sposati era un fastidioso dirsi io ti amo tanto per dire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia tra Desirée e Adrian non ha mai avuto futuro. Assurdo che lei continui a sperare che Adrian torni da lei!

      Elimina
    2. Concordo, poi difficile che possa avere futuro un qualcosa che sotto molti aspetti non è mai cominciato e non ha mai contato nulla per uno dei due.
      Giò

      Elimina
    3. Ok la storia Desiree e Adrian non ha mai avuto un futuro perchè logicamente Clara è la protagonista
      Sono solo io a pensare che è una bella coppia Desiree e Adrian.
      Lei è fino alla fine innamorata di lui e Adrian era molto innamorato di lei almeno all' inizio continuava a dire che l' amava e di Clara non gli interessava minimamente infatti l' ha sempre vista come amica niente di più
      Poi d' improvviso al suo compleanno in montagna si accorge che l' ama perdutamente
      Non ha molto senso

      Elimina
    4. Adrian molto innamorato di Desirèe? Ma quando mai, si a volte glielo diceva che la amava, ma senza convinzione e soprattutto non è una verità. Desirée non era la donna che faceva per Adrian, tutto qui e questo è stato evidente fin dal principio, nel durante e ancora di più alla fine e non certo per la presenza di Clara nella vita di Adrian. Se è durata tanto a lungo non è stato certo per il presunto sentimento che li univa, ma per intrighi e per la stupidità di Adrian. Poi quanto all'amore di Desirée, è vero probabilmente che lei a modo suo lo ha amato, ma una donna innamorata è un'altra cosa...Tra l'altro lo era talmente tanto da far crepare il marito.
      Adrian non è il primo uomo che si innamora dopo una lunga amicizia, è verosimile.
      Giò

      Elimina
    5. Sì, infatti ci mancava solo questa. Adrian per me ha creduto di amare Desirée, ma lo ha fatto quando - diciamolo - era un idiota. Mi pare che la differenza sia stata ben messa in evidenza, Adrian innamorato di Clara era tutta un'altra cosa e lo abbiamo notato, non mi pare che da Desirée fosse così preso e così disperato all'idea di non poter stare con lei. Poi che la coppia possa piacere, ci può anche stare, ma dire che Adrian ha amato moltissimo Desirée non sta né in cielo né in terra, ha avuto mille ripensamenti mentre stava con lei e se non fosse rimasta incinta non l'avrebbe nemmeno sposata... E' arrivato a dire che si pente di averlo fatto e di essere stato con lei, l'ha tradita e in queste puntate poi la schifa, se è vero amore questo...

      Elimina
    6. Si infatti Adrian si è pentito e non è una cosa di parole vuote ma è una cosa di sostanza, si è visto quanto Adrian si è "vergognato" di se stesso per essere stato con Desirèe, averla sposata ed essersela tenuta. L'ha proprio rinnegata e schifata, segno di uno che ha capito.
      Aggiungo che nessun altro uomo è stato tanto netto con l'altra donna che ha avuto quando ha capito di che pasta era fatta, forse solo Felix con Rosalie quando l'ha buttata fuori dall'hotel.
      Che poi non è che siccome l'ha detto a volte che l'amava vuol dire che è così, anche allora si vedeva che lo diceva più per una questione di forma che perché lo sentiva.
      Sinceramente è difficile dire cosa ha unito Adrian a Desirèe dal punto di vista lui perché Adrian non è mai stato "fissato" con Desirée, non c'è stata un'attrazione fatale o roba simile, per dire la prima volta che se la porta a letto mi dà tanto l'impressione neppure di un impeto di passione, semplicemente gli va di farlo e lo fa, un po' come Konstantin con Natascha agli inizi. Fondamentalmente non l'ha unito quasi nulla a Desirèe, poi lei in qualche modo l'ha "incastrato" e lui c'è cascato con tutte le scarpe.
      Essendo poi così anaffettiva Desiree, stare con lei non gli richiedeva nulla ad Adrian, né maturare né crescere in tutti i sensi.
      Giò

      Elimina
    7. Ok ognuno ha la sua opinione ma nella puntata di ieri quando Desiree gli chiede se l' ha sposata solo perchè era incinta lui ha risposto di no
      Quindi l' ha sposata perchè l' amava

      Elimina
    8. Nessuno poi mette in dubbio che all'inizio Adrian volesse Desirée, però come sappiamo l'Adrian degli inizi era un sempliciotto, quello che gli piaceva se lo prendeva e basta e ha fatto così anche con Desirée. Onestamente è una donna attraente, che sa come sedurre un uomo e Adrian, da bravo pirla, c'è cascato. Ahimè, all'epoca Clara era troppo acerba per fare colpo su un uomo maturo, figurarsi su uomo superficiale come Adrian, che la vedeva solo in funzione a quello che era stata anni prima. Ma poi con il passare del tempo Adrian è maturato e si è scocciato di lei ed è successo prima di capire che Clara era la donna della sua vita (cosa mai detta per di più a Desirée). Insomma ci sono sempre state tante avvisaglie che facevano capire che Desirée non è mai stata, nemmeno all'inizio, la persona più importante nella vita di Adrian (era Clara la sua famiglia, è Clara che cerca appena si risveglia dal coma, ecc...), se uno poi non le vuole vedere questo è un altro discorso. Se poi vogliamo essere pignoli, quante volte abbiamo sentito uscire dalla bocca del protagonista di turno la parola "ti amo" e quante volte non era vero niente?

      Concordo con Felix, ma è anche vero che l'ha cacciata dall'hotel dopo aver scoperto dell'intrigo della gravidanza. Anche lui è stato freddo ed indifferente con Rosalie, ma secondo me meno di Adrian. Almeno è stato più furbo di Konstantin, lui è stato abbastanza una delusione da questo punto di vista.

      Elimina
    9. Non ha detto questo, era ovvio che provava qualcosa per lei, ma se hai ascoltato bene ha anche aggiunto che non l'avrebbe sposata subito e lei ha continuato dicendo: così avresti capito che non eri innamorato di me e lui è rimasto in silenzio! E poi, va bene, ammettiamo anche che abbia amato Desirée, ma lo hanno reso più innamorato di Clara, dal momento che è lei la protagonista ed è lei l'amore della sua vita, è inutile continuare ad insistere il contrario.

      Elimina
    10. Si infatti mi riferivo a gesti concreti e tanto netti, Felix in misura molto minore rispetto ad Adrian. Konstantin mi ha deluso moltissimo, un uomo senza personalità e attributi o che almeno non le tirava fuori quando era giusto tirarle fuori.

      Concordo l'Adrian dell'inizio faceva tanto lo scafato, quello che entrava e usciva dalle situazioni a suo piacimento e quello che si prendeva quello che voleva senza neanche sforzarsi, in realtà un tonto patentato. Non che poi gli uomini di Tempesta abbiano mai dimostrato di essere tanto svegli e perspicaci, a parte Robert nella seconda stagione, ma persino Niklas si è fatta usare da Patrizia.
      Desirée ha usato le sue "armi" e con quel tipo di uomo funzionano, tutto qui...
      Mah Clara aveva il problema di Marlene: se Marlene si portava dietro il peso di essere il classico "pesce fuor d'acqua" o almeno lei si sentiva così, Clara con Adrian era il topo goloso e basta e sinceramente a me ha sempre dato fastidio che Adrian non capisse mai che Clara non era più la stessa, voglio dire non ci vuole molto a comprendere però forse era pretendere troppo considerando il materiale umano di partenza quanto ad Adrian.
      Decisamente la stagione è disseminata di indizi e di prove e dall'arrivo di William ancora di più.
      Giò

      Elimina
    11. Però quando arriva William ed è solo un amico per Clara si vede un pochino che Adrian sembra infastidito del rapporto William- Clara ( ad es. quando scopre che passano la notte in baita per via del temporale) o alla festa in birreria che Clara rimane sempre con William.
      Qualche segno di gelosia si vede ma poi Adrian ha occhi solo per sua moglie e in più volte lo ribadisce che Clara è solo un' amica
      Io rimango dell' idea che amava Desiree

      Elimina
    12. Guarda non percepirò mai Desirée e Adrian come una coppia alternativa valida o degna di essere chiamata tale. Avendo visto tante coppie protagoniste e conseguentemente anche tante cosiddette coppie alternative, posso dire con certezza - è una mia opinione ma non credo di essere lontana da un giudizio oggettivo - che Desirée e Adrian sono allo stesso livello di Luisa e David e di Rosalie e Lukas e parliamo delle tre peggiori coppie alternative della storia di Tempesta che per me è sbagliato definire così, visto che non sono state alternative a nulla, parliamo di coppie prive di sostanza.
      Giò

      Elimina
  13. Finalmente! Sono convinta che la 13a stagione non sia finita presto per i capricci di una protagonista, questa è la scusa scelta dalla produzione per non ammettere che gli ascolti sono crollati, d altronde, già mesi fa, dopo le prime indiscrezioni sulla trama, alcune di noi aveva previsto il flop: tre attori protagonisti non propriamente belli ne ' tanto meno carismatici, per interpretare una storia alquanto insulsa. Inoltre un sottofondo di personaggi antipatici confermati dopo altre stagioni, unico elemento minimamente intrigante, l'arrivo di nuovi 100 Saafeld ,ma non sufficiente a creare un vero interesse, quindi ben venga il The end anticipato. A suo tempo avevo già pensato che avrei anche potuto tralasciare di seguire Tempesta quando fosse stata trasmessa in Italia e i vostri commenti mi stanno dando ragione. ( a questo punto spero che William se ne torni in Australia e lasci al palo le due bimbette). Aspetto la 14a stagione.

    RispondiElimina
  14. Finalmente! Sono convinta che la 13a stagione non sia finita presto per i capricci di una protagonista, questa è la scusa scelta dalla produzione per non ammettere che gli ascolti sono crollati, d altronde, già mesi fa, dopo le prime indiscrezioni sulla trama, alcune di noi aveva previsto il flop: tre attori protagonisti non propriamente belli ne ' tanto meno carismatici, per interpretare una storia alquanto insulsa. Inoltre un sottofondo di personaggi antipatici confermati dopo altre stagioni, unico elemento minimamente intrigante, l'arrivo di nuovi 100 Saafeld ,ma non sufficiente a creare un vero interesse, quindi ben venga il The end anticipato. A suo tempo avevo già pensato che avrei anche potuto tralasciare di seguire Tempesta quando fosse stata trasmessa in Italia e i vostri commenti mi stanno dando ragione. ( a questo punto spero che William se ne torni in Australia e lasci al palo le due bimbette). Aspetto la 14a stagione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero una trama insulsa, impersonale, lo dico anche vedendo il finale di stagione 12 con William che flirta con Mrs Wrong scambiandosi messaggi, è una cosa talmente brutta e senza sentimento, come si può pensare di tirarne fuori una storia protagonista.
      Nelle attuali puntate tedesche c'è Viktor che è già pazzo di Alicia, lui si che è innamorato, altroché William e i suoi innamoramenti veloci privi di credibilità.
      Se la terza e la quinta stagione (e io aggiungo l'undicesima) sono due flop, questa tredicesima è il flop dei flop, quindi se fosse dovuta a quello la decisione, essendo la stagione fallimentare per eccellenza che supera in negativo le altre citate, non mi sorprende una decisione eccezionale in questo senso.
      Giò

      Elimina
    2. Concordo, William ha già dimenticato Clara e sì, tiene solo il punto per orgoglio e perché si tratta del fratello maggiore, altrimenti avrebbe già mollato la presa. Io non trovo tanto squallida la cosa dei messaggi, quanto infantile, ste cose le vediamo ne "Il mondo di Patty" (nonostante ne fossi una fan), tutti e tre i protagonisti sembrano avere 12 anni, una tristezza infinita...

      Elimina
    3. Infatti per me non è né squallida né di cattivo gusto, solo che è impersonale, infantile, priva di profondità, sarò all'antica ma uno non si innamora via Internet o per messaggi, neanche i ragazzini di quell'età lo fanno fra un po', è una cosa superficiale degna di William, neppure Nils l'ha fatta finora una cosa del genere. Non si può pensare di creare una storia protagonista così, praticamente cosa gli fa capire di amare Rebecca? Che era lei Mrs Wrong? Ma per carità....
      Giò

      Elimina
    4. Neache, perché quando lo scopre continua a stare con Ella, quindi...

      Elimina
    5. Già, comunque esce fuori un quadro davvero desolante e negativo.
      Giò

      Elimina
    6. Scambiarsi messaggi via internet va bene. Ma al massimo viene voglia di conoscersi e poi vedere come va. Mi viene il sospetto che forse pensassero di fare una cosa romantica facendo innamorare William di una donna senza sapere chi fosse. Quelli de Il mondo di Patty erano molto più maturi, considerata l'età. Laura

      Elimina
    7. Io lo trovo tutto tranne che romantico farlo innamorare di una donna fantomatica senza sapere neppure che faccia ha, non solo perché la cosa in sé è impersonale, ripeto sarò antica, ma senza il contatto visivo, come fai a capire se uno o una ti piace, parlarci su internet non vuol dire nulla, perché con tutta la gente che si inventa le cose, ma anche perché la cosa nello specifico coinvolge William: già William è poco credibile quando le donne le conosce da una vita e dice di amarle, Clara docet, figuriamoci uno con la sua poca profondità e la sua superficialità quanto può essere credibile con un innamoramento con una con cui chatta praticamente mah...
      Che poi sarò negativa riguardo a William, ma non l'ho visto innamorato di nessuna delle tre donne che ha avuto, l'amore è un'altra cosa.
      Giò

      Elimina
    8. Non so, per me poteva anche starci questo tipo di innamoramento, non ci sta come l'hanno reso. Se comunque per Clara ha sempre avuto una cotta, per le altre due è stato un fulmine a ciel sereno. Chi proprio non ha amato è stata Ella, almeno secondo me. Delle altre due l'hanno reso (forse) un po' più preso, ma comunque come tu hai ben scritto, un uomo innamorato non si comporta così. Io poi sono davvero rimasta sconvolta la velocità con cui ha davvero dimenticato Clara: non aveva mai detto che lei fosse l'amore della sua vita, ma almeno sembrava tenerci davvero, ma a quanto pare era solo un'ossessione e una smania di rivincita nei confronti del fratello. A sto punto, seppur con tutte le eccezioni del caso, ci ha tenuto più Clara che lui alla loro storia. Forse esagero, ma un uomo così è meglio perderlo che trovarlo.

      Elimina
    9. Concordo chi ci perde di più a livello di batosta sentimentale presa in questo senso è proprio Ella, che sembra davvero quella per la quale non ha provato nulla, l'ha usata e ne è pure uscito pulito perché è stata Ella a farsi mollare, nessun uomo si sarebbe fatto ricattare, William compreso, lui ha chiuso e ne è uscito immacolato.
      Ah concordo infatti dico che al posto di Ella non mi sarei mica a complottare per uno così (poi lei lo fa anche perché tanto sana di mente non è, è un po' svitata non so se per la storia di Marcel o per la religione o per entrambe le cose), avrei fatto squillare trombe e fanfare per essermi liberata in un colpo solo di uno così e di Becky l'ammaliatrice, l'ho soprannominata così...

      Io dico che William ha fatto vedere che quando entrano in competizione gli uomini a volte sono anche peggio delle donne e in questa stagione si sono viste entrambe le cose anche se in modo peculiare.
      William per me si è visto fin dall'inizio aveva questa competizione in corso con il fratello, competizione che però voleva solo lui, perché osservandolo bene, ha detto spesso ad Adrian delle cose offensive solo per il gusto di farlo, tipo quando gli dice che Adrian è uguale al padre...Così come Desirèe ha sempre visto Clara come una nemica, anche quando Clara era innocua, lei più che altro perché davvero era abituata a vincere sempre.

      Io penso che il triangolo della stagione 12 più che analizzare il rapporto tra quei due fratelli, che io ritengo tuttora abbastanza privo di significato per quello che ho visto e non coinvolgente, ma ha analizzato il rispettivo rapporto di Clara prima con l'uno poi con l'altro, è questo quello che è emerso. Si decisamente Clara ha coinvolto di più.
      Giò

      Elimina
    10. Poi ovviamente che William non l'abbia amata si nota poco e niente considerando che appunto Ella ne ha combinate di tutti i colori.
      Giò

      Elimina
    11. Io sono possibilista su un eventuale amore nato via internet. Anche se credo che sia più probabile che si crei curiosità nel voler conoscere l'altra persona per vedere se, oltre per quello che scrive,attrae anche fisicamente. Laura

      Elimina
    12. Appunto al limite si crea curiosità, poi uno conosce la persona in questione e scatta tutto quello che deve scattare, ma solo Internet no...
      Giò

      Elimina
    13. Infatti, solo Internet è riduttivo. Laura

      Elimina