domenica 3 settembre 2017

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dal 27 agosto al 2 settembre 2017


Momenti cruciali hanno segnato le puntate di Tempesta D'Amore in onda da lunedì 27 agosto a sabato 2 settembre 2017. Le  Pagelle non possono che concentrarsi su William [VOTO 5] che è stato veramente sgradevole con tutti, finendo per danneggiarsi da solo. Bella l'interazione tra Clara [VOTO 7] e Adrian [VOTO 7], destina a migliorare ulteriormente.

Charlotte [VOTO 6] è forse un po' ottusa in questa fase ma anche piacevole da seguire, perché per certi versi sembra un personaggio tutto nuovo. Solita solfa invece per Beatrice [VOTO 4] e Desirée [VOTO 4] che stanno peggiorando a vista d'occhio. Comprensibile il desiderio di David [VOTO 5] di aiutare la sorella ma farebbe meglio ad occuparsi dei suoi problemi.

Se Susan [VOTO 5] risulta del tutto inefficace, non si può lo stesso di Natascha [VOTO 5] e Nils [VOTO 5] che riescono ad essere insopportabile, anche ora che la loro relazione si è conclusa. Vale lo stesso per Friedrich [VOTO 5], le cui motivazioni sono sempre più nebulose.

54 commenti:

  1. Mah credo che William nel voler nascondere la verità a Clara è parecchio incoerente e non lo dico in maniera assoluta per quello che si vede ora ma alla luce di quello che dirà in seguito. Dopo essere stato scaricato da Clara farà quello che cade dalle nuvole, quello che non credeva, non sapeva, non immaginava, ma quando mai? Prima di essere mollato è sempre stato geloso ossessivo, ossessionato da Adrian quindi in teoria la prima cosa che a uno viene da pensare è che ha mentito per interesse personale, falsità, vigliaccheria, opportunismo nel volersi tenere Clara perché in fondo sapeva e questo è poco coerente con quello che dice alla fine visto che dice che lo immaginava...Mah personaggio davvero scritto male...

    Concordo sull'interazione tra Clara e Adrian, anche interessante da vedere in una situazione di pericolo così, sono vicini ma anche lontani, tra l'altro gli attori hanno dato il meglio di loro stessi in queste scene, soprattutto lui che spesso forse è sottovalutato come attore, ma che dimostra di non avere solo un bel faccino così come lo ha dimostrato nelle ultime puntate...

    Devo dire che tra Beatrice e Desirèe , per quanto entrambe siano cattive e altro, in un certo senso preferisco Beatrice, che ha un'intelligenza anche se criminale che la figlia si sogna, Beatrice ha aiutato la figlia a tenersi il marito ma ha capito che la partita è persa, è Desirée davvero un flop come personaggio.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sui voti e sui giudizi che Gio' ha dato su William. Oltre ad essere infantile è di un'incoerenza più unica che rara. Prima, come hai scritto tu, fa il geloso ossessivo per poi, però ,ammettere nella lettera di scuse a Clara che ha sempre avuto paura che scegliesse il fratello. Arriva poi a pensare che Clara e Adrian siano scappati insieme e organizza un matrimonio lampo dopo che Desiree gli ha messo la pulce nell'orecchio. Capisco la rabbia per il tradimento, ma sentirgli dire che pensava che anche Clara lo amasse quanto l'amava lui, proprio no. Per non parlare della velocità con cui la dimentica. Poi chiaro pure Clara ha le sue colpe, ma continuo a vedere l'amore che William nutriva per Clara solo come una cotta adolescenziale. Infondo non ha mai detto che fosse lei la donna della sua vita.

      Elimina
    2. Appunto William che Clara fosse la donna della sua vita non l'ha mai detto, anche io interpreto così il "sentimento" di William, d'altronde Clara in questo senso non mi sembra tanto diversa da Ella o da Rebecca dal punto di vista di lui e da come lui vive i sentimenti: finché sono l'attrazione del momento per lui le donne in questione sono tutte grandi amori, dopo quando scendono dal suo "indice di gradimento" per qualunque motivo avvenga, diventano insignificanti. La stessa Ella credo che da lui sia stata elevata a parole, poi anche per colpe di Ella sicuramente immagino che nelle puntate tedesche sia già cambiata la cosa...

      Io non capisco come faccia poi uno ad essere così privo di attributi da non dire la verità. E' vero che probabilmente non toccava a lui, però uno come fa a vivere con una donna, sposarla e vivere con il tarlo del dubbio di essere la seconda scelta, ma meglio togliersi i dubbi, francamente mi sembra un atteggiamento poco intelligente, poco lungimirante, masochista per lui prima di tutto. Per questo sentirlo fare il pianto greco sinceramente non sta né in cielo né in terra.
      Ma poi insopportabile quando umilia il fratello e gli dice che lui e Clara si sposano a Las Vegas, ma vai via...
      Sinceramente le colpe di Clara ci sono ma le trovo molto umane: lei più che altro ha sbagliato a correre alla fine nella storia con William, ma all'inizio non saranno i presupposti per un grande amore, ma i motivi per cui sceglie William sono comprensibili.
      Giò

      Elimina
    3. William non è neanche una volpe, ammettiamolo: fa dei ragionamenti molto elementari e li fa anche nei confronti di Clara, nonostante abbia sempre dubitato di lei, ha accettato di sposarmi quindi mi ama.

      Lasciam perdere quella scena che mi viene solo il nervoso, arrivare a dire al fratello che dovrebbe essere felice che si sposano a Las Veegas, così non dovrà assistere alla cerimonia... Ma come è messo?

      Per William è sempre stata alla fine una gara, anche il discorso che fa ad Adrian, quando dice che lui e Clara sono dei romantici al contrario di Adrian e Desirée... Perché sposarsi a Las Vegas, per evitare che la tua ragazza di molli per tuo fratello, è romaticissimo, infatti!

      Elimina
    4. Si decisamente il quoziente intellettivo è quello che è, altrimenti per onesta direbbe quello che ha detto Gregor a Felix quando è stato mollato da Miriam: "Noi sapevamo cosa rischiavamo, abbiamo deciso di correre il rischio" e amen aggiungerei io...Un po' di onesta intellettuale e di sincerità con se stessi e con gli altri non guasterebbe, ma Gregor non si può certo confrontare a un William qualunque...

      Quella scena è la dimostrazione di quanto è infantile William e la cosa negativa è che da quando viene a sapere che Adrian ama Clara non fa altro che punzecchiare il fratello e mettere sale sulle sue ferite. Io sono dell'opinione che se uno sbaglia e se si sbaglia di solito lo si fa verso persone ben definite non deve scontare le colpe e sentirsi attaccato da quelli a cui non ha fatto nulla. Cosa ci appiccicava William nel fargli pesare continuamente che aveva sposato una iena, che ha tardato ad innamorarsi? Per me nulla, al limite Clara poteva "permettersi" di dire quelle cose ad Adrian ma non certo William che lo fa con quello spirito dispettoso da ragazzino.
      Per dire fastidioso come Luisa quando diceva che non si poteva fidare di Sebastian per quello che aveva fatto a Julia. Che c'entrava Luisa con quello che Sebastian aveva fatto alla sorella? Non dico che Sebastian fosse uno stinco di santo e lei doveva fidarsi a occhi chiusi, ma mica se uno ha sbagliato con una persona, deve scontarlo con un'altra o deve avere attaccata addosso quella nomea con tutti e non è neppure scontato che si comporti sempre allo stesso modo...

      Si infatti gran romanticismo sposarsi a Las Vegas.

      William lo trovo fastidioso e poco perspicace come la madre, Susan per me dimostra proprio di essere priva di empatia in quel dialogo con Adrian, che non vedo l'ora di vedere tra l'altro, dimostra di essere "limitata" intellettualmente esattamente come il figlio preferito.

      Adrian al contrario non l'ho mai trovato un tipo competitivo, è anche vero che gli sono mancate le occasioni per esserlo perché nella vita spesso ha avuto senza combattere ma sono sicura che se avesse dovuto combattere l'avrebbe fatto con classe. D'altronde sbaglio o dopo che Clara molla William, Oskar lo incoraggia a combattere o qualcosa di simile?
      Giò

      Elimina
    5. Sì, perché agli occhi di Oskar, in quel momento le cose erano cambiate e quindi faceva bene a provarci. Oskar e Tina sono stati pessimi come confidenti di Clara e Adrian, un altro motivo per cui li trovavo perfetti insieme.

      Elimina
    6. Se non sbaglio gli dice anche che William prima o poi sarebbe tornato in Australia.
      Giò

      Elimina
    7. No, gli dice che se lui fosse in William sarebbe già tornato in Australia.

      Elimina
    8. Ah ecco allora avevo capito male, grazie per avermi tolto il dubbio. Ma cosa gli dice di altro in quella scena?
      Giò

      Elimina
    9. Non mi pare che si dicano altro di importante, Adrian si sente in colpa visto che dopo 20 anni ritrova il fratello e gli porta via la donna e Oskar afferma che la cosa sarebbe patetica se non si trattasse del grande amore.

      Elimina
    10. E lo eserta a lottare e a prendere esempio da lui: se non avesse lottato per Tina, lei non sarebbe sua moglie.

      Elimina
    11. Ah ecco devo dire che questo rapporto Adrian-William comunque mi ha sempre comunicato una certa freddezza, anche irrecuperabilità derivante da un'incompatibilità di fondo un po' come quello Adrian-Susan. In parte è dipeso dalle questioni che li hanno divisi nel tempo Susan, Desirée, Clara, questioni non da poco, ma dall'altra una volta risolte, mi sono sembrati sempre troppo distanti, credo che Adrian non si sia mai sentito veramente a suo agio con madre e fratello, gli avrà fatto piacere ritrovarli ma dall'altra secondo me da una parte ci sono quei due e dall'altra lui, troppo troppo diversi e i 20 anni circa di lontananza si sentono tutti.

      E' un buon consiglio per una volta anche se l'esempio che fanno sia lui che Tina confrontandosi a Clara e Adrian mi sembra assurdo ...
      Giò

      Elimina
    12. In questa fase finale la coppia Clara-William mi ha ricordato moltissimo la coppia Emma-Ben, con il lui di turno molto immaturo e molto ragazzino rispetto alla lei della situazione che al contrario è una donna matura ed equilibrata (sicuramente Emma lo era di più di Clara, perlomeno della Clara di queste ultime puntate che ha avuto un piccolo blackout).
      Giò

      Elimina
    13. Non so, sarò l'unica, ma io ho sempre apprezzato molto la coppia Ben-Emma, mi piacevano di più. Poi ovvio Ben nel finale è stato asfissiante, però è anche vero che Emma ha ammesso di non averlo mai amato, dopo essere anche arrivata a chiedergli di sposarla, insomma, a chiunque avrebbe dato fastidio. E poi io preferisco anche Ben a William, lui era davvero innamora di Emma e lo vediamo anche al matrimonio di Emma e Felix, le sue lacrime mi hanno emozionato. Non si può dire lo stesso per William, per il quale ho nutrito simpatia solo quando ha dato della prostituta a Desirée.

      Elimina
    14. Sicuramente Ben non è stato un bluff come William, perché era davvero innamorato di Emma e non gli è passata tanto in fretta, rimane non dico shockato ma quasi anche quando la vede con il pancione, però nel periodo in cui Emma e Ben erano nel loro periodo migliore, ho sempre percepito lui come un bambino piccolo rispetto a lei, forse era anche la grandezza di Emma come personaggio che "investiva" il Ben della situazione, Felix ma anche Ben l'ho sempre reputato parecchio immaturo poi la storia della madre l'ha peggiorato.
      Non ricordo la scena in cui ha dato della prostituta a Desirèe. Si certo William è scritto male rispetto a Ben però sotto certi aspetti c'è anche una grossa differenza nell'economia della storia secondaria: Emma in fondo non ha mai avuto bisogno di Ben, Clara invece ha avuto bisogno di William per risollevarsi.
      Giò

      Elimina
    15. Io condivido in parte quello che hai scritto su Emma. Nessuno mette in dubbio la grandezza del suo personaggio, però ciò non toglie che pure lei aveva diritto di avere qualcuno al suo fianco che l'apprezzasse veramente e la rendesse felice e quel qualcuno, in quel momento, non poteva essere di sicuro uno come Felix. Il fatto che abbia intrapreso la relazione con Ben non toglie nulla al personaggio, anzi la rende umana e molto vicina al pubblico. Che poi Ben fosse inferiore a lei è un dato di fatto, ma la loro storia l'ho trovata più gradevole e più equilibrata di quella tra William e Clara. William ha dato un grande aiuto a Clara all'inizio, visto che nessuno le credeva, ma capirai non ha fatto nulla di così straordinario. Dopo la fase iniziale per me la coppia non ha avuto più senso, la gelosia di William nei confronti del fratello era insopportabile e il fatto che non abbia mai creduto in Clara e in quello che provava per lui, non lo rende migliore di Adrian. Clara per me è migliorata anche e soprattutto da sola, a mio avviso il ruolo di William in questa crescita è sopravvalutato.

      Dopo che Desirée scopre che Adrian e Clara stanno insieme, incontra William in direzione e lei si vanta del fatto che, anche se il suo matrimonio ormai è concluso, non rimarrà a mani vuote. Allora William dice: "soldi in cambio di amore, amore in cambio di soldi: il mestiere più vecchio al mondo".

      Elimina
    16. Intendevo dire che il preludio delle due relazioni è completamente diverso, è differente il punto di partenza: per Clara il rapporto con William è l'ancora di salvezza, è una necessità che anche lo spettatore avvertiva, non dico che è in una situazione drammatica ma sicuramente di grande crisi e di sofferenza, Emma per quanto la situazione fosse difficile non era in crisi come Clara quando si avvicina a Ben e parte la storia d'amore, poi anche per me Emma aveva diritto ad un amore tutto suo.

      Oggettivamente si William valutandolo a posteriori non ha fatto nulla di straordinario, visto che poi non ci voleva molto ad essere superiore ad Adrian in quel momento, ma credo che per Clara abbia rappresentato tanto (quindi a livello soggettivo si) e non solo per la questione Adrian, ma perché lei si è sempre sentita molto sola, in fondo per le persone importanti della sua vita è sempre dovuta essere lei il sostegno, quella che aiutava, che ascoltava: la madre, Adrian in modo diverso, la stessa Tina che non l'ha mica mai aiutata davvero come amica. Credo che per Clara sia stato salutare avere qualcuno che le dava considerazione, importanza, spazio, non ci era abituata e tra l'altro si vedeva che ne aveva bisogno. Che poi sia stato William quella persona è un altro paio di maniche. Poi dopo essersi risollevata, Clara ci guadagna in sicurezza e cresce da sola, ma ha avuto bisogno di William.
      Quanto alla luce di Emma e al suo valore, voglio dire che la sua crescita e maturazione è indipendente da Ben, poi che ognuno meriti di essere amato non c'è dubbio, figuriamoci se si chiama Emma.

      Ha detto qualcosa di buono William, tra l'altro con Desirèe non ha mai toppato.
      Giò

      Elimina
  2. Giò perchè dici che in una situazione di pericolo cosí Adrian e Clara sono vicini ma anche lontani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendo dire che necessariamente la situazione di pericolo li rende vicini perché sono solo loro due e quindi possono contare soltanto l'uno sull'altro, però i "grovigli sentimentali" (lui ama ma crede che lei non sa e deve nasconderlo e reprimere i suoi sentimenti; lei lo ha scoperto ma deve cercare di non fargli capire che lei sa) li rendono un po' imbarazzati fra loro e non dico che siano lontani ma cercano di stare distaccati. Anche dopo quando lei gli dice che sa, lui all'inizio non riesce a guardarla, cambia argomento pensando anche giustamente a come salvarsi la vita...
      In questo senso lo dicevo...
      Giò

      Elimina
  3. Il matrimonio di Adrian e Clara è stupendo sembra una fiaba
    Rivedendo quello si Laura e Alexander non mi è piaciuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho rivisto il matrimonio e devo dire che lei è davvero radiosa come Julia, ma chi mi colpisce è lui che è radioso e felice e molto emozionato e l'attore a bravo a interpretare questo lato, perché Adrian sorridente e felice ma realmente e non con sorrisi di circostanza lo abbiamo visto solo con Clara.
      Giò

      Elimina
    2. Diciamo che hanno tenuto fede alla premessa iniziale, si vede anche nella sigla che Adrian sorride ed è felice solo con Clara.

      Elimina
    3. Già poi più che altro con Clara "sorride con gli occhi", è davvero difficile da spiegare a parole. In fondo ridere lo si è visto spesso ma preferisco rimuovere, però per me la cosa che lo ha danneggiato di più del suo modo di essere, anche delle sue scelte, è che alla fine mi ha sempre trasmesso una grossa solitudine Adrian, per dire ricordo la scena in cui subito dopo aver brindato con Desirèe al figlio in arrivo va da Clara all'atelier ed è mezzo ubriaco e mi ha sempre fatto una gran pena pensando a quell'episodio.
      Giò

      Elimina
  4. L'interpretazione della puntate della baita da parte di Max e Jeannine è davvero di altissimo livello, mi ricordano moltissimo Lucy e Moritz durante le scene del sequestro e per certi versi li superano visto la quantità di scene è maggiore e la drammaticità più elevata per certi versi.

    Tra l'altro credo che la cosa più bella detta da Clara nella baita la prima volta nel voice over di stasera e l'altra prima di cedere alla passione è che lei con Adrian si sente al sicuro e non ha paura.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me Alberti la batte. Forse domani sera (programmazione permettendo) vedremo una scena che ho amato un sacco: ormai Clara e Adrian pensano che moriranno e c'è Adrian che guarda Clara e ha le lacrime agli occhi. Una scena davvero bellissima.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Ho dato un'occhiata a quello andata in onda e abbiamo visto i primi 10/11 minuti della 2670 quindi martedì vedremo la prima volta.

      Dici che Alberti è superiore a Tittel? Io penso di si, a me Moritz Tittel piaceva fino a un certo punto nelle scene drammatiche devo dire, poi ovviamente doveva portare in scena l'aspetto "impetuoso" di Konstantin e quindi doveva fare così, ma l'interpretazione di Alberti è più "semplice" e diretta e la preferisco. Sarà che poi l'Adrian di queste puntate fa davvero tenerezza a vedere quanto è fragile e indifeso.
      Quanto a Jeannine e Lucy davvero grande talento e bravura e soprattutto molto immedesimate nel personaggio.
      Giò

      Elimina
    4. No, mi riferivo al fatto che in queste scene per me supera la Wacker.

      Elimina
    5. Ah ok. E' difficile decidermi, sicuramente lui sta dimostrando che non ha solo un bel faccino, ma è anche brave e oltre ad esserlo di suo, la Wacker tiene alta l'asticella e quando è in scena con lei lui è tutta un'altra cosa rispetto alla Von Spies.
      Giò

      Elimina
    6. In ogni caso sono scene bellissime per la coppia.
      Come al solito poi ci sono le varie teorie che circolano al Furstenhof.
      David oggi non si poteva sentire nel difendere la sorella. Cosa ne saprà lui del matrimonio di Adrian e Desirèe...
      Giò

      Elimina
    7. Sì, anche a me ha dato fastidio la partigianeria di David nei confronti della sorella; stesso discorso va fatto per Beatrice quando ieri ha detto che la figlia è stata una buona moglie per Adrian.

      Elimina
    8. Più che fastidioso mi è sembrato anche un discorso bigotto (ha giurato di starle accanto etc...) che da uno come lui non me lo aspetto proprio, infatti per una volta Nils aveva ragione dicendo che in hotel lo sapevano tutti che era un matrimonio finito. E poi lui sa benissimo che Desirèe non è un angioletto, senza contare che sentirlo da uno che comunque ha sposato in passato una donna per truffarla non si può sentire.
      Vabbé la capacità di Beatrice nel rigirare la frittata e nel far passare come una cosa normale lasciar morire due persone...
      Giò

      Elimina
    9. Poi David comunque non è mai stato un moralista ipocrita ed è sempre stato obiettivo e abbastanza sveglio, visto che ad esempio in occasione dell'aborto era stato dalla parte di Clara visto che anche lui non credeva allo chef quindi nonostante il legame con Desirèe era l'ultimo da cui mi aspettavo un discorso simile.
      Giò

      Elimina
  5. Concordo con i voti e con i commenti di Giò. Mi piacciono tantissimo Adrian e Clara nella baita, prima di tutto perché sono bravissimi attori entrambi e poi sono anche molto belli insieme. Adoro quegli imbarazzi e quegli sguardi così come la tensione che si è creata in quel drammatico frangente e non vedo l'ora di assistere alla loro prima volta.
    William si è comportato senza smentire il suo personaggio: immaturo, ossessivo nella sua gelosia, infantile e impulsivo nelle sue sparate a vuoto. (quando chiede ad Alfons di procurargli un biglietto aereo per l'Australia, di sola andata).
    Anche a me Charlotte piace nella sua nuova veste di personaggio. L'amnesia le giova molto non c'è che dire. Resta comunque con i piedi per terra e affronta il suo problema con spirito positivo e costruttivo.
    Beatrice è un'opportunista senza scrupoli, una strega senza eguali che vuol decidere ancora una volta per Desirée consigliandole di lasciar morire il marito per l'eredità. Ma come si fa? A lei io darei sempre uno zero tondo tondo.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi la capacità di Beatrice nel rigirare la frittata: sentendola parlare davanti alla figlia e dire che era cosa buona e giusta far morire Clara e Adrian è davvero agghiacciante.
      Io ho amato moltissimo anche le scene prima della baita: soprattutto la scena di Adrian che cammina in mezzo alla neve e che ha i flashback di Clara.
      Giò

      Elimina
  6. Sono attori bravissimi tutti e due
    Riescono a rendere molto bene la paura di morire e l' amore che provano
    Sembrano veramente una coppia di innamorati
    Hanno sempre un modo speciale di guardarsi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, grandissima chimica, sono molto bravi.
      Certo che alla fine con questa storia del soccorso alpino e che li stavano cercando, sono stati "fortunati" a non essere "colti sul fatto" Clara e Adrian...Aha aha aha.
      Tra l'altro non mi pare sia mai successo ad una coppia protagonista giusto? A parte la volta di Julia e Niklas nella stalla quando Patrizia li ha fotografati ma è un po' diverso...
      Giò

      Elimina
    2. Adrian nella scena in ospedale di ieri dopo che se ne vanno Susan e Desirèe aveva un'espressione "unica" non dico da drogato ma quasi, era ancora molto coinvolto, un po' shockato forse. Credo che aver fatto l'amore con Clara lo abbia definitivamente sbloccato, gli ha fatto capire che non c'è fratello che tenga.
      Giò

      Elimina
    3. Sì, beh quello che è successo nella baita ha sconvolto entrambi, non a caso pure Clara era parecchio sconvolta. Penso anch'io che Adrian abbia capito che quello che prova per Clara è superiore a qualsiasi legame. Stasera dovremo riuscire a vedere la scena dell'ospedale, che reputo una delle migliori.

      Elimina
    4. Non dirlo a me vado matta per quella scena per i motivi che ho detto spesso.
      Si ma penso che li abbia sconvolti in maniera diversa: se per lui è il passo decisivo che lo spinge definitivamente a "lottare" per lei, perché Adrian a modo suo lo fa in queste puntate, soprattutto dopo che lei molla William, è vero che non le sta addosso però le fa capire in tutti i modi che non aspetta altro. Forse i fans di William ne avranno detto di tutti i colori, che porta via la donna al fratello, etc...Ma io ritengo sia sbagliato parlare di primi e secondi almeno non in quel senso: in fondo non è colpa di Adrian e neanche di Clara se lei ha sempre amato Adrian (poi ovviamente si può disquisire sul sentimento provato per William ma è un altro discorso), poi si può dire che lui si è svegliato tardi, che lei ha illuso tra tutti gli uomini proprio il fratello del suo grande amore, ma ciò non toglie che il primo è sempre stato Adrian quindi ritengo che Adrian non abbia portato via nessuno. Infatti ricordo una bellissima riflessione a voce alta di Gregor quando cercava di consolare Felix dopo che Miriam lo aveva mollato in cui diceva che non aveva risentimento verso Laura perché semplicemente Alexander era il suo grande amore e Gregor no. Sfortunatamente sono stati pochi gli antagonisti nella storia di Tempesta ad essere così "sportivi" e sinceri con se stessi: io ricordo solo lui e anche Viktoria quando recuperò l'amicizia con Robert.
      Credo che sia più grave quello che accade a Clara: perché cerca di cancellare tutto, di razionalizzare e secondo me Adrian in quel momento va tanto in crisi non solo perché non se lo aspetta ma perché non la riconosce. Clara in amore è sempre stata irrazionale e sognatrice, in queste puntate usa la razionalità e fa opera di rimozione per come la vedo io. Fortunatamente dura poco.
      Giò

      Elimina
    5. Vero, però almeno preferisco questa Clara che respinge Adrian pur amandolo, a quella di qualche puntate fa, dove nonostante fosse in bambola continuava a dire di amare William. Comunque Clara ammette che se solo avesse creduto di avere una piccola speranza con Adrian, non si sarebbe mai messa con William.

      Elimina
    6. Si concordo anche perchè quella di ora sta combattendo con se stessa e si vede, forse più che altro è irriconoscibile quella che scopre dei sentimenti di Adrian e fa finta di nulla fino alla piazzata che fa a William.
      Poi alla fine sono tre puntate di "buio" e lei lo ha per motivi validi, se penso a gente come Luisa che non si capiva in base a cosa non si fidava di Sebastian o alle pippe mentali di Miriam.
      Clara ha le sue ragioni per essere cauta, una su tutte che ha sofferto parecchio.
      La cosa che forse è sopportato di meno di queste puntate è che un po' tutti si sono messi a fare psicologia spicciola su Adrian e i suoi sentimenti, chi per i suoi interessi chi per altro: Oskar, Susan, Tina, William, Desirèe. Vabbé che Adrian ha commesso errori come tutti, ma questi giudizi sommari come se fosse uno che non è in grado di amare veramente e poi da gente che francamente in fatto di amore non può dare lezioni a nessuno.
      Giò

      Elimina
    7. Io credo che in ogni caso quello della puntata di stasera è stato il momento di maggior sofferenza per Adrian, neppure quando la vedeva con William e reprimeva i suoi sentimenti l'ho visto come quando è uscito dalla stanza oggi. In un certo senso Clara l'ha ferito come lui ha ferito lei in passato.
      Giò

      Elimina
    8. Sì, mi piace molto il fatto che Adrian stia soffrendo (se lo merita), poi Alberti è bravissimo in queste scene, riesce a rendere benissimo la sofferenza di Adrian. La scena che abbiamo visto ieri sera dimostra la sofferenza di entrambi e il fatto che nonostante tutto, si amino davvero tanto.

      Elimina
    9. Forse più che altro ha capito cosa significa stare dall'altra parte, cosa ha passato Clara quando è stato lui a ferirla e ovviamente subire senza poter fare niente quando l'altro in questione ti chiude tutte le porte non è piacevole.
      La cosa ovvia è che Clara gli ha chiuso le porte perché nonostante abbia fatto l'amore con lui, non riesce a fidarsi di lui e poi c'è William, a posteriori forse l'aver vissuto quello che ha vissuto con Adrian l'ha resa un po' esigente con lui ma in quella scena li
      gli ha tolto tutte le speranze, davvero non sembrava lei, ma ripeto è comprensibile, è coerente con il suo percorso.
      Giò

      Elimina
    10. Ma tra qualche puntata Adriano parla con Oskar e confessa quello che è successo in baita ma dice che Clara ormai è un capitolo chiuso se non mi sbaglio
      Allora se la ama così tanto perché dice questo?

      Elimina
    11. Beh non dimenticare che Clara gli ha chiuso tutte le porte dicendogli che sposa comunque William, è chiaro che lui sente di non avere più possibilità in quel momento specifico.
      Giò

      Elimina
    12. Quel dialogo avviene nella puntata 2673 e sinceramente non capisco il senso di questa domanda. Clara lo respinge e vuole sposarsi con suo fratello, che dovrebbe fare?

      Elimina
    13. E poi abbiamo anche tralasciato la scena in cui Adrian dice a Clara che se non stesse con suo fratello lotterebbe per lei, farebbe di tutto pur di conquistarla...

      Elimina
  7. Ok questo lo capisco però mi aspettavo che almeno Oskar desse consigli giusti ad Adrian non come fa lui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbé ma considerando il soggetto in questione c'è ben poco da pretendere da Oskar, non ha molto da insegnare in fatto di amore, anzi quasi nulla, neppure ad una persona come Adrian che comunque in amore si può dire che è un principiante. E perché i consigli di Tina? Ma per carità...
      Giò

      Elimina
    2. Sì infatti, che si può aspettare da uno come Oskar?

      Più che altro non capisco perché si continui a mettere in discussione l'amore che Adrian prova nei confronti di Clara. Non è il primo commento anonimo che leggo a riguardo. Adrian è criticabile per 3/4 di stagione, ma non ora.

      Elimina
    3. Si vabbé poi Oskar al posto di Adrian avrebbe dato fuoco a William se avesse seguito il suo metro di comportamento nella storia con Tina visto che ha voluto a tutti i costi una donna incinta di un altro e che ha fatto l'indecisa per tutto il tempo.

      Si infatti questo mettere in discussione i sentimenti di Adrian è stata la cosa che più mi ha infastidita, tutti a psicanalizzarlo: Oskar, Susan, Tina, Desirèe, William, come se Adrian fosse un anaffettivo incapace di provare qualsiasi cosa. Sicuramente ha avuto problemi a livello emotivo, ma mi pare che nessuno di quelli che l'ha giudicato possa dare lezioni. Poi la seduta di psicanalisi della madre è la peggiore di tutte, classifica i sentimenti di questo figlio ritrovato come se lo conoscesse, ma quando mai? Quanto ha perso la faccia quella donna a proteggere il figlio preferito è assurdo!!!
      Giò

      Elimina