domenica 5 novembre 2017

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dal 29 ottobre al 4 novembre 2017

Grossi colpi di scena hanno caratterizzato le puntate di Tempesta D'Amore in onda da domenica 29 ottobre a sabato 4 novembre 2017. Le  Pagelle  si concentrano su David [VOTO 8]: ha pagato per un eccesso d'ira ma ha dato il meglio di sé, prima del gran finale. Possiamo invece dire il contrario di Beatrice [VOTO 0] e di Friedrich [VOTO 0] ma anche Tina [VOTO 4] non è stata da meno. Insopportabile Oskar [VOTO 4]. Desirée [VOTO 7] è una pessima persona ma una brava sorella.

Anche Susan [VOTO 5] non ha brillato con il suo modo di fare austero ma Rebecca [VOTO 5] ed Ella [VOTO 5] risultano ancora molto immature e non solo professionalmente. L'indecisione di William [VOTO 5] è invece già evidente. Charlotte [VOTO 5] sembra ancora un pochino confusa rispetto a ciò che è bene o male. 

15 commenti:

  1. Certo che se Adrian William e Susan non fossero esistiti, potevano anche far affiorare qualcosa tra Clara e David, almeno in qualche modo........
    Ridge'78

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come coppia protagonista o altro? Mah, io li ho visti solo come amici e basta, e neanche così buoni visto che non hanno mai curato realmente la loro amicizia.

      Elimina
    2. E' un peccato per come la vedo io che le poche interazioni che hanno avuto non siano sfociate in un'amicizia, al limite quella non sarebbe stata male se curata meglio. Ma altro no.
      Giò

      Elimina
    3. Sì, poteva nascere una bella amicizia che però gli autori hanno troncato sul nascere.

      Elimina
    4. Credo sia dipeso anche dal fatto dei loro legami familiari e di amicizia: insomma Clara amica di Tina e David innamorato di Tina e David fratello di Desirèe la quale si è sposata con il grande amore di Clara. Credo sia stata una questione di opportunità anche se io l'avrei vista volentieri questa probabile amicizia. E' anche vero che poi il personaggio di William nelle trame è sempre stato abbastanza centrale, insomma era nell'aria il suo arrivo.
      Giò

      Elimina
  2. Non posso non condividere il voto di David e devo dire che mi è piaciuto moltissimo vedere il legame David-Desirèe, davvero un fratello e una sorella uniti, un rapporto vero e sentito.
    Giò

    RispondiElimina
  3. A William avrei dato 0 solo per aver dato a Ella del "mostro".
    Certo poi Ella è insopportabile per altri motivi...
    Cinzia80

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Ella è insopportabile, ma è anche vero che gli ha confidato una cosa molto personale e lui è stato un grande cafone e maleducato, andando a riferirla a Werner.
      Giò

      Elimina
  4. Infatti intendevo proprio questo. E a parte la confidenza con Werner, le parole sono state davvero orribili.
    Cinzia80

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ha sbagliato su tutta la linea: per primo uno ci pensa prima di raccontare una confidenza personale altrui a un estraneo, fosse stata una cosa che riguardava lui, poteva decidere se raccontarla o no, ma in questo caso è un no, per secondo nel merito sono state proprio parole orribili, la castità è un valore, condivisibile o meno, ma pur sempre un valore.
      Pessimo su tutta la linea.
      Giò

      Elimina
  5. L'uscita di scena di David mi dispiace e credo che meritasse un'altra storia diversa e migliore. Ma Tina ha sbilanciato tutto e ormai la frittata è fatta!
    Anche per me il trio baby è uno strazio. Non c'è stata una sola scena che mi sia piaciuta, recitano male e i dialoghi sono il non plus ultra di cose senza senso.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella definizione il trio baby, roba davvero da asilo nido quei tre.
      Sicuramente David più di chiunque altro rispecchia una situazione ben precisa della serie: "Come sprecare un personaggio valido e un buon interprete in una storia di pessima qualità".
      Io penso che Michael Kuhl sia stato straordinario nell'interpretare David, proprio perché questo personaggio in due stagioni è stato tante cose contemporaneamente, un parassita viziato, un figlio ricattato e contemporaneamente complice, un truffatore, un innamorato respinto, un figlio orfano traumatizzato e pieno di sensi di colpa, poi addolorato e arrabbiato e anche un buon fratello, lui ha saputo interpretare tutti questi aspetti del personaggio o meglio la maturazione di questo personaggio sempre tenendo alta l'asticella, mai come attore l'ho trovato mediocre anzi è inevitabile notare la sua superiorità quanto a bravura rispetto al duo Balogh-Butz, duo non scarso ma che mi è sempre sembrato facesse il compitino e basta. Non dimentichiamo che all'inizio come ragazzo di quell'età, il materiale umano era parecchio scarso, se penso agli inizi nella stagione 11.
      A livello di equilibri, la sua uscita di scena mi dispiace ancora di più, perché di quell'età come bravura dopo la sua uscita di scena c'è latitanza a Tempesta. Se penso solo a William, mi vengono i brividi...
      Giò

      Elimina
    2. Hai ragione condivido tutto è un bravissimo attore se penso anch'io a William mamma mia!!!!! Come attori preferiti di queste due stagioni 12/13 salvo senza dubbio lui e il mitico Alberti che rimane il mio preferito

      Elimina
    3. E' quello che dico anche io di attori giovani della stagione 12 salvo lui e Alberti ed è un po' pochino. Butz sinceramente non mi ha mai detto nulla.
      Giò

      Elimina