domenica 17 dicembre 2017

Tempesta D'Amore: Paulina Hobratschk sarà Valentina Saalfeld?

Valentina Saalfeld, figlia di Miriam Von Heidenberg, rimpianta eroina di  Tempesta D'Amore e Robert Saalfeld potrebbe fare il suo arrivo al Furstenhof.

Le Anticipazioni ci dicono che ad interpretarla dovrebbe esser Paulina Hobratschk, giovanissima attrice tedesca diciannovenne che facilmente verrà "ringiovanita". 

Il personaggio dovrebbe fare il suo ritorno al Furstenhof nel corso della puntata 2857 ma il condizionale è d'obbligo poiché la notizia non è ancora stata ufficializzata. Pare facile intuire che il ritorno potrebbe essere determinato dalla voglia di rivedere i suoi nonni e lo zio William.

Ricordiamo che Valentina vive a Verona con Eva e Robert e che, a parte brevi apparizione, sarebbe la sua prima volta in versione adulta.  Non sappiamo ancora se si tratterà di una breve partecipazione o di una situazione destinata a diventare più stabile. 

27 commenti:

  1. Come già scritto, come del tutto contraria a questa scelta.
    Vabbé poi ringiovanire una diciannovenne...
    Già Valentina dovrebbe avere 7 anni e invece la vedremo che avrà come minimo 14/15 anni, è una roba pessima...
    E tra l'altro chi sta combinando queste cose secondo me è anche il nuovo capoautore, che non conosce i "fondamenti storici" di Tempesta.
    Poi sinceramente esteticamente non va per niente bene la scelta: di Valentina è sempre stato detto che assomigliava moltissimo a sua madre, dovevano cercare una ragazza su quel genere, non così...

    Sinceramente per quanto siamo alla stagione 14, io sono sfavorevole alla crescita rapida degli eredi dei grandi protagonisti, soprattutto se Saalfeld.

    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giò, concordo su tutto. Sinceramente avevo visto una foto stamattina e pensavo di aver capito male. Anzi speravo. Appunto. Valentina dovrebbe avere più o meno l'età di Paul di Sebastian non il doppio. Sinceramente sti ragazzini che sembrano Renesme della saga di Twilight mi hanno rotto. Laura

      Elimina
    2. Già, anche perché le "nuove generazioni" per me andrebbero lasciate dove sono con la reale età anagrafica, non è ancora il loro tempo, per me è ancora il "tempo dei loro genitori" che non sono da buttar via, anzi. Se mai arriverà il tempo di Hannah, Valentina, lo stesso Fabien, per me dovrebbe arrivare dopo la chiusura di Tempesta, se mai volessero inventare una soap derivata con annesso salto cronologico, ma in questo caso proprio no.
      Io quella foto li di lei con Fabien (se è a quella che ti riferisci) e anche io pensavo e speravo di aver capito male.
      Giò

      Elimina
    3. Esatto. Anch'io li vedrei bene in un eventuale futuro spin off. Ma non adesso. Sì, è quella. Laura

      Elimina
    4. Senza contare che gli spin off sono più una tradizione americana che di casa nostra e quei pochi che hanno fatto da noi non erano minimamente all'altezza. E sinceramente ora come ora non ci penserei neppure a fare una cosa simile, anche perché Tempesta non mi pare navighi in buone acque a livello di idee, gli ascolti saranno pure buoni, ma il livello qualitativo in questi ultimi anni è sceso drasticamente.
      Gli spin off vanno sempre valutati bene se farli o no, è come la storia dei reboot, dei remake o delle cosiddette reunion. In questi casi si rischia di fare delle schifezze: allora io dico, meglio il bel ricordo del buono che c'è stato che una porcheria che rovini quel ricordo.
      Poi se mai dovesse avvenire per me dovrebbe essere Hannah, lei è più simbolo di Valentina in qualche modo.
      Giò

      Elimina
    5. Concordo sugli spin off. Sono pericolosi. Succede abbastanza spesso che non abbiano successo come è accaduto con quello di Wzg. Laura

      Elimina
    6. In Italia non ci hanno mai provato a fare spin off. Insomma sono pochissimi: a me viene in mente la Figlia di Elisa, ma li il fallimento era stata la seconda serie, visto il successo enorme della prima, non tanto lo spin off.
      Si vero anche quello di Wzg, di cui io ho letto qualcosa ma non ho mai visto.
      In America neanche a citarli gli spin off, per non parlare dei reboot, o dei revival, quello di Gilmore Girls l'ho trovato brutto sinceramente, era già brutto il finale della serie nove anni prima, ma addirittura quello recente, che poi doveva essere l'originale, l'ho trovato brutto, ma appunto in America ne fanno talmente tanti, dopo 5 anni che finisce una serie pensano subito a ritirarla fuori. E' lo stesso motivo per cui certi prodotti di successo vanno chiusi al max del successo e non alla canna del gas vedi Distretto, I Cesaroni e altri ancora...
      Giò

      Elimina
  2. Ingresso interessante, spero si riparli di Miriam

    RispondiElimina
  3. Non mi era piaciuta con Fabien la storia dei salti d'etá e lo stesso vale per Valentina! L'anno prossimo ci troveremo anche Paul di trenta anni, ah ah ah! Laura, troppo forte il paragone con Renesme : per fortuna Fabien e Valentina non sono inquientanti come lei, ah ah ah! Scherzi a parte, gli autori stanno troppo prendendo esempio dalle soap americane e sinceramente non mi piace! Daniela M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo ma se con Fabien bene o male è un fastidio sopportabile perché è "solo" figlio di Tanja che non è importante tanto quanto Valentina visto chi sono i suoi genitori, con Valentina no...
      Giò

      Elimina
    2. Daniela M. grazie. Per carità! Già mi è preso un colpo quando ho letto dell'arrivo di Paul nella stagione 14. Ho pensato subito al Paul di Sebastian. Poi leggendo il post ho capito che era solo un caso di omonimia. Laura

      Elimina
    3. Che carino il piccolo Paul, oltre che essere il bambino più sfortunato nella storia di Tempesta, l'ho sempre trovato molto dolce...Era carino lui e anche il bimbo che faceva il piccolo David.
      D'altronde anche i "piccoli" Adrian e Clara sono stati scelti bene.
      Chi ho trovato ridicole sono state Rebecca ed Ella nel ringiovanimento del famoso flashback, Ella non tanto perché l'attrice sembra comunque una ragazzina, ma Rebecca dimostrava tutti i suoi anni se non di più.
      Laura, il Paul di questa stagione è un ragazzone anche parecchio alto...
      Giò

      Elimina
    4. Concordo. Io adoravo Paul. Era simpaticissimo e tenero. Poverino, proprio sfortunato. Molto carino anche il bimbo che faceva David. Ho visto il flashback. Mi chiedo perché non abbiano preso due attrici come per Clara e Adrian. Erano ridicole. Sì, sembra molto alto Paul. Laura

      Elimina
    5. Si davvero molto tenero e poi così sfortunato, non era né il frutto di un vero amore e oltretutto con una malattia simile.
      La Ludwig era davvero ridicola.
      A me il flashback di Clara e Adrian piace moltissimo, anche perché gli autori non l'hanno usato chissà quante volte, ma nei momenti decisivi, all'inizio è "patrimonio mnemonico" solo di Clara, poi alla fine lo diventa anche di Adrian quando lui è innamorato pazzo.
      Giò

      Elimina
    6. Già un bambino sfortunato dalla nascita. Fortuna che poi ha recuperato. A me non piaceva molto il ragazzino che faceva Adrian. Mon so, non me lo ricordava. Laura

      Elimina
    7. Forse perché era un po' biondino e Adrian è castano di capelli da grande? La cosa che mi piaceva di più è il fatto che se all'inizio ha valore solo per Clara, poi diventa importante anche per Adrian, Adrian le regala anche la foto di loro due da ragazzini, è una delle cose più romantiche di loro due.
      Beh poi Paul non solo non è il frutto di un vero amore, non da parte di Sebastian almeno, ma si è addirittura ammalato.
      Per dire Valentina nella sfortuna è stata una bambina molto fortunata avendo Eva.
      Giò

      Elimina
    8. Il "prezzo" che hanno pagato le persone che volevano bene sinceramente a Sebastian e sono state sue vittime francamente è stato parecchio alto: Sophie, Julia, Isabelle, Paul.
      Certo Paul colpisce ancora di più perché parliamo di un bambino innocente.
      E' proprio questa la cosa che mi urta della stagione 11: Sebastian non ha mai pagato il conto per il dolore e le sofferenze di quelle persone; il fatto che sia diventato uno zerbino per Luisa non mette certo la bilancia in equilibrio.
      Giò

      Elimina
    9. Concordo, la sofferenza inflittagli da Luisa non è niente a quello che ha fatto passare lui.

      Elimina
    10. Sarò troppo razionale, amante della giustizia, magari anche un po' giustizialista, ma Sebastian non si è certo messo in pari. Lo dico da persona con visione come dire laica e neutrale: lui in realtà con Luisa non meritava di soffrire così, né di pagare come ha fatto, perché non era a lei che aveva fatto del male, è l'unica persona in vita a sua a cui non ha mai fatto nulla.
      Lui meritava di pagarla per quello che ha fatto a tutte le "donne della sua vita": Sophie che lo amava alla follia e addirittura si sarebbe riavvicinata a Friedrich per lui, la sorella Julia di cui si è approfittato in modo indegno e da cui proprio non meritava nulla, non dimentichiamo Isabelle, anche lei è stata ingannata e si è ritrovata con un bambino malato.
      Non si rimedia per via indiretta - se è quello che hanno voluto trasmettere - si deve rimediare con le persone a cui si è fatto realmente del male.
      Giò

      Elimina
  4. O mio dio no, non possono bruciarmi Valentina così! Dovrebbe avere 7/8 anni no 14/15..non mi piace per niente quest'idea

    RispondiElimina
  5. Vabbè che mi sono persa grazie ai vari salti temporali ma quanti anni dovrebbe avere Valentina?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In base alla crescita rapida, Valentina dovrebbe avere 14/15 anni, credo, il doppio degli anni che ha, dato che nasce nel 2010 e quindi ha tra i 7 e gli 8 anni. Non so se ricordi che agli inizi della stagione 11, Werner e Charlotte si erano recati a Verona per il suo primo giorno di scuola.
      Giò

      Elimina
  6. Ridicolo ma cosa stanno combinando?
    Come per magia Valentina sarà più grande di Hannah che è nata prima di lei.
    Se per Fabien poco mi è interessato del suo invecchiamento precoce per Valentina mi darebbe molto fastidio. Non possono bruciare così questo personaggio, lasciatele vivere in santa pace la sua infanzia. Le crescite imorovvise lasciatele alle squallide soap americane.
    Ogni volta che è tornato Robert non si è mai recato al cimitero a far visita alla tomba di Miriam. Nelle settimane passate Charlotte ha detto che Valentina è figlia di Robert ed Eva. Ormai nessuno più si ricorda di Miriam, è stata cancellata definitivamente. Che vergogna!

    Patrizia Dietrich

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente non mi pare Miriam sia stata cancellata definitivamente. Se ne è parlato anche in occasione del ritorno di Eva e Robert durante la cena con William e Rebecca. Spesso è stato anche detto della somiglianza tra Valentina e Miriam e Robert nel suo ritorno nella stagione 12 ha detto che era stato alla tomba di Miriam anche se la scena è stata off screen.
      Sinceramente non reputo offensivo che venga detto da Charlotte che Valentina è figlia di Eva e Robert, definire Valentina figlia di Eva non significa cancellare Miriam, anzi; considerando la situazione - e non lo dico da fan di una delle due ma proprio da conoscitrice di questo tipo di situazioni - Valentina è come se avesse due mamme, una l'ha messa al mondo dando la vita per lei e questo ha un valore incommensurabile, l'altra l'ha amata fin da subito e l'ha cresciuta come se fosse sua e questo non rende meno madre Eva di Miriam, ovviamente il discorso vale in entrambi i sensi.
      Quanto alle crescite precoci la penso anche io come te.
      Giò

      Elimina
    2. Io invece penso che la memoria di Miriam sia stata abbastanza bistrattata e lo dico pur non essendo una sua fan. Che Valentina abbia due madri, ok, ti posso dare ragione, ma dire che Valentina è figlia di Eva non è solo una mancanza di rispetto ma una bugia.

      Elimina
  7. Se deve essere anche un modo per omaggiare Miriam, dopo la mancanza su rispetto con cui hanno trattato il suo personaggio, ben venga. Ovviamente mi aspetto una scena sulla tomba di Miriam, penso che potrei piangere.

    Se invece devono mancare di rispetto a Miriam possono proprio evitare, che ne abbiamo già avuto a sufficienza.

    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno, spero sia un modo per omaggiare Miriam

      Elimina