venerdì 15 dicembre 2017

Tempesta D'Amore: Werner vuole incastrare Susan?


Già abbiamo parlato del tentato suicidio di Susan che non rimarrà senza conseguenze nelle prossime puntate di  Tempesta D'Amore. Werner, apparentemente toccato dal gesto, deciderà di iniziare una relazione con lei.

Le Anticipazioni rivelano che Charlotte rimarrà scioccata quando verrà scarcerata in attesa del processo e scoprirà la novità. Il suo neo-marito le ha preferito un'altra donna.

Ben presto inizieremo a capire che quella di Werner è probabilmente una farsa, tesa ad incastrare Susan, evidentemente da lui sospettata di essere l'assassina di Beatrice. Peccato che la Newcombe capirà il gioco...

27 commenti:

  1. A livello di possibili sospettati, se all'inizio l'ipotesi Susan sembrava priva di riscontri e in pochi di noi ci credevano, ora andando avanti, sembra che anche gli autori diano indizi e prove in tal senso, anche perché come ho scritto un'altra volta, sarebbe anche l'unico modo per dare un senso al personaggio di Susan, visto che sono due stagione che è li e che non fa nulla, a parte infilarsi nel letto di uomini già impegnati.
    Mi viene da pensare che questa è una stagione terribile per la povera Charlotte e il mio pensiero va inevitabilmente all'altra stagione terribile per lei, la otto, in cui ne passò di tutti i colori. Però li venne "protetta", difesa, appoggiata, creduta sempre da Marlene e diedero vita ad un rapporto anche bellissimo da vedere, in questa stagione chi è che la protegge? Werner? Sembra che Werner in linea di massima stia dalla sua parte, a parte qualche errore, però è anche vero che non è poi così "affidabile" Werner quando si tratta di fidarsi di Charlotte e di crederle, spesso non l'ha fatto quando avrebbe dovuto, vedi nella seconda stagione, nell'ottava.
    Giò

    RispondiElimina
  2. Ma per quale motivo Susan avrebbe ucciso Beatrice?
    Penso leggendo le trame anch'io che sia lei ma non riesco a capire il motivo che l'avrebbe spinta a commettere un omicidio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il motivo non si sa per ora, però è inevitabile fare una riflessione. Chi è che ci guadagna con Charlotte in galera? Per me Susan in primis, non è necessariamente Christoph quello che ci guadagna di più, perché a lui interessano le azioni del resto dei proprietari e mica con Charlotte in carcere se le procura più facilmente...
      Giò

      Elimina
    2. A mio avviso invece è un'altra falsa pista, come del resto quella di Boris, perché proprio come sostiene Vanessa il movente non c'è. Le due poi erano pressoché estranee e farla fuori solo per mandare in galera Charlotte, mi pare onestamente una motivazione tirata per i capelli.

      Elimina
    3. Infatti io sostengo che, se è stata Susan, il movente non è quello, il movente verrà fuori e probabilmente sarà un altro, non sarebbe poi così difficile pensare ad un movente, visto che Beatrice era odiata da tutti per un motivo o per un altro.
      Però Charlotte in galera a chi fa comodo tra i vari sospettati?
      Susan può essere che non sia l'assassina, però ci guadagna con la rivale fuori dai piedi in qualche modo...
      Giò

      Elimina
    4. Per esempio Christoph, con Charlotte in prigione indebolisce ulteriormente Werner, non dimentichiamoci che lui mira ad ottenere il controllo totale dell'hotel, dal momento che è convinto che gli spetti di diritto.

      Ripeto, il movente non può saltar fuori dal nulla e Susan non ha mai interagito con Beatrice, quindi non avrebbe senso portare avanti una storyline del genere.

      Elimina
    5. Eventualmente non parlerei di un movente che salta fuori dal nulla, semplicemente di un movente che viene fuori dopo, quasi alla fine, che sia credibile, chiaramente...
      Giò

      Elimina
    6. Sì, ma non può neanche creare un omicidio solo tramite flasback, no? Quando mai Beatrice e Susan hanno interagito, scusa?

      Elimina
    7. No certo, però ti dirò che sarebbe qualcosa di diverso, anche se gli autori non sono avvezzi alle novità in questo senso...
      Sulle interazioni sono d'accordo, qualche scena ad inizio stagione 13 e poi più nulla...E' quella la reale mancanza riguardo all'ipotesi Susan, che gli altri avevano ragioni per avercela, se Fosse Susan, il suo non lo sappiamo ed eventualmente verrebbe fuori dopo...
      Occorre vedere le puntate e innanzitutto capire perché Werner sospetta di lei, se non sbaglio viene a sapere qualcosa che la riguarda...Se è una falsa pista, la cosa mi preoccupa, perché è un modo per allungare questa storia dell'omicidio...
      Giò

      Elimina
  3. Se il motivo è quello di liberarsi della rivale è proprio un personaggio brutto
    Chissá se Adrian era ancora in hotel come si comportava con una mamma così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già roba neppure da Barbara, neppure Barbara nell'ammazzare era così meticolosa, quelli che ha fatto fuori li voleva far fuori tutti (a parte Lars) ma non fin dal principio ammazzare uno a caso per far ricadere la colpa su qualcun altro. Il movente per me è un altro, può essere uno qualunque, anche che Beatrice ha visto qualcosa che non doveva vedere, non penso che eventualmente Susan l'ha ammazzato per far ricadere la colpa su Charlotte, dico che Charlotte in galera è un vantaggio per Susan fondamentalmente, non per molti altri personaggi.

      Adrian dalla madre non ha ricevuto nulla, se non problemi, anche lui è una sua vittima, forse quella per eccellenza.
      Giò

      Elimina
    2. Ho letto ora il commento, comunque non cambio idea, il fatto che stia traendo vantaggi dalla detenzione di Charlotte, non la rende matematicamente un'assassina, anche perché non è l'unica. E poi non so cosa potrebbe aver visto di così sconvolgente Beatrice, da farla diventare un pericolo. Certi dettagli vanno disseminati lungo il percorso e soprattutto prima dell'omicidio altrimenti l'accusa non regge. Al momento gli unici ad avere un movente sono Michael, Fabien, Tina e Christoph e io continuo a pensare che sarà lui l'assassino.

      Elimina
    3. E' un'ipotesi la mia, che Beatrice può aver visto qualcosa che non doveva vedere, così come ne ho tante altre, visto che i papabili sono tanti, Michael, Fabien, Tina, Christoph, Susan; sono tanti anche perché Beatrice ne aveva di nemici.
      Certo poi bisogna dire che così come il fatto che Susan trae vantaggi dalla detenzione di Charlotte non sia sintomo della sua colpevolezze, non lo è neppure il fatto che gli altri sospettati avessero dei moventi, se si dovesse uccidere una persona "solo" perché la si odia...
      Gli autori stanno facendo in modo di tenere aperte molte porte, o almeno di farlo credere...
      Io devo dire che soprattutto all'inizio ho sospettato di Susan perché era l'unica di cui non si parlava, devo dire che ora che è al centro della scena mi fa pensare anche a me che sia una falsa pista.
      Giò

      Elimina
    4. Che Susan e Beatrice non fossero nemiche è un dato di fatto, a malapena hanno condiviso una scena insieme.

      Elimina
    5. Io ci ho pensato in questi giorni su il perchè Susan potrebbe aver ucciso Beatrice. L'arma del delitto si trovava al pianobar quindi non è un omicidio premeditato è solo una persona che ha perso la testa e l'ha colpita e Beatrice era una maestra a far perdere le staffe alle persone. Avete provato a pensare che forse Beatrice si possa essere lasciata sfuggire quello che ha combinato al ginocchio di William o tutto quello che ha fatto ad Adrian o potrebbe aver tirato in ballo l'ex-marito sicario? Beatrice già si era lasciata sfuggire con Charlotte che era stata lei ad attentare alla sua vita. Può anche darsi che si sia voluta togliere un altro sassolino dalle scarpe prima di scappare con i soldi.

      Elimina
    6. Un raptus? Si effettivamente potrebbe essere Beatrice era maestra sia nel far perdere le staffe alle persone (ricordi quando Charlotte tentò di strangolarla? O David? Anche Desirèe la spinse dal balcone) sia nel crearsi nemici veri e propri; poi quelle cose li non sono venute fuori nella stagione 12, non è venuto fuori del ginocchio di William, neppure del sonnifero dato ad Adrian; anche perché ci sono intrighi che Desirée ha messo su da sola ma altri con la complicità della madre...
      Si infatti con Charlotte lo ha fatto, che poi è anche uno dei motivi principali per cui Charlotte è sospettata...
      Giò

      Elimina
    7. Anche questa ipotesi non mi pare molto plausibile: a Susan di Adrian non è mai interessato nulla, quindi escluderei che possa c'entrare lui, per giunta sono fatti successi stagioni prima, non capisco perché tirarle fuori ora, quando nessuno dei due protagonisti in questione è più in scena.

      Elimina
    8. Però di William le importa ad esempio, Adrian no, ma William si. Poi il raptus è comunque una rabbia improvvisa, un attimo, anche se devo dire che lei è una donna talmente algida, controllata, di ghiaccio, che sembra non perda mai il controllo, è più questo che forse mi fa essere più pessimista. Quanto al tempo passato, in questi casi se uno viene a sapere una cosa del genere, il tempo conta relativamente.
      Non è male l'ipotesi di saturno...
      Giò

      Elimina
    9. E perché mai dovrebbero tirarle fuori proprio ora? A che pro?

      Elimina
    10. Ah questo non lo so, non sono nella testa degli autori. Tempesta è piena anche di cose illogiche, se la mettiamo così o in cui i requisiti temporali non sono ritenuti poi così importanti. Non è la prima soap in cui certi "segreti" vengono fuori a distanza di tanto tempo.
      E' comunque un'ipotesi possibile.
      Giò

      Elimina
    11. Per me non lo è e non credo proprio vogliano tirare fuori una storyline del genere solo per dare un movente a Susan, se è davvero lei l'assassina si saranno inventati altro.

      Elimina
    12. Per quanto algida sia Susan se scoprisse che Beatrice aveva attentato alla vita di entrambi i figli non credo che possa rimanere impassibile. Per quanto riguarda la tempistica l'incidente di Charlotte risale alla 12 stagione ma è stato tirato fuori adesso per darle un movente. E' solo una supposizione potrebbe essere sbagliata staremo a vedere.

      Elimina
    13. Ripeto quello che ho scritto sopra: con Charlotte ha senso perché hanno sempre avuto degli screzi, hanno puntato un sacco sulla loro rivalità ed onestamente Beatrice non poteva uscire di scena senza che la cosa venisse fuori, per quanto riguarda il resto, soprattutto per quanto riguarda William, era coinvolta pure Desirée, quindi la cosa poteva venire fuori prima, adesso non avrebbe penso. E poi, ripeto per la quinta volta, le due manco si parlavano, perché Beatrice avrebbe dovuto - invece di pensare alla fuga - crearsi un'altra nemica, rivangando il passato?

      Elimina
  4. Io tifo per Susan. Potrebbe rivelarsi la dark lady del secolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo ci andrei piano, da qui a dichiararla la dark lady del secolo. Insomma in una soap in cui c'è stata Barbara, Cora e una cattiva complessa come Doris mi sembra un po' prematuro.
      Senza contare che Susan è un personaggio parecchio insopportabile, ma non ancora un personaggio dichiaratamente cattivo, è ambigua, glaciale anche, nasce sicuramente come una pessima madre, ma non mi sento di definirla ancora una cattiva...
      Giò

      Elimina
    2. Concordo sulle dark lady. Citerei anche Cosima e Fiona che è stata la più sentimentale delle dark Lady e non era così cattiva. Fiona è stata una dark lady atipica, peccato sia morta.

      Patrizia Dietrich

      Elimina
    3. Concordo, era giusto per citarne alcune. Nello specifico, mi trovi della stessa opinione, Fiona è una dark lady poco ricordata, perché legata alla stagione 3, ma è stata un personaggio molto interessante, il più umano tra le cattive e insieme ad Elizabeth e Johann è l'unica ad aver emozionato lo spettatore in quell'annata, è lei ad aver retto la baracca insieme ai secondari tra cui Emma.
      Giò

      Elimina