lunedì 15 gennaio 2018

Tempesta D'Amore: Il ritorno di Robert, Eva e Valentina! Anticipazioni


Proprio ieri abbiamo parlato del ritorno di Robert, Eva e Valentina Saalfeld che si consumerà nelle puntate tedesche di Tempesta D'Amore.

Le Anticipazioni ci dicono che effettivamente Valentina sarà interpretata da Paulina Hobratschk e debutterà nella soap il 31 gennaio nel corso della puntata 2857. 

La seguiranno a ruota Lorenzo Patané e Uta Kargel che in Germania rivedranno a partire dal 1 febbraio. In particolare l'attrice ha commentato il ritorno nella soap come l'occasione di mettere tre generazioni di Saalfeld a confronto. 

Che cosa porterà di nuovo il ritorno di questa famiglia, tutto sommata amata ma anche discussa a causa della morte di Miriam Saalfeld? Presto ne sapremo di più...

31 commenti:

  1. A mio dire troppo affollamento non capisco perchè tutta questa gente giá è ritornato William personaggio incapace di amare una donna adesso questa famiglia non vorrei che tolgano spazio ad Alicia Viktor Christoph e che non approfondiscano la dinamica padre-figlio innamorati della stessa donna

    RispondiElimina
  2. Io trovo inutile, stupido e insensato il ritorno di questa "famiglia"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte il fatto che sono tornati neanche sei mesi fa, la cosa peggiore per me è l'aver bruciato così il personaggio di Valentina.

      Elimina
  3. Concordo con Elisa. Avrei preferito vederla protagonista un giorno, dopo sua cugina Hanna. Un modo anche per dare la possibilità di far ammenda per quello che hanno combinato con Miriam e invece temo che sarà l'ennesima occasione persa e che appunto si brucino il personaggio di Valentina. Che peccato.

    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quello che penso anche io. Hannah e Valentina potevano essere un'idea per una eventuale soap derivata da Sdl, una specie di seguito, anche insieme.
      Senza contare che gli esperti di spin off e soap derivate dicono tutti che per tentare queste operazioni, bisogna far passare un po' di tempo.
      Insomma anche per me è bruciarla, Valentina e Hannah potevano essere il progetto per un futuro seguito una volta che Sdl sarà terminata e avessero deciso di riutilizzare il format rivisitato.
      Senza contare che anche in questi casi non sempre questi progetti funzionano.
      Come ho già scritto poi bruciare così la nuova generazione è un segnale proprio che gli autori sono alla canna del gas.
      Tra l'altro esteticamente non mi convince neppure l'attrice scelta.
      Giò

      Elimina
    2. Il problema è che di Hanna nessuno sta parlando, quindi di lei non sappiamo nulla e per me non ne faranno nulla. Per me non si sono posti nemmeno il problema dello scompenso che può avere all'interno della soap una crescita del genere.

      Elimina
    3. Concordo, di lei non sappiamo nulla Elisa, anagraficamente è la più grande, è nata nella seconda metà della seconda stagione, quindi dovrebbe avere circa 12 anni giusto però niente di niente per il resto...Altri però come Valentina e Fabien hanno anni in più...

      Io in questa scelta vedo anche incompetenza e mancanza forse di informazione negli autori: mi riferisco al fatto che in questi ultimi anni gli autori sono cambiati, piccola domandina, sarà rimasto qualcuno degli albori della soap?
      Sono negativa in proposito e se davvero non c'è più nessuno di quelli, i "nuovi" non si sono certo presi la briga di andare a guardare le stagioni, non sanno eventualmente non solo chi sono Hannah e Valentina, ma non sanno neppure cosa rappresentano.
      Hannah ad esempio rappresenta il coronamento forse di quello che per i fans storici è il grande amore per antonomasia, ma dubito che molti di loro lo sappiano...
      Giò

      Elimina
    4. Io la trovo una presa in giro e basta. Anche a me sarebbe piaciuto vedere una nuova generazione, ma così non credo sia più possibile. Non capisco poi perché abbiano preso una decisione così scellerata. Solo per far tornare per l'ennesima volta Eva e Robert?

      Elimina
    5. Più che altro è una scelta stupida oltre che uno spreco...
      Giò

      Elimina
    6. Sì, Elisa a questo punto per me è il pretesto per far tornare Eva e Robert magari anche in pianta stabile perché probabilmente la loro carriera non è decollata e stanno a spasso. Quando credevo sarebbe tornata soltanto Valentina, pensavo che fosse un pretesto per poi portarla a diventare protagonista in futuro e poi era l'unica tra i figli dei protagonisti ad aver ragione a voler passare del tempo in hotel da sola, visto che ci ha vissuto la madre e potrebbe aver desiderato di conoscere meglio il posto in cui la persona che l'ha messa al mondo ha vissuto... Ma se è un pretesto per mettere in scena la famiglia felice passo. Se a più di 8 anni di distanza devono ancora continuare a mancare di rispetto a Miriam, no grazie. Tanto ormai ho capito che la sfortuna di Miriam è stata quella di capitare nella stagione di Patanè, che ormai è abbonato ai ritorni permanenti. Il infatti lo dissi durante la sesta stagione :vedrete che Robert tra 30 anni sarà nel ruolo che ora ha Werner. E per me sta già sulla buona strada. Per sua fortuna Uta va d'accordo con lui e forse non ha altri progetti e quindi accetta di tornare ogni volta che glielo chiedono.

      Paige

      Elimina
  4. Come ho già detto contenta del ritorno della coppia Eva Robert, anche se prima di loro avrei preferito rivedere altre coppie, ma vabbe,credo che il problema principale sia proprio Valentina, un personaggio davvero bruciato..a questo punto tutti i figli dei protagonisti dovrebbero crescere..se proprio volevano portare in scena Valentina o Hanna,Peter e altri, potevano farlo con un salto temporale di 7 anni per esempio, stile segreto..cosi sinceramente non piace nemmeno a me

    RispondiElimina
  5. Devo dire che il ritorno di Leonard e Pauline non mi è dispiaciuto anche se come coppia la loro stagione che ho seguito ugualmente non mi è piaciuta tanto. Il ritorno di nuovo di Patanè con moglie e figlia non mi fa impazzire. La stagione con Eva non mi piaceva preferisco quella con Miriam e far vedere Valentina già grande non mi entusiasma. Sono un po' contro questi ritorni specialmente degli stessi personaggi. Hanno fatto la loro stagione basta anche perchê personaggi che io amo davvero sono sicura che non ritornano perchè impegnati

    RispondiElimina
  6. Il ritorno di Leonard e Pauline è piaciuto anche a me. Devo dire che come coppia non mi aspettavo mi prendessero ma hanno una buonissima chimica, forse una delle migliori. La stagione non brilla, sicuramente per i cambiamenti in corso d'opera a causa della gravidanza dell'interprete di Patrizia, però non mi risulta nemmeno pesante forse perché quasi tutti gli altri personaggi erano abbastanza nuovi, un Friedrich era appena entrato in scena, ovviamente non può risultare pesante come in una stagione 11 o 13. Pauline neanche è perfetta, idem Leonard. Lui incarna il classico uomo sottomesso al padre e in generale, lei in realtà caratterialmente mi piace e inizialmente aveva ragione a non fidarsi e ad avere dubbi (anche perché bisogna sempre ricordare che i personaggi non hanno il punto di vista dello spettatore, che è spesso onnisciente su tutto) però poi per causa allungamento della soap è spesso incoerente. Però nonostante questo la trovo carina da seguire. Sicuramente più della stagione 11, che ho visto sul finire per Clara e se sul finire era pallosa, non oso immaginare prima.
    Insomma ad ora le stagioni che non ho gradito sono la terza, che è stata pesante, e poi se proprio dovevano promuovere Samia era meglio farlo con Felix e non con Gregor, che era perfetto con Leonie, la quinta che ho trovato scialba, la sesta che per me non esiste e la tredici che trovo scialba e un esperimento fallito.

    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paige ti assicuro che la parte centrale della nona stagione ad un certo punto ha appesantito e non poco la stagione, quei cambiamenti in corso d'opera l'hanno inceppata, si è piantata, però è indubbio che sia una stagione apprezzata e molto se non sbaglio. Per me non hanno una buona chimica, o meglio non mi è mai sembrato l'avessero ai tempi della nona stagione, però in questo ritorno mi hanno colpito in positivo in quel senso, non ricordavo un buon feeling in passato, se penso anche solo alle scene in cui ballavano nella nona stagione, invece questa volta meglio...
      Beh Friedrich allora aveva ancora tutto da dire appunto, purtroppo nella 11 il suo personaggio era esaurito, solo che loro non lo avevano capito.
      Beh si Leonard incarna anche quel tipo di uomo, nel bene e nel male dei rampolli Stahl è quello che ha passato tutta la vita con Friedrich e sicuramente non ci ha guadagnato, il tratto dominante sicuramente è sempre stato il fatto che non ha mai avuto una forte personalità, il protagonista con meno personalità di tutti, però questo lo rende anche il classico uomo puro, pulito, che non farebbe male ad una mosca. Pauline a me non è mai piaciuta, si all'inizio aveva ragione a non fidarsi, il problema è che lei dopo diventa negativa in tal senso, cambia idea sul motivo del non fidarsi, Leonard è stato maltrattato come pochi dalla propria donna al pari di Sebastian...Ah beh quanto alla 11 l'hai detto tu, davvero ai limiti della sopportabilità.
      Secondo me Samia è uno dei personaggi che non era proprio fatto per essere protagonista, era profondamente noiosa, lei e la sua storia, io non ho mai trovato il suo vissuto interessante sinceramente e anche nella seconda stagione ha appesantito chi la circondava in parte, lei e Felix non me li spiego tuttora, difficile dire cosa volevano fare di loro gli autori; a me non è mai piaciuta neppure Leonie a dirtela tutta, ritengo che la "donna giusta" per Gregor non siano stati in grado né di scriverla gli autori né di metterla in scena, però se avevano deciso per Leonie, avrebbero dovuto continuare per quella strada...

      Paige discorso decisamente interessante quello sul punto di vista dei personaggi e dello spettatore: noi è vero spesso siano onniscienti, sapendo già tutto; ad esempio, se ci pensi, William è stato tanto apprezzato nella 12, non tanto per meriti suoi, ma per demeriti di Adrian e per quella che io chiamo Clara-visione e quest'ultima secondo me è diventata la visione anche di alcuni spettatori che lo hanno apprezzato.
      Per non parlare di Ella e Rebecca.
      Giò

      Elimina
    2. Paige non sono molto d accordo con te in vari punti:Leonard e Pauline per carità molto seguiti come protagonisti,ma devo dire che io alchimia e proprio sentimento tra li due non l ho visto...stagione passabile ma non di livello,ricordiamoci il primo incontro penoso,se pensiamo all incontro di Niklas e Julia romanticissimo(non sono di parte in quanto non sono fan della coppia)quello da ridere di Marlene e Konstantin o Felix ed Emma sempre abbastanza buffo...quindi io non ho proprio amato quella stagione,poi della tua idea Felix con Samia...mah Felix si si salvato solo per Emma,se lo mettevano protagonista con Samia sarebbero stati penoso entrambi in quanto Samia non brilla per vivacità come Emma che ha portato una ventata d aria fresca in Felix,quest ultimo e Samia sarebbero stati mono colore cioè GRIGI...
      Tere
      P.s questa è la risposta ho sbagliato a scriverla sotto...

      Elimina
    3. Concordo con Paige sull'analisi della nona stagione.

      Elimina
    4. Nemmeno io ho mai visto tutta questa chimica tra Pauline e Leonard, e trovo strano leggere che per alcuni è stata talmente forte da essere considerata tra le migliori di sempre. Ovviamente è un fattore soggettivo, ma per me sono state altre le coppie che hanno lasciato il segno, basti solo pensare a chi è venuto prima e dopo di loro, loro si che ne avevano.

      Elimina
    5. La vedo così anche io, se pensi appunto che sono in mezzo a livello temporale tra Marlene e Konstantin da una parte e Julia e Niklas dall'altra, che di alchimia ne avevano a grappoli.
      Comunque quanto a feeling i due attori li ho trovati migliorati, soprattutto lui mi sembra cresciuto come bravura, o almeno è stato così in occasione di questo ritorno, non voglio dire che Feist era scarso ma mi era indifferente prima, non attirava la mia attenzione, questa volta ha dato un'interpretazione molto valida.
      Vabbé il primo incontro tra Pauline e Leonard era una cosa così brutta ma proprio perché è insignificante, a me non ha lasciato nulla, già molto meglio i primi incontri di William con Ella e Rebecca.
      Giò

      Elimina
    6. Di sicuro abbiamo assistito a stagioni peggiori, ma io la reputo noiosa e non solo a causa delle storia; a me Pauline e Leonard non hanno mai preso.

      Elimina
    7. Ah beh indubbiamente è così, neppure a me hanno mai preso, privi di appeal per quanto mi riguarda, poi noia, noia e ancora noia.
      Giò

      Elimina
    8. Io poi non ho mai sopportato Liza, per me era davvero pessima, sempre a fare ste smorfie, era sempre così esagerata nella sua interpretazione, quando poi doveva piangere era un dramma... Per me una delle peggiori interpreti di sempre.

      Elimina
    9. Concordo pienamente. Diciamo che non sa proprio essere un'attrice drammatica, non è nelle sue corde, non è credibile.
      Quanto al resto, esagera, non è misurata nella sua interpretazione.

      Giudicando la coppia nel merito, tra l'altro non ho neppure mai pensato che Pauline fosse la donna giusta per un tipo come Leonard, un po' cme Luisa non è quella giusta per Sebastian.
      Giò

      Elimina
    10. A me non è neanche mai piaciuto il personaggio, neanche all'inizio, l'ho sempre considerata una cretinetti.

      Elimina
    11. Più che altro perché Leonard, a parte quelle puntate a cavallo tra ottava e nona e ad inizio nona stagione in cui va con Patrizia, viene fuori come è, un uomo sensibile, anche fragile, di poca personalità (può diventare un difetto e lui l'ha pagata la sua poca personalità perché tutti lo hanno "maltrattato" a parte Martin), ma un bravo ragazzo, uno che non farebbe mai del male ad una donna di proposito sicuramente, uno di quelli che avrebbe meritato ben altro tipo di donna e non un'oca giuliva come Pauline. Per me molto della coppia protagonista è anche scrivere bene le varie compatibilità caratteriali per poter dire che magari la donna in questione è giusto per l'uomo in questione, per dire Julia era "giustissima" per Niklas anche a livello di temperamento, un incastro perfetto quei due anche in tal senso.

      Poi ogni volta che penso lei, mi viene in mente automaticamente Coco, altro soggetto che preferisco dimenticare, non so chi sia peggio delle due...
      Giò

      Elimina
  7. Paige non sono molto d accordo con te in vari punti:Leonard e Pauline per carità molto seguiti come protagonisti,ma devo dire che io alchimia e proprio sentimento tra li due non l ho visto...stagione passabile ma non di livello,ricordiamoci il primo incontro penoso,se pensiamo all incontro di Niklas e Julia romanticissimo(non sono di parte in quanto non sono fan della coppia)quello da ridere di Marlene e Konstantin o Felix ed Emma sempre abbastanza buffo...quindi io non ho proprio amato quella stagione,poi della tua idea Felix con Samia...mah Felix si si salvato solo per Emma,se lo mettevano protagonista con Samia sarebbero stati penoso entrambi in quanto Samia non brilla per vivacità come Emma che ha portato una ventata d aria fresca in Felix,quest ultimo e Samia sarebbero stati mono colore cioè GRIGI...
    Tere

    RispondiElimina
  8. Siccome si parla della nona stagione, dico la mia, per quanto mi riguarda è una delle stagioni che mi ha coinvolto meno, per me un elemento fondamentale è l'alchimia tra gli attori cosa che non ho per niente visto nella 9, con ciò ammetto che il loro ritorno non mi è dispiaciuto li ho trovati più carucci...per me tra marlene e Konstantin c'era un'alchimia unica e mi spiace solo che gli autori non l abbiano sfruttata, gli altri ben assortiti erano julia e niklas

    RispondiElimina
  9. Rispondo un po' a tutte.
    Secondo me nel mio caso ha giovato sia averla vista dopo stagioni tipo la 13 e in parte la undici (che ho visto solo sul finire) e soprattutto la messa in onda di una puntata intera e non pezzettini di puntate come succede con quelle in prima tv.

    Riguardo alla chimica io l'ho notata molto nei baci poi ovviamente ce ne sono di migliori tipo Clara e Adrian per me avevano una passionalità che ho visto in poche coppie! Però ecco su Pauline e Leonard mi aspettavo peggio. Invece sarà anche che gli attori interagiscono anche ora, penso siano stati bravi a mettere in scena l'amore tra i due, magari tornano spesso pure per questo. Ovviamente la stagione non brilla, è molto caotica ma almeno non pesante (forse anche perché io non vedo le puntate spezzettate). E i due personaggi non sono perfetti e io preferisco sempre altre coppie ma anche questa non mi dispiace.
    Diciamo che tolte le mie stagioni preferite che sapete quali sono, mi è piaciuta più di una Teresa/Moritz, che tra le stagioni positive sicuramente è una di quelle con i personaggi che mi hanno preso meno.
    Non vedo l'ora di veder per bene anche la stagione di Julia.

    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quel che mi riguarda non è così, nel senso che per me mancava proprio la passionalità nelle scene più intime: io ho sempre trovato i loro baci molto finti e anche i loro sguardi non mi hanno mai trasmesso nulla e non sono mai stati credibili come innamorati. C'è anche da dire che non è ancora entrato in scena Daniel e da quel momento in poi Pauline diventa ancora più noiosa, visto che non farà altro che ripetere quanto lo ama. A mio avviso anche dire che la stagione 9 non è pesante non è vero, non accade nulla per tutta la stagione che si basa semplicemente sugli sbalzi di umore di Pauline. Per non parlare del fatto che hanno di nuovo tirato fuori (stravolgendola) la storia dell'hotel, per poi abbandonarla di nuovo. Un'altra stagione da dimenticare.

      Elimina
    2. Si la penso così anche io. Questo grande amore per la coppia e per lei singolarmente non l'ho mai capito. Io ad un certo punto mi sono proprio "addormentata": la fase centrale della stagione l'ho vista a pezzi, a salti, non dico che l'ho saltata completamente, ma sinceramente ho rimosso molto tanto era noiosa, anche perché ne avevo abbastanza di vedere il protagonista allora più umiliato della storia di sdl dalla sua partner, visto che così era prima di Sebastian e forse tuttora Leonard è primo in classifica.

      Come coppia passionale, mai li ho percepiti così, anche perché lei come attrice è davvero scarsa e te ne accorgi ancora di più se pensi che a livello temporale è tra Lucy e Jennifer. Per me non poteva proprio competere....
      Hanno pure ritirato fuori Vipera Von Heidenberg se è per quello.
      Giò

      Elimina
    3. Per me la noia è iniziata subito, fino al matrimonio di Pauline e Leonard li ho anche sopportati, ma da lì in poi, fino al risveglio di Patrizia è stata soporifera la stagione. E pure con il suo risveglio la tortura è continuata, basti solo pensare che hanno usato 40 puntate per il rapimento di Mila. Mi ricordo che ho aspettato con ansia l'inizio della decima stagione, non ne potevo più di Leonard e Pauline, ho davvero tirato un sospiro di sollievo alla fine di quella interminabile stagione.

      Elimina
    4. Sai quello è un dato oggettivo penso se facciamo una valutazione, fino al matrimonio di Pauline e Leonard è sopportabile, poi da quando Patrizia finisce a letto con Friedrich comincia il delirio....
      Tra l'altro insopportabile Charlotte in quella stagione, a tutti ha riportato alla mente la prima stagione il suo comportamento.
      Devo dire che mi sono "innamorata" di Niklas già quando lo nominavano le prime volte.
      Giò

      Elimina