domenica 18 febbraio 2018

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dall'11 al 17 febbraio 2018

Faide familiari hanno caratterizzato le puntate di Tempesta D'Amore in onda da domenica 11 a sabato 17 febbraio 2018. Le  Pagelle si concentrano nuovamente su Beatrice, a cui un voto non si può davvero dare, poiché è troppo il gesto che ha commesso. Intensa e coinvolgente la reazione di Tina [VOTO 7] al presunto lutto. Bravo anche Nils [VOTO 7] che ha preso le sue difese a spada tratta. Incommentabile anche Christoph [VOTO 3] e sotto più punti di vista.

Continuano ad essere incomprensibili le dinamiche del trio protagonista [VOTO 5] ma anche Alicia [VOTO 6] risulta ancora poco incisiva. Interessante la ventata di freschezza portata da Viktor [VOTO 7] e Boris [VOTO 7] che insieme funzionano molto bene. 

15 commenti:

  1. A Nils darei 8 è un buon amico

    RispondiElimina
  2. Ho fatto una full immersion delle puntate e devo dire che concordo con i voti in linea di massima.
    Vero Boris e Viktor hanno portato freschezza, tra l'altro sono una coppia di fratelli diversi ma che si completano in qualche modo, mi ricordano dinamiche di coppie di fratelli già viste in passato. Da una parte Boris, il figlio succube/pauroso del padre tiranno che cerca sempre di compiacere il padre appunto e non riesce a staccarsi da lui, diciamo che Boris in qualche modo ricorda Leonard, anche se trovo che Boris abbia più qualità di Leonard e definirlo senza carattere e basta, è troppo semplicistico, Leonard invece era senza carattere e debole realmente; dall'altra parte abbiamo Viktor, il figlio con un passato ingombrante e pieno di errori, giudicato "perdente" da un padre come Christoph, figlio che ha rotto con un padre simile ovviamente e comunque in rotta di collisione con la famiglia, sinceramente Viktor è un personaggio pieno debolezze ma anche con grossi spunti.

    Si la reazione di Nils fa parte delle prime manovre di avvicinamento a Tina immagino.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al momento Nils non ama ancora Tina quindi il suo comportamento non ha un secondo fine è è disinteressato.

      Elimina
    2. No è vero non la ama, però immagino che nella testa degli autori comincia più o meno in queste puntate l'avvicinamento "sentimentale" di Nils per Tina. Ora le sta vicino come amico e poi lentamente avverrà quello che sappiamo...
      Giò

      Elimina
  3. Concordo anch'io con le pagelle: Beatrice lascia davvero senza parole in negativo.
    Anche se una piccola parte di me soffre con lei per la sua tragedia. Senza questo orribile scherzo del destino, magari sarebbe potuta diventare una persona decente. E invece!
    I protagonisti e il mio "ah, già, ci sono sono anche loro" ogni volta che li vedo passare quasi per sbaglio.
    Vero, molto realistico il rapporto tra i due fratelli e interessante soprattutto se si è a conoscenza di quello che Boris nasconde a Viktor, il quale, ovviamente, propone serate all'insegna del "rimorchio"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah sinceramente a parte la morte di Frederik che era una creatura innocente, credo che nessuno abbia empatizzato con Beatrice in generale né come madre né come altro: progressivamente lei ha pagato e sta pagando, ha raccolto quello che ha seminato.
      Giò

      Elimina
    2. Sarà che ho un debole per le dark lady e in fondo spero sempre che si convertano. Ma è vero, già coi crimini del passato, senza considerare questa ulteriore follia, ha superato il punto di non ritorno.

      Elimina
    3. In fondo se ci pensi il bambino che aspettava da Friedrich per lei è una benedizione all'inizio: si una benedizione ma per non finire in galera altrimenti...
      Beatrice ha rovinato la vita a tutti coloro che hanno interagito con lei, parenti e non e quest'ultima azione è la peggiore.
      Giò

      Elimina
  4. Sono d'accordo su tutti i voti ma il 7 a Viktor non lo avrei dato; forse perché preferisco di gran lunga Boris a lui come attore. I futuru protagonisti non mi piacciono affatto, lei è impersonale e fredda mentre lui ha un'espressione vuota, assente e senza anima. Anche il suo colpo di fulmine non mi ha trasmesso niente! Al confronto quello di Sebastian per Luisa mi è parso molto più intenso e romantico. E' vero che i due fratelli hanno ancora tanto da dire e da dare ma quando stanno insieme l'attenzione la cattura Boris e non Viktor. Perché non hanno invertito i ruoi di questi attori? Secondo la mia opinione la soap ci avrebbe guadagnato di sicuro.
    L'anima nera di Beatrice non si smentisce mai e il gesto orribile che ha fatto è semplicemente disumano, è davvero un robot senza anima.
    Brava Tina e anche Nils che l'aiuta mentre il trio vagante continua ad esprimere una storiella secondaria e senza senso: sono inutili e sciocchi.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sul fatto che i due fratelli hanno da dire e da dare, indubbiamente la loro forza è essere complementari, come Alexander e Robert prima di loro, Niklas e Leonard anche se praticamente non li abbiamo visti insieme. Sono d'accordo sul fatto che l'attenzione la cattura Boris ma non avrei visto bene a pensarci uno scambio di ruoli dei due, per il semplice fatto che l'attore scelto per fare Boris è perfetto, personalmente non avrei saputo fare di meglio, interpreta molto bene Boris, ha quella faccia da bravo ragazzo, sensibile, anche con poca personalità, che cerca di mettere pace, il contrario sarebbe stata una fregatura, semmai è stato scelto male l'attore che interpreta Viktor.
      Concordo sul colpo di fulmine di Viktor decisamente anonimo e privo di emozione. Beh il colpo di fulmine di Luisa e Sebastian è forse la scena migliore di quella coppia, almeno per come la vedo io.
      Giò

      Elimina
    2. Anche per me hanno sbagliato la scelta dell'attore per Viktor, e concordo con te per Luisa e Sebastian. il confronto l'ho fatto fra le due coppie principalmente perchè la storia e la stagione di Luisa-Seba non mi è piaciuta. In effetti di colpi di fulmine al primo incontro da parte dei protagonisti maschili c'è stato quello di Robert per Miriam e di Niklas per Julia e sono rimasti nella memoria storica di Tempesta e non si possono fare paragoni per intensità e storie!
      Peace and love
      EVA

      Elimina
    3. Anche Alexander ha avuto il colpo di fulmine per Laura al primo incontro, imparagonabile anche quello. Si effettivamente i colpi di fulmine dei protagonisti maschili al primo incontro sono pochi e rimasti nella storia, sono davvero belli: i tre per antonomasia sono quelli di Alexander, Robert e Niklas. Poi dopo ci sono quelli di Sebastian e Moritz, che sinceramente non sono brutti in assoluto ma neppure indimenticabili.

      Viktor per me doveva essere interpretato da un attore molto espressivo e con l'aria vissuta/tormentata perché comunque è un personaggio anche un po' complicato.
      Giò

      Elimina
    4. Infatti, un attore più espressivo e bravo nella recitazione. Questo è inguardabile per me, e non so se riuscirà a convincermi andando avanti. Fra lui e William fanno a gara a chi è peggiore.
      Peace and love
      EVA

      Elimina
  5. Ho visto la stagione fino al colpo di fulmine di Sebastian e Luisa e a mio parere nè intenso nè tomantico
    A me personalmente non mi è piaciuto come del resto la stagione 11 che paragono alla 13 fallimentare

    RispondiElimina
  6. Mia mamma, che di solito non è molto complimentosa, ha detto "brava quella che fa Tina" e devo dire che sono d'accordo con lei, intensa senza esagerare. Ovviamente il voto al personaggio è positivo, un po' meno alla credibilità della storia: com'è possibile che in ospedale nessuno si sia accorto della differenza tra un neonato morto da un paio d'ore e uno morto da una giornata? Per il resto, concordo con i voti. Giulia.

    RispondiElimina