mercoledì 18 aprile 2018

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2920 -Charlotte e Werner divorziano? [Germania, 15 maggio 2018]

Tempesta D'Amore: Il ritorno di Desirée [FOTO/ARD Bojan Ritan]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2920. Xenia (Elke Winkens) pensa di mettere pace in famiglia, avvalendosi dell'aiuto di Boris (Florian Frowein) ma nulla, anche a causa di Christoph (Dieter Bach), va come previsto. 

Charlotte (Mona Seefried) e Werner (Dirk Galuba) si rendono conto di volere cose completamente diversa dalla vita. Il loro matrimonio ha ancora senso? 

Senza il consenso di Romy (Désirée Von Delft), Fabien (Lukas Schmidt) pubblica il video di una sua esibizione su Internet. Paul (Sandro Kirtzel) si sente preso in giro ma Romy si ribella...

5 commenti:

  1. Se parliamo di cose che si vogliono dalla vita, per me Charlotte e Werner hanno sempre voluto cose diverse: insomma lui non può stare lontano dal Furstenhof, per lei invece...

    Sono curiosa di vedere cosa combinerà Paul per conquistare Romy visto che Goran si innamorerà di lei e farà di tutto anche lui per conquistarla...
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che Romy si sta svegliando,chissá come si ribella?Daniela M.

      Elimina
  2. Comunque credo che il finale di Charlotte e Werner ponga varie domande su questa coppia e sul loro senso insieme: si amano realmente questi due, è un grande amore il loro? Su questo aspetto credo che ci sia parecchio da disquisire, per me la risposta è meno scontata di quello che sembra. A livello di trama ho sempre pensato che prima o poi il revival Werner-Charlotte ci sarebbe stato - probabilmente come l'hanno pensato molti fans storici - però in questi anni secondo me loro sono cambiati molto e sono cambiati molto anche i loro sentimenti e soprattutto secondo me Werner a livello sentimentale ha avuto Poppy che è stata molto utile e ha arricchito il suo personaggio e anche Barbara in qualche modo ha avuto una importanza, invece ritengo che "la Poppy" al maschile di Charlotte in questi anni non ci sia mai stata, anzi...
    A differenza dei Sonnbichler che è sempre stato chiaro che si amavano, io ho sempre avuto molti dubbi sull'amore di Werner e Charlotte e sul fatto che fossero fatti per stare insieme (non li vedevo bene insieme neppure agli albori di Tempesta). Credo che questi due personaggi siano sempre stati uniti indubbiamente, dai figli, dai trent'anni trascorsi insieme, ma stare insieme e amarsi è un'altra cosa...Lo stesso Furstenhof non è amato allo stesso modo: per Werner ha un valore inestimabile, per Charlotte no...
    Forse il finale non è poi così assurdo, rispecchia in parte ciò che è stata questa coppia: è vero che hanno sempre voluto cose diverse in qualche modo...
    Cosa ne pensate?
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,in effetti è come dici tu Giò.
      Quello che mi ha sempre meravigliato è che é più Wener a tenere all'Hotel che Charlotte,che ci è cresciuta e di conseguenza ha ricordi di infanzia.
      Come fan mi piaceva la riconciliazione tra i due,ma se Werner ha questa "fissa" dell'Hotel,il matrimonio non sarebbe mai durato.
      Tutte le relazioni di Werner non sono mai durate perchè nessuna donna è stata al primo posto.
      Arrivo a pensare che anche se Poppy non fosse morta,ci sarebbe stato un bel divorzio.
      Forse la vecchiaia ha reso Werner piu saggio,il tempo e le esperienze lo hanno cambiato ma mai abbastanza per dare le giuste priorità alle cose: i figli e Charlotte dovrebbero essere al primo posto e poi l'Hotel, non il contrario.
      Mi chiedo se un giorno vedremo Werner pentirsi di questa sua personale scala di valori.Daniela M.

      Elimina
    2. Io non ho un'opinione del tutto negativa riguardo al legame di Werner con l'hotel - certo se mi trovassi nella posizione di doverci competere mi infastidirebbe molto venire dopo l'albergo, quindi in parte condivido - però ha un nonsoché di romantico l'attaccamento di Werner al Furstenhof. L'hotel è una sua creatura - quante volte l'ha detto - tanto quanto i suoi figli - e lui ne va fiero - ecco spiegata la differenza con Charlotte - perché Werner, a differenza di lei, non è ricco, è un uomo che si è fatto da solo, che ha lavorato sodo, non è nato con i "miliardi nella culla" come lei, scambi di culle a parte, quindi me la spiego così questa cosa...
      Charlotte infatti quando parla dell'hotel parla sempre di "casa dei miei genitori", forse quello di Werner è anche un legame non troppo sano ma è così...
      Io intendevo dire - a livello di donne - che Werner ha avuto donne che hanno contato, che quantomeno hanno "toccato delle corde" che Charlotte non aveva mai toccato e queste due donne sono Barbara e Poppy e sono state parole sue, Barbara in qualche modo è stata capace di comprenderlo anche molto profondamente più di quanto Charlotte non abbia mai fatto - a parte giudicarlo e fare sempre il grillo parlante della situazione - non dimentichiamo che è stata Barbara a dire che nessuna donna poteva competere con il grande amore di Werner ossia il Furstenhof, cattiva si ma non fessa e poco perspicace. Quanto a Poppy anche lei l'ha amato in modo talmente sincero e spontaneo che emotivamente in qualche modo per me l'ha arricchito. Poi Werner ovviamente non è diventato l'uomo ideale sentimentalmente parlando, ma ha avuto un'evoluzione sentimentale, delle donne che potessero competere con...
      E Charlotte? Per me no, hanno toppato di brutto con lei in questo senso...Non c'è mai stato l'uomo di cui si potesse dire "E' l'unico altro uomo che abbia amato/Poteva essere l'alternativa a Werner", per me Friedrich, Julius sono stati poco convincenti in tal senso, per non parlare degli altri...Lei sentimentalmente rimane un punto interrogativo...
      In certi momenti secondo me la differenza di origini e di estrazione sociale tra i due si nota e tanto: si conoscono bene ma in certi momenti è come se "parlassero due lingue diverse" e secondo me questo denota un'incompatibilità di fondo che hanno sempre avuto sotto molti aspetti...
      Giò

      Elimina