domenica 6 maggio 2018

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dal 29 aprile al 5 maggio 2018


Grandi rivelazioni hanno caratterizzato le puntate  di Tempesta D'Amore in onda da domenica 29 aprile  a sabato 5 maggio 2018. Le  Pagelle non posso che premiare Tina [VOTO 7] che ha affrontato Beatrice [VOTO 0] ma anche Boris [VOTO 8] che ha dimostrato carattere ed altruismo.

Per quanto la situazione di Fabien [VOTO 6] fosse critica, l'atteggiamento di Michael [VOTO 3] e Nils [VOTO 4] non è perdonabile. L'unica a dimostrare buonsenso è stata Natascha [VOTO 6]. Christoph [VOTO 3] striscia sempre più in basso. 

10 commenti:

  1. Concordo sui voti a Michael e Nils, anche per me l'atteggiamento non è perdonabile come ho già scritto.
    Beh a me Boris piace molto, voto meritato, mi viene da dire che la prima volta prende un bambino al volo, quindi ha il merito e la bravura - se così vogliamo dire - di trovarsi nel posto giusto al momento giusto, la seconda volta si prenderà un proiettile da Susan, non si può dire che il coraggio e l'eroismo non sia nelle corde di questo personaggio.
    Mi è piaciuto molto il ritorno di Ella, pessimi William e Rebecca in proposito, lui proprio cafone come ho già detto (la frase "Speriamo che ci lasci in pace", se la poteva risparmiare), lei per tutta la stagione falsa e ipocrita.
    Giò

    RispondiElimina
  2. Anche a me Boris piace molto: con lui hanno azzeccato l'attore (molto carino, espressivo senza eccessi e completamente nella parte) e il personaggio, che appunto è buono, altruista ed eroico, ma con grande umiltà e senza risultare mai stucchevole. Anche perché ha pure le sue debolezze, che lo rendono tridimensionale.
    Sì, Michael e Nils hanno perso lucidità: c'erano mille modi per aiutare Fabien (vedere infatti Natascha) senza mettere in grave pericolo un ben più indifeso neonato.
    Le pagelle ignorano, meritatamente, i protagonisti: quando li sento parlare di trasferirsi, il mio pensiero è sempre: "ecco, bravi, (molto) in fondo siete carini e simpatici, però andate pure".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Boris è stato scelto molto bene, a livello estetico la cosa che mi piace di più è la faccia da bravo ragazzo che ha che è particolarmente azzeccata perché Boris lo è davvero.
      Verissimo Boris non risulta per nulla stucchevole e neppure del genere perfettino perché è un personaggio molto umano e in un certo senso ai suoi pregi sono anche collegati strettamente i suoi difetti: è un buono, grande pregio e contemporaneamente è però debole e fragile che non sono difetti gravi però ovviamente con al fianco un padre come Christoph...Non si sono visti tanti ragazzi come lui in hotel...
      Concordo anche per me la gravità del gesto è quello: come si può pensare di scambiare un neonato? Lo trovo gravissimo e anche che Nils ha insistito a dire che Beatrice a Tom non avrebbe fatto nulla e a Fabien si. Insomma non ne aveva la certezza e poi si è visto come Tom non ha rischiato la vita. Non si può neppure dare torto a Tina se se la è presa: è ovvio che a pensato al suo di figlio, a chi altri doveva pensare?


      Giò

      Elimina
  3. Concordo pienamente con voti e giudizi.

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace che non ci siano i voti per la coppia protagonista perchè io avrei dato zero spaccato a entrambi, soprattutto a William. Disgustoso nel deridere Ella (io non gli avrei dato nemmeno la soddisfazione di tornare, per quanto in teoria è felice col nuovo fidanzato), disgustoso nel lamentarsi di cosa lei avrebbe potuto fare ancora. Fino a prova contraria lei non ha fatto un bel niente, perlomeno paragonato a quello che ha subito dalla finta santarellina che le ha rubato fidanzato e agenzia covando come una serpe. Spero che Ella, in questo breve periodo in cui resta, non venga umiliata ulteriormente da questi due infami. Non vedo l'ora che si sposano e se ne vanno
    Patriziaforever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sono entrambi da zero spaccato, del resto chi si somiglia si piglia e William e Rebecca sono proprio uguali.
      Disgustoso non solo per il fatto di deriderla - anche perché vuol dire mancanza di rispetto verso una persona che in teoria lui ha detto di amare - ma nel dipingerla come una strega cattiva. Lui ha perso l'ennesima occasione per stare zitta e ha dimostrato per l'ennesima volta di non valere nulla come uomo e come persona. Lui e Rebecca non hanno nulla da insegnare a nessuno, più gli autori li vittimizzano più mi danno il vomito quei due.
      E perché Rebecca infastidita dall'ostentazione di Ella? A lei cosa importa se pure la sua ex amica ostenta una apparente felicità, insomma lei è felice con William...
      Giò

      Elimina
    2. Va bene che William è quello che è e Rebecca è un'ipocrita, però continuare a scrivere che Ella non ha fatta un bel niente, anche basta.

      Elimina
  5. Voti giusti che condivido. Mi unisco ai vostri commenti sulla pseudocoppia protagonista che definisco di uno squallore mai visto né sentito a Tda in tanti anni. Meschini, cattivi e odiosi! Non zero per quei due ma anche meno meritavano!! E stasera hanno fatto sfoggio di uovo della loro inconsistenza. E purtroppo anche Tina si è dovuta adattare perché gli autori hanno continuato a mettere Ella in cattiva luce; per una Rebecca e un William da 4 soldi bucati. Che assurdità, ma cosa credono che gli spettatori siano tutti rincitrulliti e abbiano perso la capacità di giudicare con obiettività?
    Meno male che esiste questo blog almeno possiamo esprimere i nostri pensieri e la nostra rabbia.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tina non è mai stata particolarmente dalla parte della cugina e poi con il suo curriculum sentimentale non mi sorprende nulla.
      Giò

      Elimina
    2. In quel dialogo a tre ho visto poi un'ipocrisia e una falsità, come se a loro interessasse davvero qualcosa di Ella, ma per carità...
      Giò

      Elimina