mercoledì 30 maggio 2018

Tempesta D'Amore: Nils alla conquista di Tina!


Nelle puntate italiane di Tempesta D'Amore stiamo per assistere alla storia tra Tina e Nils che sarà complicata da tutta una serie di fattori. 

Come abbiamo già visto nelle Anticipazioni, Nils, infatti, si lancerà alla conquista di Tina che non riuscirà a vederlo come un uomo che potrebbe frequentare ma piuttosto come un amico. 

A dare manforte a Nils sarà Boris che riuscirà finalmente a chiarire di non essere interessato alla ragazza. Tuttavia, Tina non sembrerà disposta a dare una chance al personal trainer che riuscirà a convincerla, solo dopo essersi dannato in vari modi. Il loro "amore" finirà per appassionare il pubblico?

13 commenti:

  1. Storia mai iniziata per come la vedo io. Definirei Nils come il classico friendzonato o sbaglio?
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, io vado controcorrente e penso che in fondo come coppia non erano male. Io li ho sempre visti molto simili anche nei loro difetti. Sarà che non ho mai parteggiato per David, come la stragrande maggioranza dei fan (è indubbio che lui meritasse molto ma molto di più) e non sopporto Desiree, quindi per quel che mi riguarda preferivo loro due insieme, se proprio avessi dovuto scegliere.

      Elimina
    2. Mah non credo che tu vada controcorrente, è una coppia la loro che molti fans auspicavano si formasse o che comunque si aspettavano. Per me proprio la loro similitudine avrebbe dato vita alla noia al quadrato, anche se forse avrebbe avuto l'effetto positivo di liberarci in un colpo solo di entrambi.
      Concordo su David: che poi mi domando come un vero fan di David ed estimatore del personaggio (soltanto suo e non di Tina) potesse essere fan della coppia, solo perché David la amava? Mah per me è un po' pochino. Le due accoppiate sono entrambe forzate, sia Nils con Tina che Nils con Desirée.
      Giò

      Elimina
    3. Onestamente me lo chiedo anch'io, visto il modo in cui ha trattato quel poveretto, per quel che mi riguarda, non si può assolutamente ne' parteggiare per la coppia ne' tanto meno per lei.

      Elimina
    4. Se ami un personaggio e lo apprezzi, non puoi non augurargli la donna giusta, quella adatta a lui, che lo meriti etc...
      Francamente in questo senso sono sempre stata pessimista, diciamo anche negativa, ma da prima che Tina lo trattasse come ha fatto, non ho mai pensato che potesse essere la donna per lui, non ho mai pensato che un uomo complesso come David (e la sua complessità e le contraddizioni sono sempre state il suo fascino almeno per me, visto che lui era tante cose contemporaneamente) potesse essere interessato ad una donna semplice come Tina e non le sto facendo un complimento definendola così.
      Per lo stesso motivo per cui non sta né in cielo né in terra che un uomo altrettanto complesso come Sebastian potesse anche solo guardare una come Luisa.
      Penso che degli uomini anche così complicati, che si portano dietro un bagaglio di vita non facile da sopportare abbiano bisogno di donne speciali e invece niente...
      Lo stesso Viktor che comunque nella storia è un uomo tormentato ha una donna che non è minimamente all'altezza.
      Giò

      Elimina
  2. Qualche tempo fà li avrei visti bene insieme, ma dopo le ultime vicende Tina mi sembra decisamente maturata, mentre Nils è rimasto il solito quindicenne in piena fase ormonale che pensa di essersi innamorato di qualsiasi creatura di sesso femminile gli capiti davanti. L'unoco cambiamento che ha fatto nel corso degli anni è che ha perso l'ossessione di avere un figlio. Prima era questo l'unico motivo per il quale si metteva insieme ad una donna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia di Nils è anche la storia di un uomo mollato da tutte le donne che ha avuto tranne Sabrina per ovvi motivi e ha avuto tutte donne degne di rispetto. Nils non ha questo grande valore come uomo: intendiamoci le donne le ha sempre conquistate ma poi l'hanno pure mollato.
      Non so se Tina è maturata, perché non ho stima di lei, certo è che con la maternità il personaggio in qualche modo un cambiamento l'ha avuto, per un personaggio femminile è un passaggio importante in qualche modo, anche un punto di non ritorno, non dico che si è trasformata però....
      Giò

      Elimina
    2. Infatti mi riferivo sia alla maternità che alla lotta che ha portato avanti sostenendo che suo figlio fosse vivo, cercando in tutti i modi di provarlo agli altri (Nils in primis)
      Vivere una storia del genere ha sicuramente fatto salire di livello il personaggio di Tina.
      Nils invece è rimasto sempre uguale nel corso delle stagioni.

      Elimina
    3. Mah io non sarò mai fan di Tina perché non la vedo così cambiata, però è indubbio che ha passato un calvario terribile e in qualche modo l'ha segnata. Per me lei ha pagato - in modo terribile - quello che ha combinato nella 12.
      Si Nils è sempre lo stesso...
      Pensa che a me sta sullo stomaco dalla quarta stagione, quando tradì Marie con la ex moglie.
      Giò

      Elimina
    4. Tra l'altro Nils le ha anche avute le occasioni per cambiare (non che poi sia una cattiva persona) o meglio per rimanere impresso quasi a far dire "guarda quanto è stato straordinario", il punto è che ha deluso.
      La sua grande "occasione" secondo me è stata nella stagione 10: insomma lo mettono al fianco di quella che io definisco la donna/protagonista quasi perfetta seppure come l'altro uomo di lei e lui aveva l'occasione per dimostrare di essere degno di un tale "esemplare femminile" e invece ha toppato clamorosamente...Dopo la 10 secondo me Nils è peggiorato moltissimo...
      Giò

      Elimina
  3. Però nelle puntate italiane mi piacciono Alicia e Viktor quando sono assieme
    E nelle stesse puntate rimango sempre dell'idea che Jessica non mi piace

    RispondiElimina
  4. Io non sono una fan di Tina ma di David… certo lui si meritava una donna diversa ma era così innamorato che si sarebbe comunque meritato di essere davvero amato dalla sua Tina e soprattutto di poter essere padre di Tom (avrei voluto tanto vedere lui nelle ultime scene italiane e non, senza togliere nulla al personaggio carino, Boris). So solo una cosa: sono contenta del fatto che Nils non riuscirà alla fine a conquistarla definitivamente (dato che è ultimamente solito innamorarsi delle donne di quelli che lui reputa essere i suoi migliori amici!). Mi aveva dato fastidio con la moglie di Michael figuriamoci con David che è pure morto! A questo punto per Tina preferisco un estraneo.
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh la storia di David dimostra che è il personaggio forse più "maltrattato" della storia di Sdl e la cosa che inevitabilmente ti colpisce è che nonostante gli autori lo abbiano danneggiato in ogni modo il pubblico lo ha amato per le indubbie qualità.
      Giò

      Elimina