lunedì 7 maggio 2018

Tempesta D'Amore: Un matrimonio lampo chiuderà la tredicesima stagione


E' tutto pronto per il gran finale della tredicesima stagione di Tempesta D'Amore che in Germania si è consumata anzitempo ma quale sarà l'atmosfera?

Le Anticipazioni ci dicono che, proprio in forza della chiusura anticipata, anche il classico matrimonio che chiude ogni stagione avrà luogo in maniera diversa dal solito.

Rebecca e William convoleranno a giuste nozze, dopo una sorta di exploit della sposo che deciderà di impalmare la sua bella. E si concluderà così la stagione in corso, anche se gli sposi avranno modo di dire addio a parenti ed amici con molto calma. 

20 commenti:

  1. Matrimonio orrendo di due protagonisti pessimi, tra l'altro matrimonio riciclato peraltro. Poi hanno trovato il modo di umiliare ulteriormente Ella anche durante queste nozze e questa cosa potevano evitarla.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Umiliazioni ai danni di Ella, il giorno del matrimonio non ne ho viste, onestamente. Anch'io ho trovato noiosi e cafoni i continui vittimismi di William, ma uno così per quel che mi riguarda non va proprio preso in considerazione.

      Elimina
    2. Il fatto che lei porti le fedi a quei due e poi quella scena che ha con William in cui gli chiede se per loro non c'erano davvero speranze sono scene in cui secondo me gli autori hanno umiliato ulteriormente il suo personaggio e non c'era bisogno.
      Più che altro William quando parla di amore non è proprio credibile...
      Giò

      Elimina
    3. Concordo con Giò.
      Del matrimonio di questi due non mi interessa per nulla.

      Patrizia Dietrich Fan

      Elimina
    4. Che piaccia o meno la coppia, poi è talmente evidente che oggettivamente è stato poco curato.
      Giò

      Elimina
    5. Concordo perfettamente hanno rincarato la dose con ella anche nel suo ritorno. Vane

      Elimina
    6. E non era necessario farlo visto che già in occasione dell'intrigo di Ella avevano "usato la mano pesante" con lei.
      Giò

      Elimina
    7. Per quel che mi riguarda le vere umiliazioni sono ben altre. Ha solo consegnato le fedi agli sposi, non ha fatto altro. E per quanto riguarda il discorso di Ella a William sul fatto che non avessero alcuna possibilita, altri antagonisti lo hanno fatto alle loro protagoniste (vedi Nils) e nessuno si è mai indignato o ha parlato di umiliazioni.

      Elimina
    8. Io le ho percepite come umiliazioni. Non c'era nessun bisogno che gli autori la facessero umiliare con quella consegna delle fedi a quei due per i quali aveva già sofferto abbastanza, perché proprio lei? Mi è sembrato che la volessero far passare per l'ennesima volta come la cattiva che si redime anche in quel modo. Quanto al discorso di Ella a William, è vero che è successo altre volte, ma dipende dalla situazione, da come ci si è lasciati, se penso a come William ha liquidato Ella e la loro storia con lei presente e altre volte alle spalle, per me quella scena assume il ruolo di un'inutile umiliazione e la trovo anche forzata e ripetitiva, non ce la vedo Ella che glielo chiede nuovamente, la risposta era scontata e in un certo senso ulteriormente dolorosa, anche se forse è la scena migliore di quelle nozze insieme a quella di Ella con Rebecca e ho detto tutto....
      Giò

      Elimina
    9. Poi anche questa pace, questo finale alla volemose bene tra Ella e gli altri due non che mi abbia convinto e mi sia piaciuto chissà quanto. Per carità capisco che fosse anche scontato in un certo senso, però con tutto quello capitato...
      Giò

      Elimina
    10. Gio', tu le hai percepite come umiliazioni perché ti piace il personaggio di Ella e hai sempre preso le sue difese. Il discorso poi che si fanno Ella e William mette in luce la verità: lui non l'ha mai amata e non ha mai preso in considerazione il fatto di costruire qualcosa di duraturo con lei, capisco che non sia una bella cosa ma è così, inutile girarsi intorno. Quando è stata Desiree a fare un discorso simile a Adrian è stata quasi applaudita, io penso che Ella doveva finalmente capire che quello per William non era nulla, "cretina" lei che si era convinta del contrario, nonostante tutte le sceneggiate fatte. Ripeto, altri antagonusti, anzi tutti, arrivano a capire di essere solo stati usati, non capisco perché nel caso di Ella si stia montando un caso.

      Elimina
    11. Ripeto è stata una mia impressione, più che piacermi Ella, ho empatizzato con quello che ha passato, poi ha fatto i suoi errori, alcuni gravi, ma li ha pagati, io vedo la cosa così. E' vero delle due preferisco lei per empatia ma averla proprio amata è esagerato, non mi sento di amare nulla in una stagione simile, mi sento al limite di preferire lei agli altri due.
      E' vero quel discorso mette in luce la verità, ciò non toglie che William quando stava con Ella l'ha "illusa" in qualche modo, dopo l'ha liquidata nel modo che dici tu.
      Non la definirei proprio cretina, anche se ci ha messo del tempo: ha semplicemente amato la persona sbagliata e nel modo sbagliato (io ho qualificato così l'amore di Ella per William) e probabilmente la ferita ci ha messo del tempo per chiudersi, mi pare normale, ma William non ne è uscito certo bene, ha dimostrato di essere un piccolo uomo e di non averla mai rispettata granché.
      Ripeto è il mio punto di vista, probabilmente perché empatizzo più con Ella che con gli altri due.
      A quale discorso di Desirée ti riferisci?
      Giò

      Elimina
    12. William è talmente pessimo che evito di parlare di lui, di sicuro uno dei peggiori protagonisti di sempre (e a me non è mai piaciuto neanche come antagonista). Per quanto riguarda Desiree (un'altra a cui è piaciuto un sacco fare la vittima) ha accusato Adrian di non averci mai realmente provato e di non aver mai creduto realmente nella loro unione.

      Elimina
    13. Ah ho capito la scena, beh uno dei rari momenti di sincerità di Desirèe, peccato che poi aggiungesse sempre il fatto che era tutto finito a causa di Clara.
      Io ricordo che anche Felix si era reso ridicolo o qualcosa di simile dopo essere stato mollato in qualche modo da Miriam o sbaglio? Non ci aveva riprovato? Poi vabbé Nils lo sappiamo...
      Che poi William in quella scena riesce ad essere anche quasi un essere umano, considerando quello che ha detto di Ella e come l'ha fatta apparire.
      Comunque per me neppure Ella lo amava più da tempo e in qualche modo lo aveva capito, poi dipende dai punti di vista: alcuni ci vedono umiliazione in scene simili, altri le vedono come scene anche necessarie. Magari più che farsi umiliare ancora, forse ha avuto bisogno di sentirselo dire, chissà, proprio come sostieni tu.....
      Anche Tempesta dimostra che certe storie d'amore fanno male anche quando sono finite, o non si ama più, o si amava la persona sbagliata, o influenzano in qualche modo, forse perché sono un nervo scoperto, basti pensare a Felix con Miriam o a Konstantin con Theresa. Ovviamente non confronto Ella e William con le altre due coppie, ma probabilmente per Ella era così...
      Credo che poi Ella se ne sarebbe fatta una ragione molto prima se avesse visto da subito William per quello che era. Come abbia fatto a considerare così tanto uno così è inspiegabile, o forse aveva un talento in negativo per pescare gli uomini sbagliati per lei...
      Giò

      Elimina
    14. Comunque l'uomo con il tatuaggio - valutando la cosa a posteriori - non poteva essere William. Non ce l'avrei visto a farsi un tatuaggio con il nome della donna amata.
      Giò

      Elimina
  2. Esatto Giò sono andati pesanti
    Per me effettivamente Viktoria ha avuto qualche problema con gli autori perchè non capisco il motivo di trattare cosí male il suo personaggio
    Il confronto in fatto di bellezza femminile tra le due attrici è inutile farlo perchè c'è un abisso tra le due.
    Se penso all'attrice Viktoria com'è elegante e bella in questo finale e invece all'inizio stagione la mettevano più semplice e anche pettinata male.
    Cmq i tre personaggi la loro storia ê scritta male ( anche perchè non c' è una storia alla base)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh oddio non è il primo personaggio trattato male a Sdl e non dipende neppure sempre dagli attori. Ad un certo punto l'hanno proprio sottoposta ad una metamorfosi facendo sparire anche i pregi iniziali che aveva questo personaggio perché mica è stata insopportabile dal principio.
      All'inizio la conciavano male e la imbruttivano.
      Per me William passerà alla storia come colui che è riuscito a battere Lukas come record negativo.
      Giò

      Elimina
    2. Però a me non sorprende il fatto che Ella dopo la delusione subita si sia avvicinata e abbia pensato di sposare uno come Patrick. E' una reazione probabile - anche se non l'unica possibile - ad una batosta amorosa (quello di Ella è un doppio tradimento senza considerare il pregresso di Marcel), insomma ci credo che una donna con un trauma simile ha la reazione di rinunciare all'amore e possa anche considerare di sposare un individuo ripugnante come Patrick in base ad un accordo.
      Giò

      Elimina
  3. Riguardo ai personaggi, gli eventuali problemi con gli autori credo siano slegati: gli attori si ritrovano a recitare un copione e i personaggi glieli scrivono gli altri, certo se l'attore è sveglio e non stupido, si rende conto quando sta recitando una schifezza, a me in questo senso è sempre sembrata meno incisiva e meno convinta la Ludwig nella recitazione (poi Rebecca manca totalmente di approfondimento psicologico), la Reich nonostante quello che le hanno propinato bene o male ha cercato di fare il suo, anche in quest'ultima Ella di finale di stagione.
    Allora che dovrebbe dire Albrecht con quello che si è trovato a recitare nella stagione 11? E Kuhl in quell'assurdo triangolo della 12?
    Giò

    RispondiElimina
  4. Elisa sono la tua amica elena io ti posso dire che come coppia mi piacciono solo che non hanno saputo dare valore ai protagonisti cosi sono noiosi se vieni nel segreto succede di peggio

    RispondiElimina