venerdì 22 giugno 2018

Tempesta D'Amore: L'addio di Nils - Video


Nelle puntate tedesche di Tempesta D'Amore si è da poco consumato l'addio di Nils Heinemann, un passaggio in qualche modo storico per la soap. 

Anche per omaggiare il personaggio e Florian Stadler, l'attore che gli ha prestato a lungo il volto, la produzione ha rilasciato un bel video che ripercorre le tappe più importati vissute dal personal trainer. 

Se siete curiosi di vederlo, non vi resta che consultare il link che segue; un bel modo per prepararsi a dire addio al personaggio. 

22 commenti:

  1. Bellissimo video! Devo dire che mi sono commossa! Che emozione rivedere il matrimonio di Nils e Sabrina: forse il più commovente della soap.
    Auguro tanta fortuna a Florian Stadler!Daniela M.

    RispondiElimina
  2. Anch'io la penso come te Daniela è stato bello rivedere alcune scene di Nils

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,vero.L'unica cosa,dovevano ricordare pure la storia con Charlotte,che è stata importante.Daniela M.

      Elimina
    2. Si non ricordavo neppure io il matrimonio con Sabrina così commovente e tra l'altro Nils tra tutte le sue donne ha ricordato solo lei e credo sia stato giusto: è stata lei la più importante, forse è pure l'unica con cui non si è mai comportato male tra l'altro.
      Mah la storia con Charlotte secondo me in fin dei conti non è stata importante, insomma il finale la dice lunga, come importanza è uguale a quella con Julia, soprattutto il climax della storia.
      Giò

      Elimina
    3. Uh già,anche Julia: non ricordavo! In effetti,si: quella con Charlotte e Julia non hanno la stessa importanza di quella con Sabrina e Tania.Daniela M.

      Elimina
    4. Non penso che abbiano meno importanza, però sono donne per le quali non ha avuto rispetto, non certo per come si è comportato alla fine. Oddio pure Tanja è stata tradita...
      Giò

      Elimina
    5. Poi io - ed Elisa lo sa - ho il dente avvelenato tuttora per come si è comportato con Julia.
      Giò

      Elimina
    6. Concordo: anche a me non è piaciuto affatto come Nils ha trattato Julia.Daniela M.

      Elimina
    7. Al fianco di quella che io reputo la donna quasi perfetta, per me lui ha dimostrato più che mai di essere un piccolo uomo, ha fatto una figura ancora più misera di quella con Charlotte: insomma con Charlotte corna, squallide, ma pur sempre corna.
      Con Julia io non ne faccio una questione di relazione sentimentale, ma di riconoscenza: lui aveva un debito verso Julia risalente a quando erano amici - quindi ancora prima di diventare una coppia - perché lei lo aveva fatto uscire dal lutto per Sabrina e doveva saldare quel debito e non lo ha fatto.
      Quando si è trattato di ricambiare, lui ha mollato Julia in mezzo ai guai come un vigliacco. E lei al contrario per me - se le devo trovare un difetto - è che lo ha elevato troppo, si è fidata troppo di uno così, si è fidata addirittura più di lui che di Niklas sotto certi aspetti confidandogli il suo segreto.
      Giò

      Elimina
    8. Tra l'altro penso che in qualche modo lui abbia avuto sempre donne che in qualche modo gli erano superiori, o moralmente, o dal punto di vista della personalità perché meno statiche o comunque con più appeal: rispetto a lui emergevano, ad alcune le ha affossate pure perché Tina era irriconoscibile con lui.
      Non è neppure tanto strano che sia stato quasi sempre scaricato, a parte le esigenze di trama.
      Giò

      Elimina
    9. volevo scrivere Tanja era irriconoscibile.
      L'unica uguale a lui - per restare in tema - sul suo stesso livello è Tina.

      Elimina
    10. Per me non c'entra niente la riconoscenza, ma semplicemente se tieni o meno ad una persona e lui ha dimostrato di non tenerci davvero. È anche vero che per come si era messa la loro storia non c'erano molte alternative: o si sposavano o lui la lasciava. A me, come ho scritto più volte, ha dato fastidio il modo in cui dopo lei gli è corsa dietro. Per quanto comunque non abbia amato la fase della clinica psichiatrica, è vero che Julia in un modo o in altro doveva pagare, quello che aveva fatto (anche se in buona fede) era grave per finire tarallucci e vino.

      Elimina
    11. Per me invece c'entra e tanto, lui era in debito con Julia indipendentemente dal fatto che lei fosse addirittura diventata la sua donna. Quando lei diventa la sua donna, le fa mille promesse che non l'avrebbe abbandonata e invece quando il gioco si fa duro...Se un amico fa qualcosa per me, io ricambio come è naturale che sia quando la situazione si ribalta. Appunto Julia
      è stata una delle più oneste con l'antagonista, lei con Nils, Emma con Ben e anche Laura con Gregor, non meritava un simile trattamento.
      Senza contare che - Elisa - Niklas "rosica" tanto per il fatto che Julia si sia fidata di Nils e meno di lui, ulteriore dimostrazione del fatto che Nils ha fatto una figura misera.
      Per non parlare di quanto è stato patetico in quella scena all'atelier di Julia. Lui era in debito con lei, indipendentemente dallo stato del loro rapporto, conoscenza, amicizia, relazione sentimentale: un "debito" verso una persona è pur sempre un debito.
      Giò

      Elimina
    12. Perché continui a dire che "era in debito"? È vero lo ha aiutato in un momento molto critico, ma si sono aiutati a vicenda, mi pare, era un periodo buio per entrambi. Cosa doveva fare Nils? Sposarsela per forza solo perché "era in debito con lei", quanto era chiaro che non si fidava più di Julia? È vero si è comportato male, e allora? Non capisco perché a distanza di anni continui a dargli così tanta importanza.

      Elimina
    13. Beh è Julia che lo aiuta per prima, senza aver nessun obbligo di farlo e senza che lui sapesse niente di Julia, visto che mica sapeva niente della falsa identità, solo dopo Julia confessa a Nils e cominciano ad aiutarsi a vicenda. No, non doveva sposarsela per forza, ci sono altri modi per aiutare, doveva semplicemente "crederle" quando tutti non le credevano. Ammetto che sono intransigente, semplicemente io ritengo quella la cosa grave commessa da Nils, almeno per i miei canoni è grave quello. Magari a te ha dato fastidio altro, come è naturale che sia, ritieni più gravi altre cose che per me lo sono di meno.
      Giò

      Elimina
    14. Per intenderci se l'avesse commessa un altro antagonista una cosa del genere, mi avrebbe dato fastidio allo stesso modo, in questo caso non c'entra la persona ma proprio l'azione e la situazione complessiva.
      Giò

      Elimina
    15. Comunque concordo sul fatto che se non ha fatto quello che avrebbe dovuto è perché non ci teneva, non abbastanza: in proporzione è stata più vera Julia con lui che lui con lei. E questa cosa è dimostrata anche dal fatto che tra le sue donne Julia è una di quelle che ha cancellato, evidentemente non aveva valore per lui.
      Giò

      Elimina
    16. La cosa ti da' così fastidio perché ami il personaggio di Julia. Io invece non l'ho trovata così perfetta e anche la sua bugia, per quanto fatta a fin di bene, non la rende una santa. Come tu stessa scrivi è stata lei a riporre tutta la sua fiducia in Nils, ha fatto una scelta sbagliata, pagandone le conseguenze. Per quanto riguarda Nils l'unico modo era sposarla, non giriamoci intorno, soluzione assurda per quel che mi riguarda. Ci mancava solo un matrimonio farsa, dopo quello di Niklas e Patrizia.

      Elimina
    17. Infatti la definisco quasi perfetta e non perfetta, nessuna donna e tantomeno nessuna protagonista è perfetta. Si la sua bugia è il grande neo del personaggio e se vuoi sapere l'altro grande difetto è stato fidarsi delle persone sbagliate, Sebastian in primis.
      Comunque ripeto mi ha dato fastidio per la situazione e non per i personaggi coinvolti: se la cosa fosse stata a parti invertite, l'avrei detto di Julia....
      Sarebbe stato un matrimonio non valido indubbiamente.
      Poi è vero che per Nils non nutro simpatia, ma mica dai tempi di Julia, figurati, dai tempi della quarta stagione.
      Comunque passando al lato oggettivo, indubbiamente la storia Nils-Julia è stata portata troppo in là, hanno esagerato...
      Giò

      Elimina
    18. Sai l'altro uomo della storia di Tempesta (non over 60) diciamo - a prescindere da distinzione tra protagonisti e secondari - che mi ha dato sui nervi è stato Konstantin.
      Giò

      Elimina
    19. Anche lui è stato a tratti molto irritante.

      Elimina
    20. Hai usato la parola giusta per definirlo, giusto la pazienza di Marlene per sopportarlo.... Nella settima non riuscivo a capire perché piacesse tanto, davvero, molti amici fans di Sdl lo adoravano e mi veniva difficile capire, la sua passionalità poi...
      La scena in cui mi ha dato più sui nervi è quella della camera di Marlene, quando le dice che soffre quando la vede con il dottore, io gli avrei tirato uno schiaffo probabilmente...
      Dopo Konstantin, ho rivalutato di gran lunga Felix...
      Comunque il vero protagonista sprecato credo sia Gregor.
      Comunque è stato inspiegabile pure l'amore di Desirée per Nils...
      Giò

      Elimina