lunedì 23 luglio 2018

Tempesta D'Amore: Christin Balogh è Tina Kessler [SCHEDA PERSONAGGIO]


Nome personaggio: Tina Kessler


Ruolo: personaggio secondario di Tempesta D'Amore

Lavoro: Cuoca del Furstenhof

Stato civile: single

Amori e flirt: Goran Kalkbrenner, Oskar Reiter, David Hofer e Nils Heinemann

Doppiata da: Alice Bertocchi

Descrizione personaggio: Ai suoi esordi si è dimostrata una ragazza insicura, sfortunata in amore e con problemi di peso ma in seguito il personaggio si è voluto, divenendo più sicuro di sé in amore come nelle questioni lavorative. Complice l'amore per David ma anche la travagliata gravidanza che l'ha portata a diventare mamma del piccolo Tom. Ragazza di cuore e con grandi valori, sentimentalmente Tina ha un futuro ancora incerto.

Interpretato da: Christin Balogh, attrice tedesca di trentatré anni, nota soprattutto per il suo ruolo a Tempesta D'Amore ma con una grande esperienza teatrale alle spalle. 

7 commenti:

  1. Vedremo se sarà sempre la stessa al suo ritorno, ma io sul valore di Tina come personaggio e come donna non cambio idea.
    Si "salvava" quando era una secondaria molto secondaria, nel senso che era un tipo senza infamia e senza lode, aveva le sue storie, per lo più insignificanti, ma almeno non faceva del male a nessuno, poi hanno voluto renderla "protagonista" e ne è venuta fuori una persona mediocre e nonostante tutto non riesco a capacitarmi del fatto che sia così amata in Germania.
    Poi quanto a quello che ha passato nella stagione 13, non so se e quanto sia stato fatto per "redimerla" di quello che ha combinato di gravissimo nella 12.
    Quanto a uomini, quello a cui l'ho vista essere realmente fedele è stato Oskar.
    Per quanto riguarda David, fortuna che era il padre di suo figlio....
    Giò

    RispondiElimina
  2. Tra i suoi amori manca Jonas Dammann, il pronipote di Hildegard e Alfons.
    Roberta

    RispondiElimina
  3. La deriva di William è senza fine.
    Nella puntata di ieri avrebbe meritato qualche schiaffo.
    Non ha lo spessore degli altri protagonisti che lo hanno preceduto.

    Patrizia Dietrich Fan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa, io lo trovo addirittura peggiorato. Più ipocrita del solito: se fosse tornato per aiutare il padre, non si comporterebbe come fa.
      E poi lui che conosce tanto bene la madre, è mai possibile che non si accorga che lei è "diversa"? Se c'è qualcuno che dovrebbe farlo è lui, insomma Viktor non la conosce e ha capito con chi a che fare.
      Poi il suo finale è da "vigliacco" anche in questa permanenza: non una scena che ne so in carcere con la madre, non sia mai delle scuse a Viktor o il trasmettere reale dispiacere per il male fatto dalla madre, anche il sentirsi responsabile perché no, solo una scena con Charlotte in cui sono curiosa di vedere cosa dice. Solo quella faccia che era un incrocio tra un cane bastonato e uno stranito da quello accade ma nulla di più...
      Personalmente che non sia stato una buon protagonista passi, ormai tutti ci siamo arresi, ma è la persona....
      Giò

      Elimina
  4. Tina comunque è anche il classico esempio di personaggio amato dagli autori e "raccomandato", altrimenti non se la terrebbero li da tutto quel tempo senza particolari meriti. Da li non schioderà tanto presto. L'affezione dei fans tedeschi per lei non l'ho mai capita, diciamo che ho un'altra idea di come dovrebbe essere un secondario. In generale poi il gradimento dei fans per loro conta poco quando scrivono le storie, visto che poi c'è una lunga lista di personaggi "maltrattati" dagli autori che secondo me a loro stavano "antipatici".
    Giò

    RispondiElimina
  5. Non ho mai capito cosa ci trovino i tedeschi in questo personaggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi né la maternità né il "millantato" più che reale amore per David sono stati una crescita.
      Di suo figlio ha pure detto che era un errore in origine - ma vabbé quello è passato in cavalleria - , David è diventato grande amore dopo che se ne è andato e che l'ha umiliato in tutti i modi.
      Per questo dico molto meglio quando era un personaggio insignificante, almeno se proprio doveva stare li non faceva danni.
      Giò

      Elimina