martedì 25 settembre 2018

Tempesta D'Amore: Come sarà Annabelle Sullivan? Video


Nelle puntate tedesche di Tempesta D'Amore manca pochissimo al debutto di Annabelle Sullivan, figlia di Christoph che segnerà in modo importante la quindicesima stagione ma come sarà il personaggio?

Un video rilasciato dalla produzione ci offre Anticipazioni al riguardo, svelandoci che si tratta di una ragazza frivola ma a modo suo affettuosa, anche molto dura e sempre estremamente critica nei confronti della sorella Denise. 

Se volete iniziare a conoscere Annabelle non perdete il video in questione che riprende un suo dialogo con il fratello Boris. 

7 commenti:

  1. Mah, come personaggio di fiducia non me ne esprime manco un po'.

    RispondiElimina
  2. Non mi pare più che altro che sia qualcosa di nuovo.
    Giò

    RispondiElimina
  3. Non mi piace e non è neppure tanto bella adesso vediamo la sorella eli

    RispondiElimina
  4. Ma perchè Annabelle viene presentata con il cognome Sullivan mentre Denise con quello Saalfeld?
    Patty

    RispondiElimina
  5. Sullivan è il cognome da sposata
    Samy

    RispondiElimina
  6. aspetto di vederla nelle puntate perché da un video io non posso giudicarla

    voglio fare un elogio a due attori che trovo bravissimi Bach e Wilkinson interpretano in modo magistrale in loro personaggi
    ultimamente trovo più interessanti personaggi cattivi che quelli buoni forse perché sono troppo bravi gli attori
    in un lato questo é negativo perché avendo attori molto bravi si nota la differenza di bravura
    c'é specialmente un'attrice che quando recita la trovo sempre sempre uguale sia nelle scene di gioia che in quelle tristi
    Samy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh Samy gli attori dicono sempre che è divertente fare i cattivi, certo anche più complicato, perché il cattivo, se scritto bene, non lo è mai fine a se stesso ma perché ha molte sfumature e l'attore deve interpretarle tutte.
      Mah i "buoni" di questa stagione - se ti riferisci ad Alicia e Viktor - sono noiosi come personaggi, sono troppo piatti, c'è poco da fare e l'interpretazione non aiuta.
      Anche il buono senza sfumature, ma buono e basta, non funziona, perché diventa pesante da vedere.
      Giò

      Elimina