domenica 7 ottobre 2018

Tempesta D'Amore: Come sarà Joschua Winter, il nuovo protagonista?


E' il protagonista maschile della quindicesima stagione di Tempesta D'Amore, nonché figlio illegittimo di Robert Saalfeld ma come sarà il personaggio? Stiamo parlando di Joschua Winter, eroe romantico interpretato da Julian Schneider

Le Anticipazioni rilasciate dalla produzione di Tempesta D'Amore non lasciano spazio a dubbi; l'indole di Joschua è buona ma aver vissuto con il padre adottivo Henning che lo ha manipolato e strumentalizzato fin da piccolo, lo ha segnato profondamente. 

Oltre a dover fare i conti con la propria indole, Joschua dovrà decidere chi faccia per lui: Denise o Annabelle? Dalla prima sarà irresistibilmente attratto, mentre dalla seconda sarà in qualche modo intrigato...

16 commenti:

  1. Il ragazzo è di indole buona si è già visto e per questo influenzabile soprattutto dal padre adottivo e penso più in qua da Annabelle su Denise, speriamo che si svegli presto e non fino alla fine come ha fatto Adrian a me joschua piace. Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ma io trovo sballato e fuori luogo il parallelismo che si fa con Adrian. Adrian non era un ex delinquente, era semplicemente un uomo di circa 30 anni superficiale, caratteristica molto comune, Joshua ha delle attenuanti come quella del patrigno, ma il suo passato conta, ovviamente ancora come protagonista non ha fatto nulla di male, ma parte con uno "svantaggio" da recuperare a mio modo di vedere.
      Giò

      Elimina
    2. Madonna co sto delinquente allora dovrà pagare x sempre si dovrà recuperare ci vorrà un po se non sbaglio anche Victor è stato un delinquente ma non è mai stato attaccato così tanto .eli

      Elimina
    3. Beh innanzitutto i fatti riguardanti Viktor risalivano a molti anni prima, dopo lui era stato in Canada e si era "raddrizzato" da solo e quando entra in scena era uno che in qualche modo aveva "pagato il suo debito". I fatti riguardanti Joshua sono recenti, antecedenti di poco alla sua entrata in scena e lui continua ad essere ambiguo, quindi deve guadagnarsela la "fiducia".
      Poi davvero basta con questi confronti che si fanno con Adrian, Adrian non ha nulla in comune con Joshua.
      Giò

      Elimina
    4. Si è capito dopo due minuti che Viktor non era un delinquente: con tutti i suoi difetti, è un bonaccione, non ha proprio nulla di tenebroso o di ambiguo.

      Elimina
    5. No ma poi il punto è un altro: per Viktor era passato un bel po' di tempo da quei fatti. Lui aveva sbagliato anni prima e poi si era "raddrizzato" e dopo arriva in hotel: possiamo affermare che si era redento e poi lo fa definitivamente in albergo.
      Era tutt'al più ombroso, nel senso di un po' tormentato dal suo passato, ma sicuramente un buono.
      Joshua è un'altra cosa.
      Giò

      Elimina
  2. Io non ho detto che è uguale ad adrian ho detto speriamo che non ci mette a svegliarsi come Adrian che è diverso ,non si è accorto di amare Clara dopo 200 puntate?Questo intendevo. Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tieni presente che Adrian non è l'unico ad aver impiegato tanto tempo. Chi ha impiegato di più di tutti finora è Konstantin e dopo di lui viene Felix.
      Giò

      Elimina
    2. Anche Joshua ci metterà tutta la stagione o quasi, la sigla è come sempre rivelatrice.

      Elimina
    3. Elisa, è che siccome non è la prima volta che leggo Adrian che viene accostato a Joshua, insomma a parte il probabile ritardo non vedo le similitudini.
      Si la sigla è rivelatrice, d'altronde con una come Annabelle in agguato c'è poco da stare tranquilli, la storia insegna, anche se si possono pure ribaltare le cose.
      Comunque il ritardo di Adrian non è stato più pesante di altri ritardi: quello di Felix ad esempio l'ho trovato davvero pesante, almeno per me.
      Giò

      Elimina
    4. Perchè quello di Konstantin?

      Elimina
    5. Giusto Konstantin è in assoluto il ritardatario per antonomasia, seguito da Felix, se ne facciano una questioni di tempi Adrian viene dopo loro due.
      Che poi con Konstantin c'è proprio un pre e un post: il colpo di fulmine è una dicotomia, c'è poco da fare, lui prima considerava Marlene "solo" come la sua migliore amica, la storia era proprio studiata in tal modo.
      Giò

      Elimina
  3. Adrian è il primo che mi è venuto in mente forse perché più recente eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco ma in generale per me Joshua non è confrontabile a nessuno, non per il momento. E penso che comunque nel suo caso prima di valutarlo come protagonista, debba diventare un personaggio positivo, cosa che non è del tutto ancora.
      Giò

      Elimina
  4. Ma per forza di cose ci metterà tempo ad innamorarsi, innanzitutto deve prima cambiare indole, poi aprire gli occhi e poi recuperare il rapporto con Denise, alla quale presumo che ne farà passare di ogni. Se si mettono insieme dopo due secondi che fanno nelle altre 200 puntate?

    E poi le stagioni con il plot di lui che si innamora a fine stagione funzionano. Basti prendere le stagioni 4, 8 e 12.

    E a me questa stagione nemmeno ispira, però se impostano bene la storia protagonista magari può uscire qualcosa di carino. Anche se ho i miei dubbi perché gli autori per me non sanno sfruttare bene il potenziale delle cose che creano.


    Paige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Paige, per quello dico, altroché valutarlo subito come protagonista, Joshua innanzitutto deve diventare un personaggio del tutto positivo, poi quando lo sarà, almeno per lo più, potremo anche occuparci di valutarlo come protagonista. E' ovvio che parte in svantaggio ora come ora, in confronto a lui Sebastian e Viktor erano immacolati, sicuramente ha bisogno di tempo, perchè ha più strada da fare.
      Mah l'articolo parla anche di attrazione verso Denise, quindi non è che lei gli è proprio indifferente.

      Giò

      Elimina