mercoledì 31 ottobre 2018

Tempesta D'Amore: L'addio di Mona Seefried è stato "forzato"?


Proprio in questi giorni stiamo assistendo alle ultime puntate in cui Mona Seefried compare a Tempesta D'Amore e, a margine della sua uscita di scena nelle puntate italiane, l'attrice ha rilasciato alcune dichiarazioni al settimanale Telepiù, spiegando che lasciare la soap è stata una scelta ma aggiungendo qualcosa in più in merito al suo addio:

<<C'è stata qualche lacrima, come prevedibile. Anche se in realtà un paio di persone sono state felici di vedermi andar via! Non vi svelerà mai la loro identità, però! Del resto, mica si può essere simpatici a tutti, no?>>

L'attrice dichiara chiuso il suo impegno con la soap, tanto che ha già girato due film e nel 2020 debutterà a teatro insieme alla figlia, perciò non dovremmo rivedere Charlotte tanto presto o forse, chissà, mai più: 

<<S'intitola La strategia delle farfalle e non vedo l'ora di iniziare>>.

12 commenti:

  1. Secondo me la mancanza di Charlotte non si sente e non si è sentita finora, visto che poi ultimamente si vedeva sempre poco, ci hanno "preparato" alla sua uscita di scena.
    Sinceramente dato che ha detto il peccato, mi sembra strano che non abbia detto pure il peccatore, insomma in fin dei conti non è più sotto contratto con la soap e il lavoro non le manca.
    Francamente mi viene da pensare che sia improbabile che si riferisca a quelli con cui ha lavorato per anni, insomma tipo Schauer e Galuba, non credo che ad esempio con loro avesse cattivi rapporti, altrimenti tutti quegli anni a lavorare insieme e neppure con Patané che è tornato da poco. Se si riferisce a membri del cast, magari si riferisce a gente che è li da meno tempo, oppure proprio a membri della produzione.
    Giò

    RispondiElimina
  2. Secondo me è qualcuno entrato da poco nel cast. Però che curiositá sapere chi sono queste persone...Daniela M.

    RispondiElimina
  3. Beh però la cosa non stupisce.Ognuno di noi sia quando si va a scuola che quando si lavora non lega con tutti c'è sempre qualcuno che non ci piace o che non riusciamo a legare
    Idem per gli attori
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si verissimo, però davvero per me si tratta di qualcuno da poco nel cast se parla di colleghi.
      Ripeto dato che c'era poteva dire tutto, visto che non ci lavora più; ma mi sa tanto di frecciatina alla Bavaria, forse non si è lasciata "bene" con la produzione e questo mi fa pensare più a membri della produzione che a colleghi.
      Giò

      Elimina
  4. Non mi è mai stato chiaro il motivo dell'addio del suo personaggio, dopo tutta la storia del ritrovamento dell'amore con Werner, il matrimonio e la galera. Mi sembrava inconcepibile, ma ora almeno sò il perchè.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare evidente che se ne volesse andare, ma non credo dipenda da questa rivelazione, secondo me lei voleva lasciare da un po' perché si era stufata e ammettiamolo Charlotte in questi ultimi anni non è stata questo grande personaggio indimenticabile, per me con Friedrich è peggiorata.
      In fondo ha detto "solo" che altri sono stati contenti di vederla andare via, bisogna vedere però se è una cosa che pensa "solo" lei in base a sue impressioni e sensazioni oppure se davvero stava sullo stomaco a colleghi o altri che ovviamente ne sono stati contenti e glielo hanno fatto capire chiaramente.
      Mah in realtà capita che quando gli attori vogliono lasciare, gli sceneggiatori devono scrivere il finale tra capo e collo e spesso scrivono porcherie.
      Giò

      Elimina
    2. Invece a me sembra abbastanza evidente che fosse una frecciatina a qualcuno, non di certo ai colleghi attori e credo che invece la scelta sia dipesa proprio da questo malumore. Al giorno d'oggi, un'attrice già matura, non lascia un posto fisso a cuor leggero. Diciamo però che era stanca ma la sensazione è un'altra. Le story-line, come giustamente dice Cinzia, sono state tutte modificate e non solo la sua ma ben tre. Attori con vicende in corso che vengono liquidati nel giro di 10 puntate. Qualcosa ci sarà.

      Elimina
    3. Sulla frecciatina sono d'accordo, è evidente che vuole far capire a chi non la "tollerava" che ha capito che era mal sopportata, però non penso che lei se ne sia voluta andare solo per quello, per me è stata una componente e ovviamente ora che non è più sotto contratto ha detto quello che voleva dire.
      Beh ma lei è un'attrice matura e con esperienza, non penso che le siano mai mancate le proposte, tra teatro e altro, non è una venticinquenne che lascia sperando di fare il salto di qualità dopo la soap.
      Bisogna vedere quando lei ha annunciato di voler lasciare, io ho sempre avuto l'impressione che la storia della galera fosse considerata come la sua storia conclusiva, il preludio all'uscita di scena, poi non so.
      Giò

      Elimina
  5. Peccato che se ne vada Charlotte. Ormai tempesta d'amore non è più quella di prima :(

    Margot

    RispondiElimina
  6. Per me il vero fallimento del personaggio di Charlotte è che in tanti anni non abbia mai avuto una vera alternativa come amore a Werner. Nessuno dei suoi uomini è mai stato convincente in tal senso, lei in fondo dal punto di vista sentimentale rimane un personaggio irrisolto e poi nell'era Stahl ha avuto un crollo a mio parere.
    Giò

    RispondiElimina
  7. Devo dire che comunque le ultime scene di Charlotte sono davvero belle: la Seefried interpreta davvero bene la Charlotte "assente", ossia presente fisicamente in un posto, ma che vorrebbe essere in un altro e che soprattutto sente il Furstenhof come estraneo e che si sente fuori posto.
    Giò

    RispondiElimina
  8. Quali siano le ragioni, scelte di copione, scelte da parte di Mona, ho trovato comunque commuovente la sua uscita. I nuovi personaggi e le nuove storie sono poco coinvolgenti trovo tutto molto ripetitivo.. Attendo vostri commenti,
    -Isabella

    RispondiElimina