sabato 26 gennaio 2019

Tempesta D'Amore: Désirée von Delft tra Italia e doppiaggio - Intervista

Désirée von Delft, meglio conosciuta come Romy Ehrlinger di Tempesta D'Amore ha rilasciato un'interessante intervista nel corso della quale ha spiegato che cosa la differenzia dal suo personaggio: 

<<Mi definirei più emotiva, creativa e con un tocco di follia. Ma, come Romy, credo nell'amore a prima vista>>

L'attrice ha parlato anche di Sandro Kirtzel, l'interprete di Paul che con il tempo è diventato un suo amico a tutti gli effetti:

<<Insieme abbiamo un sogno: venire in Italia a conoscere le nostre "voci" (Martina Tamburrello e Davide Ferronato), gli attori che ci doppiano. Siamo davvero curiosissimi. Magari lo faremo davvero>>.

Infine una chicca che riguarda il nostro Paese:

<<...la verità è che il mio posto del cuore è molto più vicino... si trova in Italia, sto parlando di Firenze. Non c'è niente di meglio che gustarsi un dolce e un caffè seduti a un tavolino in piazza della Signoria>>.

Tratto da Telepiù di Valeria Verri

18 commenti:

  1. Secondo me Romy e Paul non sono una coppia riuscita. Non so se dipenda dai personaggi, dalla storyline (l'aggiunta di Jessica li ha resi davvero pesanti), però sono piuttosto noiosi questi due.
    A mio parere sono una coppia che manca di vitalità.
    Giò

    RispondiElimina
  2. Che carina! A me lei e Sandro/Paul piacciono molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io in parte nel tempo mi sono ricreduta su questa coppia.
      Non ho avuto il colpo di fulmine per nessuno dei due a dirla tutta, riconosco che abbiano avuto una evoluzione, ma poi quando sono diventati una coppia a tutti gli effetti sono rimasta delusa, mi aspettavo di meglio.
      Ripeto, io li vedo noiosi e privi di vitalità.
      Giò

      Elimina
    2. Neanche a me convincono. Li preferisco ad altre coppie, ma non hanno mai avuto una storyline interessante e la cosa si fa sentire parecchio.

      Elimina
    3. Si anche per me è così. Meglio di altre coppie ma non indimenticabili. E francamente se si lasciassero non sarebbe un dramma.
      Giò

      Elimina
    4. Nelle ultime puntate italiane poi Romy era insopportabile e i loro continui tira e molla infantili.
      Carina l'idea del prendersi la colpa a vicenda, ma poi il bacio l'ho trovato pessimo, molto artefatto, molto meglio quello che si sono scambiati in cucina. E così via, alcune scene sono carine, altre no. E in certi casi sembra che gli autori non si sforzino neanche, sembrano quasi una coppia tappabuchi: se c'è o no, cambia poco.

      Elimina
    5. Effettivamente la cosa stava diventando snervante. Se all'inizio Romy aveva ragione a non fidarsi, poi è diventata più una presa di posizione infantile.
      Concordo sulla coppia tappabuchi. Per me nn li aiuta anche il fatto che non sono carismatici: sono due personaggi abbastanza anonimi.
      Lei a me piace molto nel rapporto con il cugino.
      Giò

      Elimina
    6. Concordo, la coppia è carina, ma non convince fino in fondo. Alla fine per me entrambi sono un po' infantili. Lui in modo evidente, ma anche lei, che ha bisogno di ingigantire delle piccolezze per vivere dei veri drammi.
      Vero, bello il rapporto col cugino. Meno interessante invece quello di lui con la sorella.

      Elimina
    7. Si il rapporto di Romy e Tobias è davvero bello: d'altronde a proposito di cugini ci sono stati solo Sandra e Simon in passato, non male nemmeno loro.
      Io spesso ho l'impressione che Paul "soffra" molto la sorella, che con lui continua a rivestire questo ruolo di sorella maggiore/vice mamma.
      Si entrambi sono infantili, è per questo che non mi convince la paternità di Paul, indubbiamente è cresciuto, però ho molte remore su di lui.
      Giò

      Elimina
    8. Quando manca la mamma mi sembra ovvio e anche bello che una sorella diventa vice mamma.
      Non c'è nulla di male in questo non è che quando un personaggio è antipatico si devono trovare difetti anche quando difetti non ci sono

      Elimina
    9. Anonimo la penso come te
      Andrea

      Elimina
    10. Non ho detto che è un difetto di Alicia. E' che se una sorella per motivi di necessità assume quel tipo di ruolo, secondo me il rapporto ne risente e mi è sembrato che Paul a volte sopportasse poco tutto questo.
      Giò

      Elimina
    11. Su Alicia ho sempre letto da qualcuno solo cose negative questa É una delle tante come che non aveva istinto materno o che non ha sofferto chissà quanto per l'aborto ecc....
      Posso capire che per antipatia di cose se ne dicono anch'io con chi non sopporto sono dura ma sono commenti soggettivi niente di più
      Per me di sicuro non É peggio di Rebecca o Samia......

      Samy

      Elimina
    12. Ad un certo punto diventa anche una questione oggettiva secondo me e non solo di gusti personali.
      Per dire a me Alicia non piace come tipo di donna e questo è un gusto soggettivo perché ad altri piace per come è fatta, ma gli errori gravi che ha commesso per tutta la stagione sono una questione oggettiva, indipendentemente dal fatto che può piacere o meno una donna come lei.
      Giò

      Elimina
    13. Prendiamo la leggenda metropolitana per la quale Alicia (secondo gli autori, la sua interprete etc.) sarebbe una donna forte: è oggettivamente falso che lo sia.
      Se fosse stata una donna forte, non si sarebbe ridotta come è ora nelle puntate italiane.
      Le donne forti della storia di Sdl sono altre.
      Giò

      Elimina
  3. Ragazzi,non c'entra nulla con il post: ma che carini Fabien e Valentina!!!!
    Mi fanno una gran tenerezza in quella stanza d'ospedale e la lettera di Valentina: commovente!
    Dolci pure Tobias e Boris!
    Oggi puntata romantica anche con il bacio di Romy e Paul: ho apprezzato il gesto di prendersi la colpa per quello che aveva combinato Romy!Daniela M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta che vedo Paul, mi viene da pensare automaticamente a quanto è maturato, nelle puntate tedesche c'è pure il suo dolore per aver perso la figlia se non sbaglio. Tanto è maturato lui quanto la sorella è rimasta uguale. E dire che Alicia accusava il fratello di essere immaturo: per carità verissimo, ma Paul non lo ha mai negato e almeno ha cercato di migliorarsi, lei invece....
      Concordo su Fabien e Valentina: a dimostrazione che la maturità sentimentale e non solo non sia solo una questione anagrafica per restare in tema appunto di maturità.
      Giò

      Elimina
  4. Comunque alla fine tutte le donne innamorate a lungo e non ricambiate della storia di Sdl non sfuggono alla domanda fatidica: "Perchè prima non mi amavi? Perché hai impiegato così tanto?". E Romy non ha fatto eccezione...
    Giò

    RispondiElimina