venerdì 11 gennaio 2019

Tempesta D'Amore: Jessica abbandona sua figlia e...


Nelle puntate tedesche di Tempesta D'Amore sta tenendo banco il parto di Jessica che avrà conseguenze piuttosto particolari.

Le Anticipazioni ci dicono che Jessica ha partorito una bimba in gran segreto per poi decidere di abbandonarla, non sentendosi per nulla in grado o desiderosa di crescerla. 

Da tutto ciò prenderà via una story-line nel corso della quale Jessica, nonostante il parto riuscito bene, continuerà a fingersi incinta per non destare sospetti in Paul ma che fino farà la piccola? 

A ritrovarla sarà Michael e così il giovane Lindbergh avrà sua figlia sotto gli occhi, senza sapere che si tratta di lei...

36 commenti:

  1. Vergognoso
    Hanno demolito cosí il personaggio di Jessica
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, hanno demolito Jessica.
      Ho sempre pensato che svalutassero e non considerassero questo personaggio come meritava, ma perché darle una deriva così negativa?
      Da ottimista e romantica, ho sempre pensato che Luna potesse essere la sua occasione di crescere e invece....
      Giò

      Elimina
    2. Oddio, Jessica romantica non lo è proprio...

      Elimina
    3. Mi riferivo a me stessa, speravo che Luna potesse essere il punto di partenza di Jessica.
      Che usassero la maternità come anche un riscatto per una donna? Perché no? E invece...
      Giò

      Elimina
    4. Ah sì, scusa, ho letto male io. Come ben sai io ho sempre considerato il personaggio di Jessica molto limitato, però anch'io ho aspettato ad esprimermi, perché un comportamento del genere mi sembrava troppo anche per lei. Avevano mille possibilità e invece continuiamo sempre a vedere le stesse cose.

      Elimina
    5. A me Jessica è sempre piaciuta (in questo devo dire che ha un grande merito Isabell Ege), avrei sempre voluto un'evoluzione positiva e una storia sua e invece nulla...
      Infatti un comportamento del genere è troppo anche per lei, senza contare che non potrebbe nemmeno rimediare ad una cosa così: se le ritorna la ragione e l'istinto materno, le restituiscono la figlia come se niente fosse? Non credo proprio, perché Luna se la cresce il padre al limite.
      Poi guarda dopo quello che ho visto ieri sera quanto a distruzione di personaggi sono senza parole.
      Giò

      Elimina
    6. L'abbandono di minore è reato, non potrà rimanere impunita.

      Elimina
    7. Senza contare che perde ogni diritto sulla figlia.
      Giò

      Elimina
  2. Onestamente non so neanche come giudicare questa storyline, inutile e nociva forse sono i termini più giusti. Il personaggio di Jessica ne esce completamente distrutto, dimostrando un'insensibilità inaudita, riuscendo addirittura a rendere il personaggio di Annabelle quasi compassionevole e materno in confronto. Una madre può avere qualsiasi tipo di sindrome post parto, però poteva benissimo lasciare la bambina a Paul, senza inventarsi la farsa di essere ancora incinta e della nascita della bambina già morta. Per del fatto che avrà per tutto il tempo la figlia vicino e questa situazione è addirittura fantozziana. Spero che una volta venuta fuori la verità Jessica paghi e che la piccola Luna venga cresciuta da Paul e Romy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per giunta avrà per tutto il tempo*

      Elimina
    2. Io ho visto Jessica avere un rifiuto per la figlia, subito dopo nata, ma perché abbandonarla in quel modo? Potevano davvero mettere in scena una depressione post partum, sarebbe stata una novità per la soap e Jessica il personaggio giusto secondo me e invece....A me Jessica sembra per nulla lucida francamente, oltre che al gesto, è proprio la psiche di lei a preoccuparmi...
      Giò

      Elimina
    3. Onestamente, tra Jessica e Annabelle, io invece, non capisco il comportamento della seconda. Non sono mamma, quindi magari dirò un mucchio di cretinate, ma credo che il parto sia un evento psicologicamente provante, ancora di più se ti coglie alla sprovvista e finisci per dare alla luce tuo figlio in un fienile, aiutata da una che conosci a malapena. Se a questo poi, aggiungiamo che Jessica ha vissuto l'intera gravidanza tra: il rifiuto di diventare mamma, bugie, intrighi vari e tentavi di crearsi una famiglia con due uomini che, a più riprese, le hanno detto di non amarla e non volerla, un crollo psicologico ci può anche stare. Ma la scusa di Annabelle quale sarebbe? Ok, non conoscendo il tedesco non so cosa si siano dette le due, e per quanto abbia inteso che Annabelle abbia provato a farla ragionare, per quale motivo ha deciso di reggerle il gioco? Cioè, accetta di prendere la bambina e di lasciarla nel bosco? Ma siamo seri? Dubito che Annabelle ignori che Paul sia il padre, affidare a lui la bambina e dirgli che Jessica ha bisogno di un aiuto era una idea così difficile da concepire? Capirei se fossero grandi amiche e, in nome di questo legame affettivo, avesse deciso di assecondare Jessica, ma non essendo questo il caso, davvero non capisco. Mah?!
      Sa5m

      Elimina
    4. Annabelle è un personaggio negativo ed è un'intrigante, quindi è nella psicologia del personaggio. Inoltre non è la madre di Luna, la quale non riesce neanche a prenderla in braccio e l'avrebbe lasciata morire di fame e di freddo se non fosse stata per lei. Non sono mai stata una fan di Annabelle, anzi non la sopporto soprattutto per il modo in cui si comporta sia con Denise che con Boris (e di conseguenza anche con Tobias), ma con Luna è stata ammirevole e inoltre veniamo a scoprire che pure lei è rimasta incinta e non sappiamo se abbia abortito o semplicemente dato in adozione il figlio. Chi è indifendibile è Jessica, il parto può risultare un avvenimento traumatico per molte donne, ma non per questo tutte decidono di abbandonare il proprio figlio.

      Elimina
    5. Oddio, ci sono casi di donne con la depressione post partum che hanno messo pure in pericolo la vita dei figli, non solo li hanno abbandonati.
      Jessica non è in sé in quel momento ed è ingiudicabile sotto quel punto di vista: se fosse stata lucida, l'avrei potuta giudicare.
      Tra l'altro fingere di essere incinta mi sembra anche quello il sintomo di una che è proprio fuori di testa, Jessica ha bisogno di cure.
      Concordo in pieno con l'opinione di Sa5m sull'andamento della gravidanza di Jessica, forse era piuttosto prevedibile tutto questo.
      Non è un caso che hanno avvicinato Jessica e Annabelle sicuramente, forse anche per fare uscire un lato diverso di Annabelle, interessante la storia del figlio, forse ha abortito.
      Giò

      Elimina
    6. Una madre che abbandona il proprio figlio è sempre giudicabile. Buttarla sul "non è lucida" è una semplice scusante e merita di essere punita per quello che fatto.

      Elimina
    7. Innanzitutto la mancanza di lucidità non è una semplice scusante, se una persona ha un disturbo psicologico, addirittura una depressione, un'incapacità di capire cosa sta facendo non è giudicabile perché non è in sé, si tratta di una malattia. A livello penale non conta solo il gesto, conta anche che chi lo sta facendo sia capace di intendere e di volere per renderlo imputabile: Jessica lo era? A me non è sembrato....
      Giò

      Elimina
    8. Tu dici di si, ma il carrozzone che mettono su Annabelle e Jessica non è sintomo di alcun disturbo psicologico, dal momento che è stato tutto programmato nei minimi dettagli e questo significherebbe che pure Annabello è matta e sappiamo benissimo che non è così. Arrivare a far credere a tutti che tua figlia è morta, per nascondere il fatto che invece l'hai abbandonata non ti sembra una cosa gravissima? Come si fa a difendere un tale comportamento? Depressione post partum o meno quello che ha fatto Jessica è perseguibile per legge, poche storie. Michael ad Annabelle arriva a dire che si rischia fino a 10 anni di galera e nonostante ciò mettono in atto questo scempio. Paul, come potrà mai fidarsi di Jessica, dopo tutto quello che gli farà passare? Ripeto, per me non c'è alcun tipo di rendenzione e il personaggio è rovinato e mi pare che almeno su questo punto tu fossi d'accordo con me Gio'.

      Elimina
    9. Elisa intanto bisogna differenziare le fasi di questa storia, da una parte c'è il parto e il rifiuto di Jessica e dall'altra tutto il carrozzone che mettono su e fidati che in sede penale a Jessica una perizia psichiatrica non gliela toglierebbe nessuno e se risultasse incapace di intendere e di volere non finirebbe sotto processo perché non sarebbe imputabile, almeno da noi funziona così. Semmai ci finirebbe Annabelle che delle due è quella sicuramente lucida.
      Elisa, la depressione post partum è una malattia seria e per configurare un reato non basta solo il fatto commesso. Se Jessica era capace di intendere e di volere, o lo era parzialmente, va ovviamente punita, perché era consapevole di quello che stava facendo; se non lo era la questione è diversa e ben più complicata.
      Detto questo non difendo in generale ovviamente l'abbandono di un figlio e la ritengo chiaramente una cosa molto grave.
      Si sono d'accordo sul fatto che il personaggio è rovinato.
      Giò

      Elimina
  3. Scusate sto seguendo poco la soap, ma si capisce il motivo per cui jessica rifiuta la figlia? non vorrei che non ci fossero validi motivi alla base perchè sarebbe incomprensibile oltre che assurdo. Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non la voglio giustificare anche per quello che ha fatto dopo, ma io dopo il parto l'ho vista davvero in stato di shock, priva di lucidità, non mi è sembrata per nulla presente a se stessa. Anche il fingere di essere ancora incinta mi è sembrata una follia.
      Giò

      Elimina
    2. Dopo aver partorito Jessica è completamente fuori di sé, non è per niente lucida, non vuole guardare la bambina, né prenderla in braccio, né tanto meno rimanere da sola con lei; non sono un dottore, ma potrebbero essere i sintomi di una depressione post-partum. La cosa assurda è che Annabelle cerca di farla ragionare, dicendole di chiamare il padre e di lasciare la bambina a Paul, ma lei risponde che così sarebbe una pessima madre, abbandonarla nel bosco invece cos'è?

      Elimina
    3. Si concordo, infatti per me è quello, è una depressione post partum, è fin troppo evidente, si è visto e secondo me la Ege ha interpretato bene questo lato: Jessica era alienata, come se la cosa non la riguardasse, completamente fuori di sé, come se volesse rimuovere la figlia e il parto.
      Impossibile trovare un logica al suo comportamento.
      Giò

      Elimina
  4. È una storia diversa dal solito. Il personaggio di Jessica potrebbe anche fare un bel percorso dopo questa caduta, se gli autori lo volessero. Dagli errori possono nascere storyline interessanti. Ma temo la useranno solo per creare vicende. Vedremo.

    Comunque anche Robert non voleva aver nulla a che fare con Valentina per il trauma subito, certo non l'ha abbandonata in giro come fosse un giocattolo, almeno quello. Però ecco poi ha capito l'errore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paige, ma sono due cose diverse che non si possono minimamente paragonare. Jessica aveva mille possibilità, non è sola e invece ha deciso di scegliere la peggiore. E con questo concludo perché mi sono già espressa anche troppo a riguardo.

      Elimina
    2. Non le stavo paragonando, solo ricordando. Jessica ha sbagliato, però se soffre di depressione post partum può fare un percorso in positivo,crescendo e magari rimediando.

      Elimina
    3. Paige e comunque in entrambe le situazioni i personaggi rifiutano i loro figli in un momento in cui non sono per niente lucidi.
      Robert rifiuta Valentina colpevolizzandola della morte della padre e se non fosse stato sopraffatto dal dolore e così fuori di testa in quel momento non l' avrebbe fatto.
      Quanto a Jessica, sembrerebbe avere tutti i sintomi di una depressione post partum, vedremo poi a lungo andare nelle puntate tedesche. Io credo si pentirà.
      Giò

      Elimina
  5. Jessica ne esce malissimo, però Annabelle ne esce ancora peggio.Jessica è fuori di testa al momento, ha seriamente bisogno di aiuto psicologico, tanto da farmi pena... però a un certo punto ha anche avuto dei dubbi, ha detto che forse la cosa giusta sarebbe stata avvertire Paul. E' stata Annabelle a convincerla a portare avanti il loro piano, e anche nella puntata di oggi, è stata Annabelle a dire a Jessica che sarebbe meglio che la bambina cresca con altri genitori. Annabelle, se fosse stata una persona decente e normale (cosa che non è), sarebbe dovuta correre come una saetta o da Michael, o dalla polizia, e tutto si sarebbe risolto, col ricovero di Jessica, e l'affidamento di Luna a Paul.
    Francesca

    RispondiElimina
  6. Però io da Annabelle mi aspetto questo rientra nel personaggio
    Invece pensavo che con la nascita di Luna Jessica migliorava come persona invece hanno deciso una svolta negativa e mi dispiace
    A questo punto mi chiedo cosa sia peggio i diversi aborti o l'abbandonare un figlio
    Perché invece non hanno voluto una svolta positiva ed umana di Jessica
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so cosa sia peggio, sicuramente hanno una concezione della maternità abbastanza insana e deplorevole: non sanno che esistono anche madri in grazia di Dio?
      Neppure hanno preso in considerazione che Luna poteva essere la grande occasione di Jessica.
      D'altronde se penso al fatto che Susan non ha mai avuto neppure un senso di colpa per aver abbandonato Adrian mi vengono i brividi.
      Giò

      Elimina
  7. Andrea, io non credo sia finita qui...credo che Jessica si pentirà amaramente di quanto ha fatto, e forse cercherà di rimediare in futuro. E non la vedo come un personaggio al di là di ogni redenzione.... sta avendo un crollo psicologico/nervoso,da cui potrebbe uscire ricevendo aiuto qualificato, e non ordendo piani arzigogolati con Annabelle.

    Se a trovarla fosse stato qualcun altro e non Annabelle, le cose sarebbero andate molto meglio. Annabelle, seppur non motivata da scopi negativi in questo caso, semplicemente non ha aiutato Jessica, ha peggiorato le cose.
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca mi hai letto nel pensiero, stavo per scrivere questo.
      Concordo, chiunque altro l'avesse trovata l'avrebbe portata all'ospedale a farla curare e avrebbe chiamato Paul.
      Annabelle essendo l'unica lucida in quella situazione aveva il dovere di agire per il meglio.
      Giò

      Elimina
  8. Jessica ha dato il meglio di sé con Eva, avrebbero dovuto proseguire per questa strada. Non mi aspettavo questa sua deriva, è addirittura peggiorata rispetto a quando l'abbiamo conosciuta.
    Quello che fa è gravissimo, abbandona la figlia appena nata nel bosco e se non l'avesse trovata Michael Luna sarebbe morta. Non può esserci una riabilitazione per lei, ha fatto una cosa gravissima.
    A Tempesta che io ricordi non c'è mai stata una così tanta abbondanza di personaggi negativi.

    Patrizia Dietrich Fan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi rendere così negativa un personaggio che finora non era stato né carne né pesce lo trovo l'ennesima forzatura.
      Che Jessica non sia mai stata una mente superiore del crimine lo si è visto, era molto più plausibile un'evoluzione da buona.
      Giò

      Elimina
  9. This story line about Jessica and her baby is from telenovela "Los ricos tambien lloran" with Veronica Castro.

    RispondiElimina
  10. Questa trama su Jessica e il suo bambino proviene dalla telenovela "Los ricos tambien lloran" con Veronica Castro.

    RispondiElimina
  11. Certo è che alcuni bambini di Sdl sono stati davvero sfortunati anche se per motivazioni diverse: Paul, Luna, Mila.
    Giò

    RispondiElimina