venerdì 18 gennaio 2019

Tempesta D'Amore: Robert ha un figlio illegittimo ma...


Nelle puntate italiane di Tempesta D'Amore stiamo vedendo Werner comportarsi sempre più stranamente ed i motivo verrà presto svelato: riguarda la malattia di Valentina ed un segreto che nemmeno Robert sa di avere.

Come abbiamo già visto nelle Anticipazioni, Werner si metterà sulla tracce di Madeleine, l'ex ragazza di Robert con cui lui, senza saperlo, ha concepito un figlio quando aveva solo sedici anni. 

Da qui partirà una lunga story-line nel corso della quale Robert apprenderà che Werner gli ha nascosto per anni quest'importante verità. Una svolta importante che porterà in scena Madeleine ma soprattutto il figlio illegittimo di Robert che potrebbe salvare la vita a Valentina e che è destinato a diventare il nuovo protagonista maschile della soap.

17 commenti:

  1. Figlio illegittimo di cui avrei fatto volentieri a meno. Lo metto a pari merito di Sandra e Luisa.
    Giò

    RispondiElimina
  2. Bruttissima storia.
    Robert è ritornato da poco e già è spuntato fuori un figlio illegittimo. Sarà il nuovo Werner.
    Potevano risolvere la situazione facendo in modo che Eva restasse incinta di Robert oppure non mi sarebbe dispiaciuto rivedere un Von Heidenberg. Potevano far entrare in scena il cugino di Miriam, sarebbe stato più interessante.

    Patrizia Dietrich Fan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo e poi in fin dei conti è un'ingiustizia che Eva che desidera tanto un figlio non riesca ad averlo con Robert.
      Giò

      Elimina
    2. Non c'entra con il post ma mi piacerebbe vedere in scena la vera Sylvia Weilander, questo nome mi riporta al passato glorioso della soap.

      Patrizia Dietrich Fan

      Elimina
    3. Come mai proprio lei? Sei fan accanita della quarta annata?
      Ma non era morta?
      Giò

      Elimina
    4. La quarta stagione è stata una delle migliori e ritengo che Nicola Tiggeler abbia molto fascino e carisma. Barbara deve molto alla sua interprete.
      Non ricordo se Sylvia è morta ma non essendo mai entrata in scena tutto è possibile.

      Patrizia Dietrich Fan

      Elimina
    5. Concordo pienamente.
      Anche se le hanno spremuto troppo il personaggio alla Tiggeler, per me aveva esaurito il suo percorso proprio alla quarta. Sotto certi aspetti Barbara è stata più interessante nella quarta, perché è venuta fuori la sua maternità, le sue origini, etc...
      Credo che il marito della Wielander abbia sostituito la moglie defunta con Barbara per la somiglianza e aveva fatto credere a Barbara che era Sylvia (allora Barbara aveva l'amnesia). Se non ricordo male stavano così le cose o sbaglio?
      Certo è che Felix quando c'era di mezzo Barbara finiva sempre sequestrato.
      Giò

      Elimina
  3. Non avrebbero mai introdotto un parente di Miriam, a loro serviva un futuro protagonista. E con un parente di Miriam si sarebbe ritornato a parlare molto di lei, inoltre non aveva nessun legame con i Saalfeld.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, solo con Samia e Gregor non optarono per la parentela.
      Io penso che non serva necessariamente la parentela con i clan importanti per diventare protagonisti, visto che poi ti può capitare un Niklas così come ti può capitare una Luisa.
      Devo dire che ai tempi non mi sarebbe dispiaciuto qualche approfondimento in più sulla famiglia di Miriam.
      Giò

      Elimina
    2. Ed è un peccato, Paige.
      Mi sarebbe piaciuto se Valentina avesse instaurato un rapporto anche con la famiglia di sua madre.

      Patrizia Dietrich Fan

      Elimina
    3. Invece purtroppo della famiglia di sua madre nessuna traccia, né anni fa figuriamoci oggi. Certo strano destino quello di Miriam e di sua figlia: entrambe cresciute con una matrigna ma che storie differenti!!!!
      Giò

      Elimina
  4. Anche a me sarebbe piaciuto molto di più l'ingresso di un von Heidenberg e trovo la storia del figlio illegittimo poco appropriata per un personaggio come Robert. Del resto, pure a uno come Nils appiopparono un figlio nato in circostanze improbabili... Comunque, ci può stare. L'avranno anche fatto per creare una storia di amore tra clan Saalfeld rivali. Senza contare che in tal modo Robert viene definitivamente consacrato patriarca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia del figlio di Nils l'avevo dimenticata. Oddio Nils ne ha avute di donne, poi pure Norman mi pare che nemmeno l'abbia più nominato.
      Magari Nils farà un figlio con Desirèe off screen...
      Si è decisamente una storia poco appropriata per uno come Robert.
      E' che non hanno capito che non avevano bisogno di renderlo la fotocopia di Werner.
      Giò

      Elimina
    2. In realtà pure io avevo completamente dimenticato Norman, ma giorni fa mi sono imbattuto nella replica di Tempesta su La5 e ho visto l'attore Yannik Meyer, che da qualche mese interpreta un personaggio abbastanza importante in un'altra soap tedesca che seguo (Unter uns). Per un quarto d'ora mi sono chiesto come avessi potuto dimenticare così facilmente il volto di Norman, che bene o male è stato al centro delle vicende per settimane. Poi, anche grazie al blog, ho recuperato la curiosa storia del cambio in corsa di volto e carattere: l'attore era stato costretto a lasciare per problemi di salute. Sono contento che abbia avuto una nuova occasione in un altro programma.

      Elimina
    3. Se non sbaglio anche la Stork ha lavorato in Unter uns, non so poi se ci sia ancora. Giusto il recast di Norman, completamente diversi i due Norman effettivamente.
      Beh non è un personaggio indimenticabile, anche se legato a Nils.
      Giò

      Elimina
    4. Sì, vero, Sarah Stork vi ha recitato. Per il momento non è tornata, ma non si sa mai... In queste soap c'è un via vai continuo. Nella "sorella" Alles was zählt al momento ci sono Kaja Schmidt-Tychsen e Bela Klentze di Wege zum Glück (il giovane Theo è cresciuto benissimo), ma fino a poche settimane vi aveva un ruolo importante anche il "nostro" Leonard, Christian Feist, con un personaggio totalmente diverso, piuttosto ambiguo, che però curiosamente era innamoratissimo di un'altra Pauline.

      Elimina
    5. Lo immagino. Si ricordo il giovane Theo. Lei era Constanze in Wzg se non ricordo male.
      Feist è un bravo attore secondo me, immagino se la sia cavata anche in un ruolo diverso.
      Le soap si "scambiano" gli attori spesso. Capita anche in molte fiction della stessa casa di produzione, tipo quelle della Lux Vide.
      Giò

      Elimina