giovedì 21 marzo 2019

Tempesta D'Amore - Lo scoop: Xenia non doveva morire!

Nelle puntate tedesche di Tempesta D'Amore Xenia è morta da pochissime puntate, un evento che ha sorpreso un po' tutti, anche se era già nell'aria da un po' di tempo ma Elke Winkens ha chiarito la situazione.

L'interprete di Xenia Saalfeld ha rivelato che, almeno inizialmente, il suo personaggio non avrebbe dovuto trovare la morte e soprattutto non per mano della figlia Annabelle. 

Il personaggio avrebbe dovuto pagare le conseguenze dei suoi gesti ma continuando a comparire, tessendo nuovi intrighi ed allora cos'è accaduto? 

Evidentemente gli autori hanno deciso di prendere una strada diversa sia per quel che riguarda Xenia ma soprattutto per Annabelle. Quali saranno le conseguenze?

Fonte: Promipool

16 commenti:

  1. Effettivamente l'uscita di scena di Xenia l'ho trovata anticipata. Mi spiego: pur non essendo una fan del personaggio e pur ammettendo che ne aveva combinate già parecchie, avevo l'impressione che il personaggio non fosse esaurito, che avesse ancora qualcosa da dare. Praticamente è stata decisa questa uscita di scena per mettere al centro della scena Annabelle, così mi pare di capire almeno.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me invece no, ormai era compromessa e comunque per stessa ammissione dell'attrice sarebbe finita in carcere. Inoltre è stata la Winkens a scegliere come uscire di scena e a voler uscire di scena.

      Elimina
    2. Quindi a quanto pare sembrerebbe che abbiano cambiato la sceneggiatura perché la Winkens ha scelto di uscire di scena.
      La cosa che non mi convince è questa promozione di Annabelle a dark lady, a me non convince per niente anche se il colpo di scena della morte di Xenia fa un po' da spartiacque alla stagione.
      Giò

      Elimina
    3. In un'altra intervista rilasciata a Gala.de, l'attrice ha detto che il suo ruolo era di guest star e che non ci sarà una nuova dark lady perché nel cast sono già presenti personaggi come Christoph e Annabelle.
      Sì, la Winkens ha detto che si era stancata di fare Monaco - Vienna ogni week end, che mi mancavano gli amici e la sua famiglia e per questo ha deciso di smettere.
      Neanche a me convince ma solo perché l'attrice che interpreta Annabelle per me non è assolutamente brava.

      Elimina
    4. Effettivamente Xenia man mano ha assunto sempre più importanza, all'inizio se ci pensi non sembrava così imprescindibile.
      Faceva insomma la pendolare come molti attori del cast.
      Neppure Annabelle è all'altezza di Xenia. Xenia per me è superiore.
      Giò

      Elimina
    5. Il punto è che il personaggio non doveva avere questa svolta dark e questa scelta è stata voluta dagli attori e l'attrice si è dovuta adeguare alla cosa.
      Nessuno mette in dubbio che il personaggio di Xenia sia superiore a quello di Annabelle, dal momento che quest'ultima per quel che mi riguarda continua ad agire senza una logica e con un sangue freddo che fa spavento.
      Xenia è stata divorata dall'odio per l'ex marito e dall'ossessione di farsi giustizia, rimaneva anche lei una matta completa, ma almeno aveva di sicuro maggior senso.

      Elimina
    6. A me Annabelle ricorda Patrizia, non so perché.
      Questo intendo: Xenia aveva una sua psicologia e la sua follia era ben spiegata on screen e poi il carisma e la bravura di Elke Winkens faceva il resto.
      Concordo sulla svolta dark di Annabelle.
      Giò

      Elimina
    7. Patrizia, altra dark lady senza senso.

      Elimina
    8. Concordo per me Patrizia è la peggiore in quanto a mancanza di senso. Era un pericolo pubblico e Annabelle non mi sembra da meno. Senza considerare che francamente Annabelle mi pare abbia una buona dose di lucidità, non c'è solo follia in lei. Patrizia era proprio una macchina.
      Giò

      Elimina
  2. Io sto notando in queste ultime puntate che Annabelle sta nutrendo un odio strano nei confronti di Denise:prima il vaso oggi la storia che vuole figli da Joshua. Non capisco se ce l'ha con lei per il fatto che lei è figlia naturale di Christoph. Non ha molto senso sinceramente e ho notato che non l'hanno nemmeno fatta interagire con Boris e Tobias nemmeno per salutarli. Tra l'altro uscita di scena davvero toccante mi sono emozionata!! Con la cagnolina poi è stato davvero molto tenero!! Vane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boris e Annabelle si salutano, niente di speciale ma lo fanno.
      Per quanto riguarda il suo odio per Denise, c'è poco da dire, è patologico. E' chiaro che abbia grosse turbe psichiche e che ogni giorno di più assomigli sempre di più alla madre (basta anche solo pensare all'ossessione che nutre per il padre).

      Elimina
    2. Secondo me arriverà a fare del male alla sorella e forse anche al padre considerando questa ossessione.
      Giò

      Elimina
    3. E comunque da quanto si vede nelle puntate italiane, io non so quanto la fasulla paternità appioppata a Denise possa funzionare per fare entrare Annabelle nelle grazie del paparino.
      Christoph non apprezza e non stima Annabelle, è piuttosto evidente, la giudica superficiale e incostante, perché dovrebbe cambiare tutto questo se pure dovesse credere che Denise non è sua figlia di sangue?
      Le due cose non sono collegate, per Annabelle si perché vede Denise come il motivo per cui non viene apprezzata ma per Christoph secondo me non necessariamente.
      Io non credo nemmeno che smetta automaticamente di voler bene e di apprezzare Denise se dovesse sapere che non è sua figlia. Mi sembra che provi davvero per lei un affetto e una stima sincera.
      Giò

      Elimina
  3. Meglio che sia morta.

    Patrizia Dietrich Fan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa strana è che è morta lei ma doveva morire anche Tobias.

      Elimina
    2. Beh cambiamenti di sceneggiatura per motivi diversi. Tobias è stato salvato dal pubblico (con relativo lieto fine) mentre Xenia è stata uccisa perché l'attrice ha deciso di lasciare e contemporaneamente c'è stata la promozione di Annabelle a dark lady.
      Giò

      Elimina