domenica 28 aprile 2019

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dal 21 al 27 aprile 2019


Importanti svolte hanno caratterizzato le puntate di Tempesta D'Amore in onda da domenica 21 sabato 27 aprile 2019. Le Pagelle si concentrano sul comportamento di Annabelle [VOTO 0], sempre più folle e morbosa. Denise [VOTO 6] non ha ancora capito con chi ha a che fare ma nemmeno Joschua [VOTO 6].

Spregevole Christoph [VOTO 0] che usa la dipendenza di Tobias [VOTO 5] per metterlo contro Boris [VOTO 6] ma lui dovrebbe essere più sincero con il fidanzato. Molto infantili Romy [VOTO 5] e Paul [VOTO 5], tanto da far concorrenza a Jessica [VOTO 5], più che mai pronta ad approfittare del padre di suo figlio. Carina la sorpresa realizzata da Valentina [VOTO 7] e Fabien [VOTO 7]. Anche il matrimonio di Eva [VOTO 6] e Robert [VOTO 6] sembra già un pochino sbiadito. Semplicemente folle, Tina [VOTO 5].

21 commenti:

  1. Secondo me è più grave che la follia e morbosità di Annabelle non sia stata capita da uno che ha più esperienza tipo Christoph. Che lui non capisca che la "figlia" ha una vera e propria ossessione per lui è strano, non te lo aspetti.
    Denise spesso mi dà l'impressione di una che vive anche molto nel mondo delle antichità e del restauro, quindi pure se è cresciuta con Annabelle non si accorge completamente di chi è la sorellastra e poi credo che abbia pure paura a mettersi a confronto con lei.
    Ogni volta che vedo i matrimoni di gente giovane della soap che magari sono sbiaditi e noiosi tipo quello di Eva e Robert mi vengono sempre in mente i Sonnbichler: sono anziani, ma hanno una vitalità di coppia da cui molte altre coppie avrebbero solo da imparare senza contare gli anni di matrimonio.
    Giò

    RispondiElimina
  2. Annabelle praticamente desiderava la morte della sorella già a 11 anni, chiamala gelosia e basta.
    E a quanto pare la morte di Svenja sembrerebbe all'origine dei problemi di Annabelle.
    Non so cosa potrebbe accadere a Denise.
    Giò

    RispondiElimina
  3. Concordo su Paul e Romy. Poi la storia del carrettino dei gelati è troppo idiota anche per loro...

    RispondiElimina
  4. Concordo pienamente con i voti anche io: spregevole come sempre Christoph, e soprattutto Annabelle, sempre più egoista e socialmente pericolosa! Che poi il trauma sarà anche dovuto alla morte di Svenja, ma desiderare la morte di Denise sin da bambina mi sembra da riformatorio!! E anche nella vita reale, io capisco la depressione, i traumi e rimanere spaesati, ma così si esagera veramente, e fino al limite della tolleranza umana!! E quindi, se capitasse a me personalmente una specie di Annabelle Sullivan della vita reale, non esiterei a denunciarla proprio per il comportamento sbagliato che avrebbe!!!
    Ridge'78

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francamente non so se sia stata la morte di Svenja a far diventare Annabelle quella che è, certo è che ha parlato della tata come di l'unica persona a cui ha voluto bene. Certo è che desiderare la morte della sorella già a 11 anni la dice lunga sulle turbe psichiche.
      La cosa che emerge chiaramente è che nessuno vede Annabelle per quella che è, credo che solo Joshua e Robert lo abbiano capito nelle puntate tedesche.
      Giò

      Elimina
    2. Annabelle odia Denise già prima della faccenda della baby sitter. Ricordate la frase che ha detto ieri sul costumino che aveva visto da bambina e che il padre alla fine aveva comprato alla sorella. Insomma Christoph ha sempre avuto una preferenza per Denise
      Per questo io non giustifico la sua cattiveria ma la comprendo e mi fa anche tenerezza (a parte che ho sempre avuto una predilezione per i cattivi e che ho sempre odiato i primi della classe)
      Patriziaforever

      Elimina
    3. Denise non è una prima della classe però, io perlomeno non la vedo così e non è neppure il prototipo della figlia più piccola viziata. Tra i figli di Christoph indipendentemente dal fatto che sia la più piccola, la vedo come l'unica che pur cresciuta in una famiglia simile è riuscita a preservare serenità ed equilibrio.
      E comunque è stato detto chiaramente perché Christoph non stima Annabelle: è frivola, incostante etc...
      E poi secondo me a Christoph dà pure fastidio vedere una che non fa altro che scimmiottarlo, che adularlo, in fin dei conti è un indice di scarsa personalità. Che senso ha la vita di una come Annabelle, che ha passato l'esistenza cercando di imitare un'altra persona?
      Quello di Christoph per Denise è molto più di una preferenza di un padre verso una figlia, lui la stima.
      Neppure Viktor è mai stato prediletto eppure non è diventato come Annabelle.
      Giò

      Elimina
    4. Evidentemente lei ha reagito così. Non è belo sapere di non essere stimati dal proprio padre e vedere che quesro fa preferenze verso l'altra figlia, indipendentemente dal proprio carattere, dall'incostanza ecc.... La battuta del costume è stata indicativa, come anche la faccenda del bracciale. Insomma io la capisco
      Patriziaforever

      Elimina
    5. D'altronde non odia solo Denise, odia Boris, odia Viktor, odia Alicia. Non so se hai visto cosa ha fatto quando Joshua l'ha mollata.
      Che un padre non dovrebbe avere preferenze è indubbio, però capita.
      Giò

      Elimina
    6. Patrizia forever,credo che ammetterai pure tu che Annabelle di fondo è instabile psicologicamente: se tutti i figli non apprezzati nel giusto modo dai genitori o che non sono i "prediletti" diventassero socialmente pericolosi come Annabelle staremo freschi!Daniela M.

      Elimina
    7. Infatti lo ammetto e non giustifico tanta cattiveria, però la comprendo e a questo punto dico che ha sbagliato Cristoph a fare queste smaccate preferenze (non ultimo ripeto la storia del bracciale)
      Patriziaforever

      Elimina
    8. Parliamo di Christoph,quindi figurati se fa una cosa buona e giusta.
      In linea generale é come dici tu: i figli devono essere amati allo stesso modo! Daniela M.

      Elimina
    9. Concordo con Daniela M. su Annabelle.
      Secondo me considerando che Christoph ha cresciuto i figli "da solo" è un gran risultato che tre su quattro siano venuti su bene con un padre simile.
      Giò

      Elimina
    10. Si Giò,é una fortuna che tre su quattro siano cresciuti bene.
      Spero che in TD si riesca a fermare Annabelle prima che faccia del male seriamente a Denise! Daniela M.

      Elimina
    11. E' possibile che le faccia del male o che rischi seriamente considerando che è ossessionata da lei. Però è anche vero che principalmente è ossessionata dal padre.
      Giò

      Elimina
    12. E comunque per quanto Christoph sia un padre terribile, io ho sempre ravvisato un motivo psicologico dietro la sua non preferenza per Annabelle. C'è di più, nemmeno detesta Annabelle, almeno quello vorrebbe dire che prova un sentimento, ma gli è del tutto indifferente. Prendiamo Viktor, almeno per lui prova un sentimento, di disprezzo, di odio, ma almeno è un sentimento, per Annabelle non prova nulla.
      Secondo me lui che è per i legami di sangue e basta ha sempre sentito a pelle che Annabelle non era figlia sua e si è sempre comportato di conseguenza, a me dà quell'impressione.
      Giò

      Elimina
    13. Si,anche per me Christoph a pelle ha capito che Annabelle non è sua figlia.
      Un'altra cosa che non capisco: non si diventa psicopatici da un giorno all'altro,possibile che Annabelle non hai mai dato segni di squilibrio in passato? Daniela M.

      Elimina
    14. Ma non solo ora, è una sensazione che lui ha sempre provato secondo me e poi secondo me non è attirato da Annabelle anche perché lei passa la sua vita solo a cercare di emularlo, una che si comporta così non ha una vita propria, un suo carattere e una sua personalità.
      Lo stesso Boris per quanto succube del padre e sottomesso, aveva il suo carattere, per non parlare di Viktor e Denise che pure loro hanno la loro personalità. E poi Christoph a modo suo comunque ha un rapporto con gli altri tre figli, sono tre rapporti differenti ma pur sempre dei rapporti, compreso quello con Viktor nonostante sia un rapporto connotato da sentimenti molto negativi.
      Con Annabelle non ha proprio un rapporto, la usa, le promette che sarà sua erede, ma non ci crede nemmeno lui.
      Non l'ha mai sentita come sua, c'è poco da fare e poi il bene per un figlio dovrebbe essere automatico, ma non la stima. La stima secondo me è una cosa che si deve guadagnare e questo è una cosa che caratterizza il rapporto Christoph-Denise: Christoph non vuole solo bene a Denise e ha un debole per lei, la stima come persona.
      Concordo è strano che Annabelle non abbia mai dato segni di squilibrio, considerando che poi la sua vita è costellata di momenti non proprio positivi.
      Giò

      Elimina
    15. E comunque Christoph ha sempre detto che le due figlie sono cresciute insieme ricevendo la medesima educazione, anzi se è per quello è evidente come delle due la viziata sia Annabelle, non certo Denise, lo ha detto proprio Christoph.
      Insomma studi, hobbies, vita privata, Annabelle ha avuto probabilmente anche più di Denise.
      Semmai è Denise quella che ha sofferto di più, quindi ad oggi la stima e la preferenza del padre se la merita tutta.
      Giò

      Elimina
    16. Però io quando avevo scritto "una specie di Annabelle Sullivan della vita reale", più che come figlia, intendevo come compagna!
      Ridge'78

      Elimina
    17. Direi che sia come figlia sia come compagna rimane terribile.
      Giò

      Elimina